Pesto di rucola

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Il pesto di rucola è un condimento freddo dal sapore particolare e sfizioso, che si adatta a numerose ricette, pur rimanendo l'ideale condimento di un buon piatto di pasta, come gli spaghetti. Preferito in estate grazie alla sua freschezza e alla sua leggerezza, nonchè alla semplicità di preparazione, questo condimento è preferito spesso anche in abbinamento ad altri ingredienti soprattutto gamberi e crostacei.

Il pesto di rucola è spesso sostituibile al più tradizionale pesto di basilico, caposaldo della cucina genovese, amato ed apprezzato per la sua versatilità. La ricetta classica prevede, al pari del suo cugino a base di basilico, l'utilizzo dei pinoli, che potrete comunque provare a sostituire con mandorle o anacardi, o per un sapore delicatissimo anche noci macadamia.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 5 minuti

I Consigli di Marianna

Il pesto si conserva ricoperto da un filo d'olio per qualche giorno in un contenitore chiuso in frigorifero. Potrete anche conservarlo più a lungo congelandolo, magari in monoporzioni pronte all'uso.

Questo condimento può essere preparato anche in versione vegana sostituendo il formaggio grattugiato con le noci macadamia.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.99 (273 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy