Sformato di salmone e ricotta

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Lo sformato di salmone e ricotta è un antipasto semplice da preparare, ma allo stesso tempo di grande effetto, sia visivo che di gusto. A differenza dei classici sformati cotti al forno, quelli che vengono detti anche flan, questo sformato non necessita di cottura, viene infatti preparato a freddo e fatto raffreddare in frigorifero fino al completo rassodamento della preparazione.

Lo sformato di salmone e ricotta viene definito “sformato” per la classica forma che esso continua a mantenere dopo il raffreddamento. Infatti questo viene sformato dallo stampo rimanendo in perfetta forma, e una volta affettato il fascino contrastante del bianco della crema al formaggio, dal sapore delicato, si fonde con quello roseo del salmone, che si unisce perfettamente con il suo sapore più accesso e caratteristico.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti RIPOSO: 8 ore

I Consigli di Marianna

Lo sformato di salmone si conserva per un paio di giorni chiuso in frigorifero.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.89 (88 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy