Scagliozzi

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Gli scagliozzi, chiamati anche sgagliozzi o scagliozze, sono un tipico prodotto della friggitoria di strada, un simbolo dello street food napoletano o pugliese. Il termine "scagliozzo" deriva da "scaglia", ossia "pezzo grossolanamente tagliato", il che rimanda al modo "grossolano" di tagliare il tronchetto di polenta, dal quale si ricavano gli scagliozzi. Osservano bene l'etimologia del termine si ha un rimando anche al colore dorato degli scagliozzi, infatti la parola "scagliozza" nel sud Italia indica la moneta.

Gli scagliozzi sono delle fette di polenta, in genere di una forma non ben definita o quanto meno tagliati senza troppa attenzione (da cui "pezzo grossolanamente tagliato") ricavate da un tronchetto di polenta, che si ottiene lasciando asciugare la polenta in un contenitore, tipo cestino o stampo per plumcake, che ne permetta un compattamento, come ad ottenere un mattoncino. Le fettine di polenta vengono poi fritte in abbondante olio di semi e servite caldissime.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 20 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Provate gli scagliozzi anche con la farina di polenta mista: mais e grano saraceno. Otterrete degli scagliozzi dal sapore un po' più rustico, ancora più accattivante.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.93 (82 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy