Passatelli

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

passatelli sono un formato di pasta fresca all'uovo fatta in casa tipica della tradizione emiliana, in particolare delle province di Modena e Bologna. Sembra che questo particolarissimo formato di gnocchetti, simile peraltro almeno nella forma agli spatzle tirolesi, derivino direttamente dalla stracciatella romana, conosciuta originariamente come "tardura" e che le prime citazioni del piatto si trovino nel ricettario dell'Artusi.

I passatelli sono preparati con un impasto di base che non prevede l'utilizzo della farina (proprio come accade per la stracciatella), ma uova, parmigiano reggiano e pane raffermo, successivamente soppiantato dal pangrattato. Le origini di questo piatti sono infatti umili e contadine e come tutte le ricette del loro genere, anche i passatelli nascono per recuperare avanzi di cibo, come il pane raffermo, dandogli vita nuova e rendendolo un piatto ricco e sostanzioso in grado di dare tutte le energie sufficienti per affrontare le giornate di lavoro nei campi.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti RIPOSO: 2 ore COTTURA: 5 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Se non avete il tipico ferro per passatelli (cosa che effettivamente se non siete emiliani forse non avete neanche mai visto!) potrete utilizzare tranquillamente uno schiacciapatate a fori piuttosto larghi!


Il tempo di riposo dell'impasto serve a renderlo più compatto, in questo modo otterrete dei passatelli sodi che non si sfaldano in cottura.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.96 (49 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di Mediaweb di Salvatore D'Onofrio - P.IVA 07569981215 / REA 895056

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy