Follow my blog with Bloglovin

Pink Rose Cake

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

La pink rose cake è una torta di rose americana rivisitazione della classica e più famosa rainbow cake, la torta a strati multicolore, che tanto affascina grandi e piccini. La versione "rosa" è realizzata con 5 dischi di torta con differenti tonalità di colore rose, che sovrapposti tra di loro, creano un effetto visivo di una gradevole sfumatura di colore, via via crescente.

La pink rose cake viene farcita con un frosting di colore bianco, che spicca e spezza i colori intensi della torta. Il frosting deve essere molto sodo, poichè con lo stesso vengono realizzati sia gli strati di farcitura interni della torta che le decorazioni esterne. Le decorazioni della torta sono quelle che poi determinano il nome di questa meravigliosa cake: delle bellissime rose, anch'esse realizzate a strati di colore con sfumature crescenti, dove i colori sono posti in corrispondenza degli stessi colori della torta, così che al taglio della torta si realizza una perfetta complicità della torta, sia dentro che fuori.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 2 ore COTTURA: 30 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

La pink rose cake è una torta altra e strutturata realizzata con una base di torta soda e compatta. La consistenza della torta è fondamentale per la tenuta degli strati, che rendono la torta molto alta. Quando si aggiunge il colorante, all'impasto o al frosting, è meglio aggiungerne poco alla volta, ed aumentare in seguito eventualmente l'intensità del colore. Per fare le rose con il frosting utilizzate il beccuccio a fiore (D2), posizionatevi con il beccuccio perpendicolarmente alla torta e formate un cerchio, partendo dal centro e procedendo verso l'esterno.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Ricette Correlate

Plumcake alle zucchine

Il plumcake alle zucchine salato è una preparazione rustica molto semplice e veloce, vegetariano e dal sopore delicato, perfetto per incontrare il piacere di tutta la famiglia. Una ricetta che non richiede alcuno strumento di lavoro particolare e che si realizza in pochissimo tempo, tutto in una ciotola,...

Frittelle di zucchine lievitate

Le frittelle di zucchine lievitate sono delle sfiziosissime pizzette di pasta lievitata, arricchita da zucchine grattugiate a julienne e pinoli, che donano alla preparazione, umidità, sapore e a tratti croccantenzza. Cugine delle famose frittelle di fiori di zucca, si tratta di un finger food molto semplice e...

Pancake cereal

I pancake cereal sono dei mini pancake americani, che sembrano quasi dei cereali. Oltre alla particolarissima forma in miniatura, questi pancake hanno anche la particolarità di essere mangiati in una tazza per cereali, accompagnati proprio da latte o yogurt e frutta fresca. La ricetta è praticamente la stessa della...

Ciambella moka con glassa fondente

La ciambella moka con glassa fondente è un dolce semplice, ma anche soffice e dal sapore molto intenso, che racchiude in se tutto il buon profumo e l'inconfondibile aroma di caffè. Perfetto per la prima colazione di tutta la famiglia è anche la scelta perfetta per deliziare il palato dei propri ospiti in un'occasione...

Cheesecake al cioccolato

La cheesecake al cioccolato fredda è un dolce senza cottura che piace proprio a tutti! Apoteosi del gusto, l'intenso sapore di cioccolato rende la cheesecake un dolce da 10 e lode! La più famosa torta americana fredda, la cheesecake al philadelphia, o con altri formaggi freschi e cremosi, incontra il cioccolato...

Waffle

I waffle, gaufre o wafel, sono delle cialde di origine belga, tipicamente croccanti fuori e morbide dentro. Si tratta di dolcetti che hanno la caratteristica forma a nido d'ape, che gli viene conferita dalle specifiche piastre nelle quali vengono cotte. L'aspetto "a grata" determina anche il nome di queste cialde,...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.88 (131 Voti)

