Struffoli

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )
 

Gli struffoli fritti fatti in casa sono un dolce di Natale tipico della Campania, in particolare della cittadina napoletana. Si tratta di piccole palline di pasta, realizzate con un semplice impasto a base di farina, zucchero, uova, burro e aromi, fritte e ricoperte da mele e simpatici confettini colorati (chiamati diavolilli o diavoletti) e frutta candita.

Ma gli struffoli sono in realtà una ricetta conosciuta anche in altre parti d'Italia, dove però acquista nomi differenti, a seconda della tradizione. In Molise, Marche e Abruzzo, ma anche in alcune zone del Lazio, ad esempio si chiamano "cicerchiata", in Basilicata e Calabria prendono invece il nome di "cicerata". A Lecce sono conosciuti come "purcedduzzi", a Taranto "sannachiudere", mentre a Castelforte "giggeri".

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 10 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Per quanto tempo si conservano gli struffoli?

Gli struffoli fritti fatti in casa si possono conservare anche fino a sette giorni, ma ovviamente non avranno più la stessa consistenza di quelli appena preparati. In alternativa si può pensare di conservare in frigo solo l'impasto avvolto in una pellicola trasparente e prepararli al momento della consumazione. 
Se non dovete servirli subito potete conservare gli struffoli fritti ma ancora non insaporiti con il miele; potrete in questo caso anche chiuderli in un sacchetto per alimenti. In questo modo le palline non assorbiranno l'umidità del miele e rimarranno fragranti più a lungo.

Si può usare il lievito per fare gli struffoli?

La ricetta originale degli struffoli non prevede il lievito. Per rendere gli struffoli più gonfi è possibile utilizzare un pizzico di bicarbonato o di lievito per dolci, in questo caso però le palline saranno meno croccanti e più morbide.

Come evitare la schiuma durante la frittura degli struffoli?

Per evitare la formazione di schiuma, durante la frittura degli struffoli, basta lasciare le palline seccare leggermente all'aria per circa 10 minuti per poi friggerle poche per volta.

Se invece non vuoi prepararli a casa e preferisci comprarli, leggi il mio articolo su dove comprare gli struffoli.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.95 (365 Voti)
Mostra i Commenti
 
 

© Copyright 2006-2021 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927