Pandoro

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

Il pandoro è un dolce veronese che viene solitamente consumato nelle feste di Natale, tanto da esserne diventato uno dei simboli. Il pandoro semplice è la versione meno elaborata, ma altrettanto gustosa, del tradizionale pandoro sfogliato, che viene invece realizzato con il metodo delle sfogliature di burro. Quello semplice, pur contenendo una discreta quantità di burro, non richiede l'impegno richiesto dalla versione sfogliata, e viene pertanto scelto da molti che si cimentano per la prima volta, o abitualmente ogni anno, nella realizzazione del panettone fatto in casa.

Il termine "pandoro" deriva dal veronese "pan de oro" ed è il dolce servito sulle tavole dei ricchi veneziani nel periodo delle feste di Natale. Il dolce dalla caratteristica forma stellata, derivato dal tradizionale nadalin, ha una storia abbastanza lunga alle spalle, che resiste tutt'oggi, combattendosela ogni anno sulle tavole degli italiani, che scelgono con fatica tra lui e il panettone. Se vuoi saperne di più, leggi il mio articolo su storia e tradizioni del pandoro.

DIFFICOLTA': Media PREPARAZIONE: 1 ore RIPOSO: 1 giorni COTTURA: 50 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Come riciclare il Pandoro avanzato?

Le feste sono finite e in casa vi ritrovate con qualche pandoro di troppo? Niente paura! Riciclare il Pandoro avanzato dalle feste è possibile: non si butta via nulla ed il sapore sarà sorprendente! Leggi il mio articolo su "come riciclare il Pandoro".

Cosa fare se il Pandoro non lievita?

Può succedere che ci metta all'opera con tanta buona volontà per preparare il Pandoro e dopo aver eseguito meticolosamente la ricetta ed aver sistemato l'impasto nello stampo per la lievitazione, trascorso il tempo necessario, ci si accorge che l’impasto non è cresciuto affatto. Nel mio articolo su "cosa fare se l'impasto non lievita" puoi scoprire le cause di questo problema e quali rimedi porvi.

Come conservare il Pandoro?

Una volta raffreddato il Pandoro deve essere conservato ben chiuso, per evitare che asciughi all'aria. In questo modo si può conservare per 2-3 giorni.

Che tipo di forno per cuocere il Pandoro?

Il Pandoro è un lievitato molto delicato, è preferibile il forno statico che permette una cottura più delicata.

Ricette Correlate

Albero di Natale di pizza

L’albero di Natale di pizza è un antipasto sfizioso e coreografico perfetto per servire un alberello carino e divertente, che porti con se tutta l’energia del Natale. Una magica atmosfera incanterà le vostre tavole, la gioia e la serenità del Natale si impadroniranno delle vostre case e della vostra cena. Il pranzo...

Tronchetto di Natale

Il tronchetto di Natale (Bûche de Noël) è un dolce tradizionale di Natale che affonda le sue origini (come avrete già capito dal nome) nella pasticceria francese. In tronchetto è un dolce preparato con una semplice pasta biscotto solitamente farcito con confettura o crema al cioccolato, arrotolato su se stesso e...

Insalata di rinforzo

L'insalata di rinforzo è uno dei piatti più noti della tradizione gastronomica napoletana e più in generale campana, legata al Natale. Immancabile la sera della vigilia di Natale, l'insalata di rinforzo è un piatto a base di cavolfiore, sottaceti (papaccelle, cetriolini, cipolline, giardiniera) e olive che viene...

Pandoro alla Nutella

Il pandoro alla Nutella è una versine ricca ma anche semplice e sfiziosa per gustare in maniera originale il tradizionalissimo pandoro nelle feste di Natale. Se siete stanchi di servire il pandoro sempre nella stessa maniera, o se ve ne è avanzato qualcuno dopo le feste e volete renderlo più goloso ed invitante,...

Spaghetti all'Astice in bellavista

Gli spaghetti all'astice in bellavista sono uno di quei primi piatti di classe che potrete servire a tavola in occasioni importanti, dando soddisfazione al gusto e alla vista. L'astice, infatti, con il suo aspetto regale dona al piatto un aspetto superbo ed invidiabile. Le sue carni, al pari degli altri crostacei...

Biscotti di Natale

I biscotti di Natale sono dei semplici e friabili frollini al burro arricchiti dalle mandorle frullate ed aromatizzati alla cannella, che vanno a conferire ai biscotti un sapore semplicemente delizioso! Con la loro consistenza frolla sono apprezzati da tutta la famiglia e sono anche l'idea giusta per un omaggio...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.91 (318 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy