Follow my blog with Bloglovin

Pane senza impasto

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

Il pane senza impasto, no knead bread o anche pane in pentola, è un pane fatto in casa ad alta idratazione che non necessita di lavorazione, ma solo di un bel po' di tempo di lievitazione. Il tempo agirà al posto delle mani o del gancio della impastatrice ed il risultato è un pane molto alveolato, simile al pane cafone che si ottiene invece dal lievito madre.

Il pane senza impasto è una ricetta del panettiere newyorkese Jim Lahey, il famoso ideatore delle stecche di Jim, un'altra fantastica scoperta di pane senza impasto che in questo caso si traduce in stecche di pane simili a croccanti e caserecce baguette, con la consistenza del tradizionale pane di una volta. Nonostante la semplicità di preparazione di questo pane, vi accorgerete quanto possa essere semplice ottenere un pane delizioso, con una crosta croccantissima ed una mollica bella alveolata, con un un profumo ed un sapore irresistibili. La ricetta precede il solo mescolamento degli ingredienti ed un riposo dell'impasto di 18-20 ore, per poi procedere alle pieghe e completare così con altre 3-4 ore di lievitazione della pagnotta che infine andrà cotta in forno. Regolatevi chiaramente sui tempi di lievitazione necessari, per avere il pane pronto per pranzo o per cena o per quando lo volete portare in tavola. Per avere il pane pronto per le 13:00, dovrete cuocerlo alle 12:00, quindi fare le pieghe e mettere a lievitare la pagnotta alle 8:00. Se è inverno dovrete quindi impastare alle 12:00 del giorno precedente (per una lievitazione dell'impasto di 20 ore), in estate alle 14:00 del giorno precedente (per una lievitazione di 18 ore).

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti RIPOSO: 22-2 ore COTTURA: 50 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

I tempi di lievitazione del pane cotto in pentola possono variare dalle 18 alle 20 ore, a temperatura ambiente. Se è inverno potete utilizzare anche il forno spento con la luce accesa, e per avere un impasto ben lievitato, pieno di bollicine dovrete sicuramente attendere 20 ore, se invece fa caldo probabilmente non servirà accendere anche la luce del forno e il vostro impasto sarà pronto anche in 18 ore. Ecco perchè vi consiglio in ogni caso di controllare la lievitazione già dopo 18 ore.

Per la cottura del pane senza impasto vi consiglio di utilizzare una pentola (ecco perchè si parla anche di pane in pentola). La pentola ideale per la cottura del pane è quella di ghisa o di acciaio dal fondo spesso. Chiaramente potete utilizzare la pentola che volete, anche in terracotta o in pirex, ma assicuratevi che sia adatta alla cottura in forno e che non abbia pertinenze non adatte al forno. Se non avete nulla di tutto questo procedete a cuocere il pane sulla leccarda del forno. L'importante è che o la pentola (compreso il coperchio) o la leccarda siano portate a temperatura nel forno, inserendole nel forno ancora freddo. Quando le andrete a prendere per trasferirvi il pane all'interno fate chiaramente attenzione a non scottarvi.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Ricette Correlate

Pane con esubero

Il pane con esubero di lievito madre è un prodotto da forno semplice e tradizionale, ideale per avere un pane caldo in tavola, come quello appena acquistato al panificio. In più questa ricetta sfrutta la lievitazione dell'esubero di pasta madre, ed è quindi senza rinfresco e senza lievito di birra. Nonostante questo...

Friselle integrali

Le friselle integrali, freselle o frise, sono un tipo di pane asciutto, ovvero privo di acqua, tipico delle regioni del sud Italia. Si tratta di ciambelle di pane che vengono tagliate a metà e cotte nuovamente in forno, per perdere l'umidità in esse contenute ed ottenere così un pane croccante che viene utilizzato...

Muffin dolci alle zucchine

I muffin dolci alle zucchine sono delle semplici, soffici e gustose tortine con le zucchine, perfette per la merenda o la colazione dei bambini. Pochi ingredienti, una rapida preparazione ed una resa fenomenale, grazie alle zucchine che vengono grattugiate e aggiunte all'impasto, questi morbidissimi muffin sono la...

Crostata con crema frangipane

La crostata con crema frangipane e frutti rossi è un delizioso dolce a base di pasta frolla, aromatizzate alle mandorle, che racchiude un morbido ripieno di crema frangipane, l'aromatica crema alle mandorle, e freschissimi frutti rossi. Un mix di sapori e di consistenze per un dessert unico, tutto da assaporare...

Crema frangipane

La crema frangipane, o anche semplicemente frangipane, è una deliziosa crema per farciture a base di farina mandorle, alla quale vengono aggiunti burro, zucchero e uova e volendo degli aromi. Si tratta di una crema molto diffusa nella pasticceria anglosassone, che viene utilizzata per farcire crostate e dolcetti, per...

Pane cafone

Il pane cafone o pane dei Camaldoli, è un tipo di pane casereccio solitamente preparato con il lievito madre, quindi un pane a lievitazione naturale, caratterizzato da una mollica soffice, con una bella alveolatura ed una crosticina spessa e croccante. E' il tipico pane contadino di una volta, quello che le massaie...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.86 (162 Voti)

Commenti  

Mimma
# Mimma 2020-05-25 09:32
Buongiorno Marianna, per i tempi di lievitazione così lunghi non è preferibile mettere l'impasto nel frigo?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-05-30 21:05
Ciao Mimma,
non serve, perchè anche la quantità di lievito utilizzata è così poca da far lievitare l'impasto a temperatura ambiente! ;)
Rispondi
 
Riccardo Bianco
# Riccardo Bianco 2020-04-04 15:08
Ciao! che tipo di farina hai usato? forte o debole?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-05-03 19:09
Ciao Riccardo,
per questo pane ci vuole una farina forte, perchè l'impasto deve lievitare 18-20 ore!
Rispondi
Andrea
# Andrea 2016-02-13 19:25
Buono .... messo un pentolino d'acqua nel forno per l'umidità



Rispondi
Mario
# Mario 2018-02-23 10:32
Citazione Andrea:
Buono .... messo un pentolino d'acqua nel forno per l'umidità




Hai usato farina 0 o integrale? Vedo colore più scuro. Quanto dura pane?
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy