Smoothie, milkshake, estratti e centrifugati: qual è la differenza?

di Marianna Pascarella (aggiornata il 02-08-2017)

A chi è poco esperto potranno sembrare sinonimi, ma in realtà non lo sono affatto. Ecco quali sono le caratteristiche che distinguono smoothie, milkshake, estratti e centrifugati

Ricetta Smoothie, milkshake, estratti e centrifugati: qual è la differenza?

A decretarne il successo è la sempre maggiore attenzione per uno stile di vita sano, che prevede, tra le altre cose, il tentativo di introdurre nella propria alimentazione più frutta e verdura. Uno dei principali consigli di nutrizionisti e esperti è infatti quello di inserire nella nostra dieta quotidiana almeno 5 porzioni di frutta e verdura, che siano il più possibile varie, di stagione e a kilometro zero e mixando anche colori diversi per cercare di assumere tutti i nutrienti più salutari.

Leggi anche come fare  Dragon Fruit, il frutto che sembra uscito da Game of Thrones

 
 
Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.97 (132 Voti)
Mostra i Commenti
Il Ricettario di Marianna
Il Ricettario
di Marianna