Commenti  

Miriam
# Miriam 2019-11-14 16:20
Ciao, vorrei preparare questa torta a mia figlia che compie il compleanno dopodomani oltre al pan di Spagna cosa posso fare oggi che mantiene fino a dopodomani? Grazie in anticipo
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-11-15 09:47
Ciao Miriam,
in verità la base di questa torta non è un pan di spagna, ma una torta al burro. Non ti consiglio di farlo con due giorni di anticipo, magari giusto il giorno prima. Quando si sarà raffreddata conservala in frigorifero (se fa freddino anche a temperatura ambiente!)
Rispondi
 
Federica
# Federica 2019-01-25 17:07
Ciao Marianna vorrei preparare questa bellissima torta per il compleanno di mia figlia ... Saremo circa una 70ina di persone ... Vorrei chiederti (se le conosci) le quantità degli ingredienti e se secondo te posso farla su due piani ... Viste le grandi proporzioni credo sia il caso di farla di forma diversa, magari quadrato, e leggermente più bassa.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-01-28 19:33
Ciao Federica,
concordo con te con la soluzione "più bassa", visto che le proporzioni sono nettamente superiori. Questa che vedi qui è per circa 20 persone, quindi a te servirebbe una torta che sia almeno il triplo... se non di più!
Inoltre la pink rose cake è una torta molto stratificata... al massimo puoi fare una base larga e bassa, senza tutti questi strati e poi sopra la pink rose...
Rispondi
Benedetta
# Benedetta 2019-08-05 16:31
Ciao Marianna, vorrei fare questa torta per il compleanno di mia mamma, ma ho un po’ di paura per le rose viste le alte temperature. Per far in modo che non cedano cosa mi consigli? Grazie mille
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-08-11 21:25
Ciao Bendetta,
effettivamente le alte temperature di questi giorni non favoriscono questo tipo di decorazioni....
Comunque ti consiglio di far raffreddare bene il frosting in frigorifero e di utilizzare della panna per dolci "professionale" , che trovi nei negozi di pasticceria. Per montare la panna perfettamente puoi dare un'occhiata qui!
Ovviamente conserva la torta in frigorifero fino al momento prima di servirla! ;)
Rispondi
 
Angela
# Angela 2019-01-01 23:32
Ciao Marianna!! Invece della Philadelphia posso usare il mascarpone?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-01-02 12:09
Ciao Angela,
io preferisco il frosting al Philaelphia per questo tipo di preparazioni, perchè ritengo che tenga meglio la forma... Ma se preferisci tu puoi usare anche il mascarpone, verifica però che sia di una tipologia compatta, non troppo cremoso, altrimenti rischi che scenda la crema. ;)
Rispondi
Angela
# Angela 2019-01-02 13:45
Citazione Marianna Pascarella:
Ciao Angela,
io preferisco il frosting al Philaelphia per questo tipo di preparazioni, perchè ritengo che tenga meglio la forma... Ma se preferisci tu puoi usare anche il mascarpone, verifica però che sia di una tipologia compatta, non troppo cremoso, altrimenti rischi che scenda la crema. ;)

Io come base vorrei usare la red velvet e fare il frosting nero!
Rispondi
angela floridia
# angela floridia 2019-01-02 13:34
Grazie mille, ma posso preparo tutto insieme il frosting o si smonta??
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-01-03 15:40
In che senso tutto insieme?
La quantità intera di frosting in una sola volta?
In questo caso sì! ;)
Rispondi
Angela
# Angela 2019-01-03 16:44
Intendo tutto il kg di Philadelphia etc..
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-01-04 10:12
Ciao Angela,
come ti dicevo le quantità indicate possono essere lavorate insieme, ovviamente regolati con le dimensioni della ciotola o del robot che hai per lavorare! ;)
Rispondi
Francesca
# Francesca 2018-05-14 16:12
Buongiorno, vorrei fare questa torta fra due settimana, per la comunione di mia cugina, ma vorrei farla su due piani. Lo stampo usato nella ricetta di quanti centimetri è? Vorrei anche sapere se il frosting rimane duro, non vorrei che le rose crollassero. Ho già fatto una torta simile, ma ho usato un frosting di solo burro e zucchero, solo che non piace a tutti e questa ricetta mi piace molto.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-05-14 21:54
Ciao Francesca,
lo stampo è di 22cm di diam (è indicato anche nella lista degli strumenti! ;-) )
Il frosting effettivamente in genere non è qualcosa di particolarmente affidabile, soprattutto se la torta deve essere trasportata. Per renderlo ancora più sodo ti consiglio di aumentare un po' la quantità di burro e farlo raffreddare perfettamente in frigorifero, sia prima di utilizzarlo che dopo! :-)
Rispondi
Sandra Suarez
# Sandra Suarez 2018-05-06 14:33
ho realizato l'impasto di questa torta mi viene molto bene invece quando faccio le rose mi crollano sempre potresti darmi qualche consiglio? Questa torta può essere ricoperta con pasta di zucchero ed eventualmente farla a due piani senza crollare? perché troppo morbida grazie per le tue fantastiche ricette.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-05-06 20:08
Ciao Sandra,
prova a far raffreddare bene il frosting prima di utilizzarlo per la decorazione della torta. Eventualmente non funziona prova a cambiare marca degli ingredienti utilizzati. :)
Certo, puoi rivestirla anche in pasta di zucchero, è abbastanza "soda" da mantenere la forma. ;-)
Per i due piani non ho capito bene come li vuoi realizzare... comunque mi sembra già abbastanza alta. Forse per farla a più piani ti conviene farla più bassa. ;-)
Rispondi
Sandra Suarez
# Sandra Suarez 2018-05-06 20:39
Ciao Marianna grazie mille dei consigli proverò a far così.. si per la torta a due piani intendevo si due piani ma ridurre gli stratti, è il compleanno di mia figlia e volevo farle questa torta ma a due piani la mia paura era che crollasse cmq userò i pioli grazie mille sei gentilissima.
Rispondi
 
Ivana Cecchetto
# Ivana Cecchetto 2017-05-30 10:12
Ciao per metà dose devo cambiare la tortiera?quanti giorni prima posso fare la base?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-06-01 11:54
Ciao Ivana,
certo! Dimezzando le quantità devi anche ridurre le dimensioni dello stampo. :-)
Puoi fare le basi anche 1-2 giorni prima. Non lasciarle all'aria per evitare che si asciughino troppo. ;-)
Rispondi
Mary
# Mary 2017-01-05 18:38
Buona sera ma i pandispagna non sono troppo alti ? Come si può abbassarli di un pochino ? E come si puó porzionare perfettamente l'impasto per i 5 strati ? La risposta mi sarebbe molto di aiuto anche perché la ricetta mi servirebbe per dopodomani
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-01-06 19:35
Ciao Mary,
se vuoi ottenere degli strati più bassi devi utilizzare degli stampi più grandi, tipo da 24cm di diametro.
Per porzionare in modo perfettamente uguale l'impasto pesalo quando è pronto (sottraendo il peso della ciotola, che ti sarai segnata quando era vuota, dal totale). Poi dividi il peso che ottieni per 5, e metti questo quantitativo di impasto in ogni stampo! ;-)
Rispondi
Roberta
# Roberta 2016-12-15 18:53
La farcia può essere sostituita con della crema chantilly classica (panna, zucchero a velo e vaniglia)? E le rose si smontano se vengono fatte con della panna montata? In quel caso allora devo aggiungere del mascarpone per far si che ciò non accada? Grazie mille! :D :P
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-12-15 19:20
Ciao Roberta,
la classica crema chantilly classica è un po' troppo "morbida", rischi di schiacciare tutti i livelli della torta... ;-)
Per la farcitura esterna ve bene anche la panna, meglio ancora se supportata da un po' di mascarpone... :-)
Rispondi
 
Luna
# Luna 2016-08-09 13:00
Ma non viene asciutto il pan di Spagna?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-08-11 15:18
Ciao Luna,
perchè non viene bagnato? Assolutamente no!
Non è un vero e proprio pan di spagna, ma una base di torta al burro. Tienila fuori dal frigorifero per una mezz'oretta prima di servirla e vedrai che sarà irresistibilmen te morbida! ;-)
Se ti piacciono le mie ricette aiutami a partecipare al Macchianera Internet Awards 2016, compliland il form che trovi qui! Grazie mille! :-)
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy