Sbrisolona

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

La sbrisolona (conosciuta anche come sbrisulòna, sbrisolìna, sbrisulùsa o sbrisulàda) è una torta tipica della città di Mantova, dalla consistenza dura e friabile, che si presenta sotto forma di tante grosse briciole tutte attaccate tra loro e cotte come una torta. La sbrisolona infatti, come suggerisce il nome stesso, è un dolce con una base simile alla pasta frolla, ma poco compatto, per niente liscio ed omogeneo. L'impasto di questo dolce deve essere lavorato molto poco, per evitare che il burro riscaldandosi compatti l'impasto facendogli così perdere la caratteristica forma scomposta.

La sbrisolona nasce come una torta povera, così come accade un po' con tutti i dolci tipici della tradizione popolare italiana. Gli ingredienti originari della torta erano: farina di mais, strutto e nocciole, soppiantati poi pian piano da altri più ricchi e costosi che hanno però contribuito a rendere il dolce conosciuto oggi in tutto il mondo, addirittura ad aver spinto la città dei natali a richiedere il riconoscimento PAT.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 50 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

La sbrisolona viene spesso confusa con la sbriciolata alla ricotta, la torta realizzata con due strati di impasto, sotto forma di grosse briciole, ed un cremoso strato di ricotta o di cioccolato.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Guarda anche queste ricette

Polacca aversana

La polacca aversana è un dolce tipico campano, che affonda le sue origini nella città di Aversa, da cui prende i natali e il nome stesso. Si tratta di un dolce a base di pasta brioche, farcito con crema pasticcera e amarene sciroppate, che è possibile trovare sia nella versione "monoporzione", le polacchine, quindi...

Base per crostata morbida

La base per crostata morbida è la ricetta di base per preparare un morbido guscio per creare delle fantastiche crostate morbide. Le crostate morbide hanno avuto larga diffusione da quando sul mercato si è diffuso il cosiddetto "stampo furbo", lo stampo per crostata che permette di creare un "guscio" grazie al suo...

Sbriciolata di crema e amarene

La sbriciolata di crema e amarene è un dolce semplice dal gusto delicato, realizzato con un guscio di classica pasta frolla ed un ripieno di crema pasticcera, aromatizzata con arancia e limone, arricchita dalle amarene sciroppate. Si tratta di uno dei quei dolci dal gusto classico, proprio come quelli che preparavano...

Calza di sfoglia salata

La calza di sfoglia salata farcita è un antipasto semplice, veloce e molto sfizioso, perfetto per iniziare il pranzo della festa dell'epifania o per accogliere gli amici, nel giorno della befana o nelle feste natalizie, offrendo loro un'idea veloce ma buonissima da accompagnare ad un drink per l'aperitivo. La calza...

Pasta frolla per biscotti

La pasta frolla per biscotti è una delle ricette di base della pasticceria che permette di realizzare dolci e fragranti biscotti, che potrete sgranocchiare così come sono o farcire con creme, marmellata o Nutella. E' vero ognuno ha la sua ricetta per preparare la pasta frolla ed è vero che non tutte le paste frolle...

Pasta frolla

La pasta frolla è una base immancabile in cucina. Si tratta di un tipo di pasta molto versatile, che si presta bene a numerosissime preparazioni di pasticceria, soprattutto per la preparazione delle crostate, tartellette e dolci dalla base friabile. La pasta frolla è un impasto a base di farina e burro, ai quali...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.82 (136 Voti)

Commenti  

Giulia
# Giulia 2016-11-16 16:41
Susa Marianna, ma dato che lo strutto dicono che fa male, cosa si puo' utilizzare al suo posto, sempre se c'è qualcosa con cui lo si puo' invertire.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-11-16 19:40
Ciao Giulia,
io ogni tanto me lo concedo... ;-)
Comunque se non utilizzare lo strutto metti solo burro (200gr in totale ovviamente!) :-)
Rispondi
 
Giulia
# Giulia 2016-11-16 21:03
Grazie infinite! :D
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-11-17 06:51
Di niente Giulia! ;-)
Rispondi

Aggiungi commento



 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927