Polpo alla gallega

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Il polpo alla gallega originariamente polbo à feira, è un finger food e uno street food tipico spagnolo, in particolare della regione della Galizia. Il nome polbo à feira allude alle fiere, eventi nei quali veniva appunto realizzata questa ricetta. Originariamente infatti, il polbo à feira veniva preparato in occasione di sagre e fiere e la particolarità principale risiede nel fatto che il polpo veniva cucinato “a vista” in dei grossi pentolini di rame, per essere poi messi a raffreddare appesi con dei ganci, sui pentoloni stessi. 

Il polpo alla gallega è oggi un piatto che si prepara tutto l’anno ed è sempre possibile gustarlo in tutta la regione, come street food nei vari locali che lo servono come tapas, o in quelli specializzati, le “pulperias” che sono delle vere e proprie “polperie”, ristoranti specializzati che trattano quasi esclusivamente questa tipologia di prodotto e dove la ricetta viene preparata ancora “a vista” come si faceva una volta.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 60 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Le tapas di polpo possono essere preparate anche senza piadina, direttamente sulla fettina di patata. Oppure potrete servire il polpo alla gallega come piatto unico, senza quindi realizzare le monoporzioni, ma disponendo tutto nei piatti dei commensali.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (46 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy