Menù di san Valentino

di Marianna Pascarella ()
Menù per la cena di san Valentino

San Valentino cade il 14 febbraio ed è il santo patrono degli innamorati.

La legenda narra che un giorno il vescovo di Terni passeggiando per strada incontra, lungo il suo cammino, due giovani innamorati che stavano discutendo, decide di avvicinarli e di porre tra le loro mani, precedentemente unite, una rosa, da quel preciso istante i due giovani smisero di litigare e si allontanarono mano nella mano.

Leggi anche  Come organizzare la cena di san Valentino

San Valentino si sa è la festa degli innamorati e come non dare la giusta importanza a questa ricorrenza se non proponendovi un tipico menù.

Perché andare a cena fuori quando potreste stupire il vostro innamorato con una cenetta fatta in casa, proprio da voi, lasciandolo così senza parole?

Dopo una giornata di lavoro si sa la stanchezza è tanta e il vostro amato apprezzerà particolarmente la vostra scelta di preparare tutto voi e di evitare di uscire a cena fuori e caso mai aspettare fuori un ristorante prima che si liberi un tavolo.

Decidere cosa preparare in questo giorno particolare non è semplice, idee e suggerimenti possono solo che far piacere. A volte vi capita di stare lì ore a pensare cosa potreste preparare senza arrivare ad una conclusione. Le cose che giornalmente si fanno sono tante e quindi un menù già deciso e solo da preparare è la scelta migliore.
Piatti semplici che non richiedano troppo tempo per essere realizzati e che vi permettano di non passare del tempo in cucina mentre il vostro compagno e comodamente rilassato intento casomai a bere un aperitivo in attesa della cena.

Un menù che potrà essere preparato in anticipo e che permetterà anche a voi di godervi la serata, in fondo è la festa degli innamorati per entrambi!

Ecco per voi un menù semplice e che non vi ruberà molto tempo ma che vi permetterà di fare una gran bella figura.

Antipasto

Cocktail di GamberettiIl menù di san Valentino 2

Semplice da fare, il cocktail di gamberetti è un antipasto che vi permetterà di fare una bella figura.
Bello alla vista e dal sapore delicato, questo antipasto vi consentirà di preparare tutto in anticipo.
I gamberetti, insieme ad altri crostacei, sono considerati da sempre un cibo afrodisiaco perché rimandano a sensazioni piacevoli ed eccitanti.
Quella sensazione di freschezza che è solito lasciare il cocktail di gamberetti  permetterà di continuare la cena senza appesantirvi e gustandovi così tutto il resto.

Primo piatto

Lasagne di pesceIl menù di san Valentino 3

Le lasagne di pesce bianco a forno, sono l’alternativa alla classica lasagna di carne.
Molto più leggere e dal sapore delicato possono essere il giusto primo per un’occasione speciale.
È quale miglior occasione se non prepararla per la festa di San Valentino.
La lasagna di pesce vi permetterà di preparare tutto per tempo e avere il piatto pronto al momento della cena. Piccoli accorgimenti che vi consentiranno di rendere un giorno speciale meno faticoso del previsto.
Le lasagne di pesce bianco saranno una piacevole sorpresa per il vostro compagno che non si aspetterà di mangiare un piatto tipico della cucina italiana rivisitato in questo modo.

Secondo piatto

Filetto di orata alle mandorleIl menù di san Valentino 4

Preparate un secondo leggero ma dal gusto croccante, il filetto di orata alle mandorle si presta benissimo a questo tipo di cena.
Vi permetterà di tenere la cena in caldo mentre aspettate il vostro compagno, potrete nel frattempo dedicarvi a voi stesse o pensare ai piccoli particolari per rendere perfetta la vostra serata.
Il vostro filetto, dal sapore delicato e morbido, sarà il secondo ideale se non vorrete appesantirvi troppo e gustarvi in totale armonia la vostra cena.

Contorno

Patate novelle al rosmarinoIl menù di san Valentino 5

Se volete che il vostro menù sia perfetto, accompagnate il vostro filetto con un contorno semplice ma molto gustoso.
Le patate novelle al rosmarino dal sapore delicato sono il contorno perfetto, non potrete sbagliare, piacciono a tutti e si sposano benissimo con ogni piatto, sono buone servite sia calde che tiepide.
Un menù pensato nei minimi particolari.

Dolce

Tortino caldo con cuore fondenteIl menù di san Valentino 6

Chiudere in dolcezza la vostra cena è d’obbligo, soprattutto se state festeggiando la festa degli innamorati. Sprofondare la posata in un cuore caldo sarà la giusta consacrazione a questa serata.
Quale dolce si presta meglio se non il tortino caldo con cuore fondente; facile da preparare ma richiede molta attenzione nella cottura, rispettare i tempi è fondamentale, un solo minuto in più potrebbe essere fatale e rischiare di non vedere il cuore caldo scivolare dal momento che verrà rotto.

Tranquille tutto sarà perfetto e pure se dovesse accadere avrete sicuramente un piano b!

A fine cena sarete soddisfatte di tutto ciò che avrete preparato e il vostro compagno sarà orgoglioso di avere una donna così al proprio fianco.

Ora non vi resterà che godervi il resto della serata, quella vostra, quella nella quale non avete bisogno di consigli ma che solo il vostro cuore potrà comandare.

Buon San Valentino!

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.98 (89 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy