Polpo ubriaco

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Il polpo ubriaco (o come viene chiamato a Firenze polpo briaco, briaho o briao) è un secondo piatto tipico della cucina fiorentina, una ricetta tradizionale che affonda le sue origini nella tradizione di un luogo ricco di cultura storica e gastronomica. Si tratta di una ricetta che è molto più di un semplice secondo piatto, infatti può essere servito come piatto unico con crostini di pane che verranno ammorbiditi dal fondo di cottura, tagliato a pezzi molto piccoli è un ottimo condimento per le bruschette, ma può essere utilizzato anche per condire un piatto di pasta o addirittura servito freddo come un'insalata.

Il polpo ubriaco viene così chiamato proprio per la tipologia di cottura utilizzata, il polpo viene infatti rosolato leggermente nell'olio e poi cotto nel vino rosso. Gli ingredienti utilizzati per questa ricetta sono pochi e come tutte le ricette di questo genere, per un'ottima riuscita della ricetta, è indispensabile che siano tutti freschi e di ottima qualità. In questo caso vi servirà un polpo fresco, dalle carni sode e del buon vino rosso, tipo Barbera o Chianti.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 60 minuti
Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.85 (86 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy