Pasta Frolla allo Yogurt

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

La pasta frolla allo yogurt è una base per dolci semplice e delicata, morbida e profumata, valida alternativa alla tradizionale pasta frolla, che potrete utilizzare per preparare biscotti o crostate, quando volete evitare di utilizzare burro o olio. Così leggera da poter essere definita la versione light della pasta frolla.

La pasta frolla allo yogurt è una soluzione molto leggera, alternativa alle classiche preparazioni a base di burro. Se però non avete necessità di eliminare completamente i grassi, potrete aggiungere 50 gr di burro o 1 cucchiaio di olio all'impasto, per rendere la frolla più "frolla". Al pari della frolla classica potrete decidere di aromatizzare l'impasto anche con la scorza di limone o di arancia grattugiata.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

Ricette Correlate

Base per crostata morbida

La base per crostata morbida è la ricetta di base per preparare un morbido guscio per creare delle fantastiche crostate morbide. Le crostate morbide hanno avuto larga diffusione da quando sul mercato si è diffuso il cosiddetto "stampo furbo", lo stampo per crostata che permette di creare un "guscio" grazie al suo...

Calza di sfoglia salata

La calza di sfoglia salata farcita è un antipasto semplice, veloce e molto sfizioso, perfetto per iniziare il pranzo della festa dell'epifania o per accogliere gli amici, nel giorno della befana o nelle feste natalizie, offrendo loro un'idea veloce ma buonissima da accompagnare ad un drink per l'aperitivo. La calza...

Pasta frolla cacao e nocciole

La pasta frolla cacao e nocciole è una base semplice e gustosa con cui poter realizzare fragranti crostate farcite o friabili biscotti. Insomma una ricetta semplice da preparare, che può essere sfruttata in vario modo, per rendere ancora più ricche e gustose le nostre preparazioni dolci. Un'idea in più per variare la...

Pasta frolla per biscotti

La pasta frolla per biscotti è una delle ricette di base della pasticceria che permette di realizzare dolci e fragranti biscotti, che potrete sgranocchiare così come sono o farcire con creme, marmellata o Nutella. E' vero ognuno ha la sua ricetta per preparare la pasta frolla ed è vero che non tutte le paste frolle...

Bomboloni di pasta sfoglia alla Nutella

I bomboloni di pasta sfoglia alla Nutella sono un'idea semplice, veloce e sfiziosa per una merenda alla portata di tutti, da preparare in occasioni speciali, quando si ha un'improvvisata di bambini che arrivano a casa per giocare o quando si ha davvero pochissimo tempo a disposizione per dedicarsi alla cucina. I...

Pasta frolla

La pasta frolla è una base immancabile in cucina. Si tratta di un tipo di pasta molto versatile, che si presta bene a numerosissime preparazioni di pasticceria, soprattutto per la preparazione delle crostate, tartellette e dolci dalla base friabile. La pasta frolla è un impasto a base di farina e burro, ai quali...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.67 (179 Voti)

Commenti  

Laura
# Laura 2020-04-20 08:45
Ciao Marianna. Vorrei sapere se si può sostituire la farina 00 con la farina di riso (in parte o nella sua totalità)? Grazie mille.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-04-20 09:19
Ciao Laura,
purtroppo non è la stessa cosa! La farina di riso non può sostituire una di frumento senza altri cambiamenti nella ricetta. Al più potresti pensare di utilizzare un mix pronto senza glutine. Oppure puoi utilizzare la mia ricetta della pasta frolla senza glutine! ;)
Rispondi
 
Laura
# Laura 2020-04-20 20:54
Perfetto. Grazie mille.
Rispondi
nina
# nina 2019-08-20 14:46
Ciao Marianna,
mi piace molto l'idea di una frolla light e alternativa, ma ti chiedo se viene friabile come quella col burro e per quanti giorni si conserva.
Grazie e complimenti come sempre per le tue ottime ricette
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-08-20 20:15
Ciao Nina,
ebbene sì! E' decisamente un'ottima alternativa alla versione classica della pasta frolla, se vuoi sulla scia della pasta frolla all'olio.
Chiaramente essendo una versione "alternativa" otterrai qualcosa di diverso rispetto alla ricetta classica, sia in termini di sapore che si consistenza! ;)
Si conserva tranquillamente anche 3-4 giorni in frigorifero. Ti basta avvolgerla bene nella pellicola per alimenti.
Rispondi
claudia
# claudia 2017-02-06 08:58
ciao Marianna e complimenti per le belle ricette! Vorrei fare una crostata morbida, non troppo sottile: potrei mettere tutta la bustina di lievito o sempre meglio mettere un solo cucchiaino?
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-02-06 11:22
Ciao Claudia,
dipende da cosa intendi per "morbida".
Se vuoi solo ammorbidire la frolla puoi tranquillamente aggiungere un po' di lievito in più. Se invece vuoi una base morbida per la crostata, allora devi utilizzare un'altra ricetta, tipo questa: crostata con base morbida. :-)
Rispondi
manuela
# manuela 2016-03-13 21:28
Volevo chiederti in che punto della ricetta aggiungere il burro....grazie !
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-03-14 20:04
Ciao Manuela,
puoi aggiungere del burro morbido insieme alla farina e agli altri ingredienti secchi, step 3.
Rispondi
Isella
# Isella 2016-03-08 22:38
Grazie Marianna!!! Un'ottima alternativa. Provo e ti faccio sapere. Può essere utilizzata anche per una crostata con ricotta e gocce di cioccolata ?
Grazie della risposta.
Isella
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-03-09 06:44
Ciao Isella,
certo, la puoi usare come preferisci! :-)
Se puoi aggiungere un po' di burro o olio, come indicato nella descrizione della ricetta, verrà più "friabile", diversamente l'impasto è un "morbido", non come la tradizionale pasta frolla per intenderci! ;-)
Rispondi
Gisa
# Gisa 2016-03-06 11:30
Ciao. Io ho dovuto aggiungere un altro uovo, altrimenti non si impastava. Il risultato è stato sicuramente diverso dalla frolla con il burro che chiaramente è più friabile, ma non è stato male, considerando il risparmio di tutte quelle calorie. La frolla è rimasta particolarmente gommosa dove era più spessa, altrimenti era solo molto morbida.
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-03-06 12:17
Perfetto Gisa! Hai fatto centro! ;-)
Innanzitutto stiamo parlando di qualcosa che non contiene burro o olio, quindi inevitabilmente sarà diversa rispetto alla classica pasta frolla! Se risparmi le calorie dovrai pagare un piccolo "prezzo"...
Poi come dici tu anche a me è venuta morbida, non gommosa!
Per l'uovo da aggiungere a me andava bene così, ma può dipendere anche dalle dimensioni delle uova! :-)
Rispondi
Maristella
# Maristella 2016-03-06 11:30
In realta' no..e infatti e' risultata proprio tanto gommosa..
Ma allora se si aggiunge il burro o l'olio, si mette lo stesso 125 gr di yogurt?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-03-06 12:15
Si è poco il burro o l'olio da aggiungere!
Considera però che non avrai una "frolla" nel senso classico... si tratta pur sempre di un impasto a risparmio calorico e questo ovviamente ha un peso.. ;-)
Rispondi
Maristella
# Maristella 2016-03-05 20:59
Ciao Marianna,
Io l'ho fatta. Devo dire che l'impasto e'bello ma risulta essere gommoso.
Non so se sia il giusto risultato, ma non e' molto piaciuta..
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-03-06 10:34
Ciao Maristella,
hai aggiunto un po' di burro o olio come consigliavo?
Altrimenti ottieni un impasto sì leggero, ma chiaramente per niente friabile! :-)
Rispondi
Gisa
# Gisa 2016-03-02 14:08
Bellissima idea Marianna! Grazie!
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy