Pasta frolla integrale

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )
 

La pasta frolla integrale è una deliziosa variante della classica pasta frolla, una delle ricette di base della pasticceria italiana. Questa versione integrale vi permetterà di realizzare una base per dolci integrali, cioè una base che utilizza ingredienti integrali, come la farina e lo zucchero integrali, con la quale potete esaltare il sapore dei vostri dolci senza rinunciare al benessere della crusca contenuta nelle farine poco raffinate.

La pasta frolla integrale infatti è la anche la scelta perfetta per tutti coloro che amano i dolci che utilizzano ingredienti poco raffinati, per scelte etiche alimentari. Ma è anche una delle migliori basi che si possano utilizzare quando si vogliono esaltare i sapori rustici dei dolci. La preparazione è molto simile a quella della versione classica, si parte infatti realizzando la classica sabbiatura, lavorando burro freddo e farina con le lame di un mixer, per poi aggiungere gli altri ingredienti, compattarli e far raffreddare il panetto in frigorifero.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 10 minuti RIPOSO: 30 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

* Utilizzando lo zucchero mascobado, che è uno zucchero molto umido, preferisco procedere a frullarlo con la sabbiatura di burro e farina, prima di aggiungere gli altri ingredienti, per rompere eventuali "granelli" di zucchero, dovuti appunto alla sua caratteristica umidità.

** A seconda della granulosità della farina potrebbe essere necessario aggiungere pochissima acqua fredda o poco albume per compattare la pasta. Ricordatevi che l'aggiunta dell'albume la rende più elastica. Se quindi preferite che risulti più friabile, tipo per fare dei biscotti, aggiungete pochissima acqua fredda.

*** Per diminuire il tempo di raffreddamento della frolla appiattitela prima di avvolgerla con la pellicola, in questo modo, avendo uno spessore minore, si raffredderà in meno tempo.

Se preferite una pasta frolla più "asciutta" vi consiglio lo zucchero di canna o lo zucchero semolato, quello integrale dulcita o mascobado hanno la caratteristica di trattenere più umidità, lasciano così la frolla un po' più morbida.

La pasta frolla integrale si conserva in frigorifero fino ad una settimana. Diversamente per allungarne la conservazione la potrete congelare.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.95 (343 Voti)
Mostra i Commenti
 
 

© Copyright 2006-2021 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927