Zucchine alla scapece

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Le zucchine alla scapece sono uno piatto tipico della cucina campana, diffusa comunque un po' ovunque, soprattutto nell'Italia meridionale. Una preparazione classica e tradizionale a base di zucchine tagliate a rondelle e fritte in olio di semi, condite poi con un'emulsione preparata con olio d'oliva, aceto di vino bianco, aglio, menta fresca e sale.

Le zucchine alla scapece sono così chiamate grazie alla modalità di cottura della ricetta: in frittura. Il termine "scapece", originariamente "escabeche", è di origina spagnola ed indica una preparazione che si basa sulla frittura dell'ingrediente base (solitamente verdure o pesce) ed una successiva marinatura con l'aceto.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 20 minuti

I Consigli di Marianna

Le zucchine alla scapece possono essere conservate in frigorifero per 3-4 giorni al massimo, chiuse in un contenitore di vetro.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (280 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy