Patè di olive nere o verdi, fatto in casa!

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )
 

Il patè di olive nere o verdi è una preparazione semplice, veloce e senza cottura, a base di olive, che si presenta cremosa, dal colore scuro se fatta con olive nere o chiara se invece è stata realizzata con olive verdi. In entrambi i casi ha un sapore delizioso, un po' più intenso nel primo caso più delicato nel secondo. E' una crema fredda che si prepara senza cottura e richiede veramente pochi minuti, se non il tempo di snocciolare le olive.

Il patè di olive è un condimento molto utilizzato per insaporire primi piatti, ma anche scelto con successo per farcire tramezzini, tartine e bruschette. Si presta bene ad essere abbinato a formaggi stagionati, pane semplice, ai cereali o integrale, pizza e focacce, e che può essere scelto anche per arricchire di gusto tantissime preparazioni, esaltando sempre il gusto di tutto quello che incontra.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 5 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Come fare il patè con le olive denocciolate

Se intendete preparare il patè di olive a partire dalle olive denocciolate, chiaramente guadagnerete molto tempo, quindi questa può essere una soluzione conveniente per velocizzare il tutto. Ma secondo me vale la pena prepararlo a partire dalle olive fresche da denocciolare, che trovo più succose e saporite. In ogni caso, se scegliete quelle denocciolate, mi sento di consigliarvi di aggiungere un goccio di olio in più, per sopperire al fatto che le olive sono un po' più asciutte e volendo anche un pizzico di sale, le trovo infatti anche meno sapide. Potete sempre verificare la consistenza e la sapidità del vostro patè man mano che lo preparate. Un'altra idea, secondo me vincente, che si presenta come il giusto compromesso, potrebbe essere quella di utilizzare le olive taggiasche denocciolate, che si trovano sott'olio; ovviamente sgocciolandole bene (altrimenti la crema sarà troppo "cremosa"). Queste olive infatti sono molto saporite e allo stesso tempo pratiche da utilizzare, soprattutto se avete poco tempo a disposizione.

Come conservare il patè di olive

Una volta pronto, il patè di olive si conserva fino a 2 settimane in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, ricoprendolo con un filo d'olio (che evita che si asciughi in superficie).

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (3 Voti)
Mostra i Commenti
 
 

© Copyright 2006-2021 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927