Tigelle

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Le tigelle o crescentine o crescenti sono delle focaccine tipiche modenesi preparate con un semplice impasto a base di farina, strutto, olio, acqua e lievito. Si tratta di un pane molto piccolo e soffice, tipico delle zone di montagna dell'appennino modenese, che nasce come alimento "povero" delle popolazioni di montagna per diventare oggi un cult irrinunciabile nelle trattorie che offrono prodotti tipici.

Le tigelle venivano originariamente cotte su lastre di pietra refrattaria o di terracotta, conosciute come "tigelle", ecco perchè quelle che originariamente erano chiamate "crescenti" hanno poi assunto il nome (attualmente più diffuso) di tigelle. Secondo alcuni puristi la storpiatura del termine è del tutto inaccettabile, è un po' come chiamare la "pizza" "forno" (come sostiene lo scrittore locale Andrea Pini).

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 10 minuti

I Consigli di Marianna

Le tigelle sono deliziose servite calde, è quindi preferibile servirle man mano che saranno pronte. Tuttavia per mantenere una temperatura ottimale è preferibile metterle in un cestino, all'interno di un telo pulito. In questo modo le tigelle si mantengono calde per un po' e potrete gustarle in tutta la loro bontà! (consiglio delle mie zie modenesi!)

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.96 (292 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy