Torta diplomatica

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

La torta diplomatica è un grande classico della pasticceria italiana, che si caratterizza per l'alternanza di strati di croccante pasta sfoglia, soffice pan di spagna e delicata crema pasticcera. Anzi in verità la crema utilizzata è un mix di crema pasticcera e crema chantilly che prende appunto il nome di crema diplomatica.

La torta diplomatica assume solitamente una forma rettangolare, ma a piacere potrete ovviamente scegliere di realizzarla rotonda, o anche in forma mignon, come dei piccoli rettangoli, che spesso spalancano la vista nelle vetrine delle pasticcerie, le famose e buonissimi "mini diplomatiche".

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 2 ore COTTURA: 50 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Curiosità. Cercando questo dolce nelle pasticcerie napoletane potreste dover chiedere la "zuppetta". E' infatti con questo appellativo che la torta, in formato mignon, è conosciuta nel capoluogo partenopeo.


La torta diplomatica si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Volendo potrete anche congelarla, e scongelarla il giorno prima di servirla.


Con il pan di spagna avanzato potrete fare dei buonissimi cake pops, amati soprattutto dai più piccolini o i buonissimi biscotti all'amarena.

Ricette Correlate

Crema pasticcera

La crema pasticcera è una ricetta di base della pasticceria italiana, sicuramente tra le più diffuse che solitamente si utilizza per farcire torte come il pan di spagna, i bignè, le crostate, gli eclair, i cannoli, le millefoglie, ecc. Io l'ho utilizzata anche per preparare degli ottimi saccottini arricchiti anche...

Crema allo Yogurt

La crema allo yogurt è una delicatissima, profumata e gustosa crema che ho utilizzato come farcitura per la Rainbow Cake. Sebbene la Rainbow sia una torta che si presta ad essere farcita, come tutte le torte americane d'altronde, con una crema al burro o al formaggio, ho preferito mantenermi "leggera" almeno nella...

Saccottini alla crema con gocce di cioccolato

I saccottini alla crema con gocce di cioccolato sono delle soffici e ricche briochine per la merenda dei vostri bambini. Semplici e morbidissimi questi saccottini sono preparati con una semplice pasta brioche, senza alcuna sfogliatura di burro, il che li rende ancora più leggeri e digeribili. I saccottini alla crema...

Crème brûlée

La crème brûlée, letteralmente crema bruciata, è una preparazione dolce tipica della cucina francese che sembra risalire addirittura al lontano 1690. La crème brûlée è una deliziosa crema, servita come dessert al cucchiaio, che presenta una superficie dolce e croccante, realizzata con uno strato di zucchero...

Crema diplomatica

La crema diplomatica da anche il nome ad una famosa omonima torta, la Torta Diplomatica, appunto; spesso preparata anche nella sua versione mignon, ottenendo in questo modo i famosi dolcetti Diplomatici. Sia la torta che le analoghe preparazioni di piccola pasticceria appena accennate sono a base di pasta frolla e...

Crema pasticcera al cioccolato

La crema pasticcera al cioccolato fondente è una deliziosa variante della classica crema pasticcera, la più famosa preparazione di pasticceria utilizzata per farcire torte e crostate. La classica preparazione a base di uova, zucchero, latte e farina, si arricchisce del buon sapere del cioccolato, prodotto che viene...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.79 (84 Voti)

Commenti  

Caterina Gargano
# Caterina Gargano 2019-11-29 22:49
Come posso bagnare il pan dispagna non liquore
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-12-06 10:21
Ciao Caterina,
trovi anche una versione di bagna non alcolica qui: come bagnare il pan di spagna!
Volendo potresti anche pensare di aggiungere tipo del succo di arancia, ad uno sciroppo di acqua e zucchero, per aromatizzare con questo gusto! ;)
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Maria
# Maria 2019-04-17 11:43
Comunque mi sono usciti 2 strati ed é uscito buonissimo
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Maria
# Maria 2019-04-15 06:25
Ma con queste dosi di pan di spagna riesco ad ottenere almeno 3 strati per farla piú alta?
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-04-16 21:34
Ciao Maria,
con queste dosi ottieni esattamente quello che vedi in foto! ;)
Quindi uno strato di pan di spagna! ;)
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Maria
# Maria 2019-04-14 19:28
Ciao marianna aggiungendo l'alchermes vuole messo sopra il pan di spagna e quindi imbevuto?
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-04-16 21:35
Puoi bagnarci il pan di spagna... non "imbevuto"! ;)
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Maria
# Maria 2019-04-17 07:03
Si volevo dire bagnato ho scritto male io
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Daniela
# Daniela 2018-12-05 14:28
Domandina: si può usare la panna montata invece dei 250ml di panna fresca ? Nel caso cosa devo fare ? GRAZIE
Rispondi | Rispondi e cita | Cita
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-12-05 19:04
Ciao Daniela,
perdonami, ma non ho capito bene la domanda...
La panna fresca "deve" essere montata!
Se invece intendevi la panna vegetale UHT, quella per dolci a lunga conservazione, ok! Va bene anche quella, ma sempre nella stessa quantità: 200ml! ;)
Rispondi | Rispondi e cita | Cita

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy