Pranzo di Ferragosto: ecco qualche idea da portare in tavola

di Marianna Pascarella ()
Pranzo di Ferragosto

Il pranzo di Ferragosto si avvicina e tocca a te pensare al menu? Prendi spunto da queste 5 ricette gustose, dall’antipasto al dolce, e dai sfogo alla tua creatività!

Il Ferragosto è la festa che designa il culmine dell’estate. Chi è al mare si rilassa su una bella spiaggia assolata, chi è in montagna ne approfitta per fare una bella camminata rinvigorente, chi è in città si gode la tranquillità e il poco traffico che ci sono solo in questo momento dell’anno.

Che tu sia in vacanza oppure no, però, uno dei momenti più importanti di questa festa è il pranzo di Ferragosto, un’occasione per riunirsi con famiglia e amici e gustarsi leccornie di ogni genere. D’altronde, da buoni italiani, come potrebbe essere altrimenti?

Leggi anche Spesa di agosto: 10 frutti di stagione

Molti ne approfittano per pranzare fuori, magari in un ristorante affacciato su un panorama da sogno o in un agriturismo dove rilassarsi in mezzo al verde e agli animali. Ma se invece quest’anno hai deciso di organizzare il pranzo di Ferragosto da te e ti tocca pensare al menù, ecco 5 fresche, semplici e sfiziose per un menù indimenticabile.

Tapas miste

Iniziamo con un antipasto che viene dalla Spagna: le tapas miste. Forse ancora un po’ poco convenzionali qui in Italia, le tapas sono un vero must nei bar e nei ristoranti iberici.

Per questo pranzo di Ferragosto prepariamole in modo semplice e veloce realizzando delle tartine di pane, bruschettato o semplice, di piccole dimensioni, ammorbidite con burro o con sottili fette di formaggio Cheddar o Emmental e arricchite con salumi vari (salame piccante, mortadella, prosciutto cotto e crudo, insomma, quello che ti piace di più!). In più, se vuoi puoi anche sormontare il tutto con un cubetto di frittata, un pomodoro secco o qualche oliva nera, e fissare gli ingredienti alla tapa con uno stuzzicadenti.

Leggi anche i 10 piatti da provare in Spagna

Tapas

Gigantoni al ragù di pesce spada

Semplicissimi da preparare e perfetti davvero in ogni occasione, i gigantoni al ragù di pesce spada sono il primo piatto perfetto per il 15 di agosto. Fresco e leggero, questo piatto dà il meglio di sé se nella preparazione del sugo si utilizzano i pomodorini freschi, ma nel caso tu non li abbia a tua disposizione puoi anche impiegare la polpa di pomodoro già pronta.

Piccola curiosità: i gigantoni sono un tipico formato di pasta campana che assomiglia molto ai paccheri. A differenziarli è la superficie: liscia per i paccheri e rigata per i gigantoni, una caratteristica che li rende uno dei tipi di pasta che tengono meglio il sugo.

Gigantoni al ragù di Pesce Spada

Spiedini di pesce agli agrumi

Teneri e gustosissimi, gli spiedini di pesce agli agrumi sono un must di ogni estate. Preparati con pesce spada, calamari e gamberi, insaporiti con una salsa al succo di agrumi misti e poi cotti alla griglia, questi spiedini sono la preparazione perfetta per una festa importante come Ferragosto.

Prepararli è semplicissimo, ma il loro gusto raffinato ti farà fare sicuramente un successone con i tuoi ospiti. Non ti resta che provarli!

Spiedini di Pesce

Insalata mista

Come contorno non c’è niente di meglio di una bella insalata mista di rinforzo. Per prepararla scegli ingredienti freschi e di stagione. Qualche esempio? Lattuga, cetrioli, pomodori e cipolle rosse di Tropea.

Condisci il tutto con un filo d’olio EVO e un pizzico di sale e pepe, e aggiungi qualche seme per donare croccantezza alla tua insalata. Tra i miei preferiti ci sono i semi di girasole, prodotti ricchi di vitamine e sali minerali che sembrano in grado di donarci il buonumore.

Semi di Girasole

Gelo di anguria

In Sicilia la chiamano gelo di muluni ed è una prelibatezza fresca e colorata che, se non hai mai assaporato prima, devi assolutamente provare quest’estate! E quale occasione migliore del pranzo di Ferragosto? Il gelo di anguria, infatti, è un dessert tipico di questa festività nella bella Trinacria.

Fresco e con pochissime calorie, questo super goloso dolce al cucchiaio si prepara con la polpa dell’anguria, setacciata e fatta cuocere con zucchero e amido di mais, e quindi messa a raffreddare in frigo per circa 3 ore. Da leccarsi i baffi!

Gelo di Anguria

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.93 (57 Voti)
 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy