New York cheesecake

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

La New York cheesecake è il più tipico dolce americano famoso in tutto il mondo. La torta al formaggio che ha fatto moda, che ha fatto tendenza, che ha fatto scuola nelle pasticcerie di tutto il mondo, è oggi diventata un "cult" che tutti conoscono che tutti ripropongono, anche a casa. Famosa per la sua incredibile morbidezza e il suo sapore leggermente acidulo, conferitogli dal formaggio utilizzato e da quel pizzico di limone, rinomata per il suo aspetto semplice ma imponente, apprezzata per la sua amabilità, non c'è paragone che regga, non c'è storia che tramonti.

La New York cheesecake, conosciuta anche come american cheesecake deve l'importanza del suo "nome" alla crema di formaggio che la caratterizza, che la ha appunto battezzata "cheesecake", ovvero "torta al formaggio". In generale con il termine cheesecake non si indica una particolare torta, bensì una tipologia di dolci, che vengono realizzati con una base di biscotti o di farina (quindi cotta al forno) ed un abbondante strato di crema al formaggio. Le varianti che ruotano intorno a questa tipologia di dolce sono davvero infinite! Fondamentalmente le cheesecake si differenziano per la cottura: possono infatti essere cotte al forno o senza cottura, per entrambe le tipologie è poi necessario un raffreddamento in frigorifero, infatti il dolce viene servito freddo. In genere nelle cheesecake al forno vi è la presenza delle uova, mentre quelle fredde vengono "solidificate" con la gelatina. Gli ingredienti che vengono utilizzati per dare aromatizzare la cheesecake possono variare dalla frutta, fresca o secca, al cioccolato, alle confetture e poi si va di fantasia a scegliere quello che fa al caso nostro.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 50 minuti RIPOSO: 8 ore COTTURA: 50 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

La versione di base dell'american cheesecake viene servita al naturale, senza aggiungere altri ingredienti. Se non trovate la panna acida al supermercato potete prendere lo stesso quantitativo si panna fresca, aggiungere 3 cucchiaini di succo di limone ed aspettare 10 minuti per farla inacidire, prima di utilizzarla. A piacere, per arricchire la torta, si possono aggiungere dei frutti di bosco freschi.


La ricetta originale e tradizione della New York cheesecake prevede che la base venga preparata senza biscotti e cotta al forno. Se volete provarla anche voi vi occorreranno: 140 gr di farina, 50 gr di zucchero semolato fine, 50 gr di burro morbido, 1 albume d'uovo, 1/3 di cucchiaino di lievito per dolci. Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero e il burro morbido, iniziate a lavorare ed aggiungete l'albume. Continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto abbastanza compatto. Trasferite il composto in uno stampo a cerniera da 22cm di diametro, con la base rivestita con della carta forno e pressatelo leggermente con il dorso di un cucchiaio per appiattire e livellate la base. Infornate la base della cheesecake a 150° per 20 minuti; sfornate e lasciate raffreddare.


Originariamente l'american cheesecake viene realizzata con un formaggio cremoso tipo Quark, che in Italia viene generalmente sostituito dal Philadelphia. Essendo quest'ultimo un formaggio dal sapore un po' più acido rispetto al quark noi non aggiungiamo il succo del limone, ma se preferite accentuarne egualmente l'acidità potrete a piacere aggiungere qualche goccia di succo di limone. Se invece il vostro palato non ama i sapori acidi potrete anche pensare di utilizzare un formaggio dal sapore più dolce e delicato, come il mascarpone o la ricotta.


La New York cheesecake può essere conservata in frigorifero per 5-6 giorni. E' preferibile chiuderla in una campana di vetro per evitare che la torta assorba gli odori del frigorifero.

Ricette Correlate

Coppe di crema di ricotta e yogurt

Le coppe di crema di ricotta e yogurt sono un dolce semplice e velocissimo, che si prepara in pochissimo tempo e mette sempre tutti d'accordo. Si tratta di una di quelle ricette che è sempre possibile replicare, perchè richiede pochissimi ingredienti e ancor meno tempo. Un dessert al cucchiaio subito pronto, che...

Cheesecake mojito

La cheesecake mojito è un dolce fresco e gustoso, senza cottura e sena uova, ideale per essere preparato proprio in estate, quando le alte temperature favoriscono la scelta di dolci di questo tipo. Questa torta fredda ha un richiamo deciso al più classico tra i cocktail estivi, il mojito, un long drink tra i...

Cheesecake al pistacchio

La cheesecake al pistacchio è un dolce incredibilmente buono con il quale è possibile assaporare tutta la freschezza di una torta fredda, la golosità della crema al formaggio e la dolcezza profonda del pistacchio. Insomma un trionfo di sapori davvero regale, che non teme confronti e che potrete riscoprire ogni volta...

Vasetti con crema di ricotta e yogurt

I vasetti con crema di ricotta e yogurt e muesli sono delle gustose monoporzioni di dolcetti, semplici, veloci e di grande effetto, ideali per offrire un dolce di fine pasto leggero, che dia soddisfazione senza appesantire, oppure per regalare un attimo di dolcezza ai vostri migliori amici. Un dolce senza cottura che...

Cheesecake veloce con granola

Il cheesecake veloce con muesli e crema di ricotta è un dolce al cucchiaio semplice e veloce da preparare, che regala grande soddisfazione senza appesantire e senza grandi sensi di colpa. La base del dolce è preparata con muesli o granola, che possono essere scelti nelle versioni preferite, alla frutta, al cioccolato...

Ghiaccioli mojito

I ghiaccioli mojito sono dei gustosi e freschissimi gelati che richiamano il sapore del più famoso cocktail dell'estate, il mojito. I sapori che regnano in questi ghiaccioli sono quelli del rum, del lime e della menta, insomma proprio quelli che siamo abituati a percepire nel classico long drink. La freschezza del...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.97 (323 Voti)

Commenti  

Michela
# Michela 2019-03-29 18:58
Buongiorno Marianna, volevo chiedere, ma non è piccola una tortiera da 22 cm per 12 persone? Si può usarne una da 24 cm?
Rispondi
martina
# martina 2018-04-13 15:06
Buongiorno!
la cottura in forno si deve fare con forno statico o ventilato?? Grazie mille!!
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-04-16 09:41
Ciao Martina,
il forno è statico! :-)
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy