Pane di patate morbido

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )
 

Il pane di patate morbido sardo è una ricetta semplice e di comoda realizzazione, con cui portare in tavola un pane particolarmente ricco di gusto e di una consistenza sofficissima, che si presta ad essere scelto come companatico da accompagnare a qualsiasi piatto o anche da utilizzare come base per dei sandwich farciti, salati o dolci che siano.

Il pane di patate sardo si realizza partendo da un impasto di base fatto con farina di semola rimacinata, acqua, lievito e sale, per poi proseguire a mano con l'aggiunta della purea di patate, poca alla volta. In effetti questo passaggio fatto a mano è molto utile, poichè non tutte le patate hanno lo stesso grado di assorbimento, quindi solo "a mano" si riesce a capire effettivamente la consistenza dell'impasto stesso ed è quindi possibile regolarsi di conseguenza con l'aggiunta di semola sulla spianatoia.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 30 minuti RIPOSO: 2-3 ore COTTURA: 30 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Ed ecco qui l'elenco delle spiegazioni di tutti gli asterischi della ricetta!

*I 30 minuti di preparazione del pane non comprendono il tempo di cottura delle patate.

**Per la giusta quantità di acqua dovrete regolarvi al momento. L'impasto deve essere morbido e non appiccicoso. Vi sconsiglio di fare un impasto troppo duro, poichè poi sarà più complicato aggiungere le patate, e vi sconsiglio anche di farlo troppo morbido, poichè anche le patate, che nella ricetta vengono aggiunte successivamente, contribuiscono a idratarlo (con il loro quantitativo di acqua) e ad ammorbidirlo ulteriormente.

***Altra farina di semola vi serve per la spianatoia, per aiutarvi a lavorare l'impasto, man mano che aggiungete le patate schiacciate. Anche sulla quantità di farina vi dovrete regolare man mano che aggiungete le patate. Soprattutto c'è da considerare l'acqua che queste hanno assorbito in cottura.

Tutte le precisazioni date servono per aiutarvi a lavorare l'impasto più facilmente, ma non vogliono assolutamente essere un motivo per scoraggiarvi nella preparazione. Anzi spero che vi serviranno come dritte per la corretta, semplice e rapida realizzazione del pane.

Come conservare il pane di patate?

Il pane di patate può essere conservato ben chiuso in un sacchetto per alimenti per 3-4 giorni, oppure può essere congelato. E' preferibile non proseguire ulteriormente la conservazione, in questo essendo un pane morbido ha un bel carico di umidità, quindi potrebbe creare della muffa.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

 
Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.86 (43 Voti)
Mostra i Commenti
 
 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927