Marmellate d'autunno: 5 frutti per 5 ricette

di Marianna Pascarella ()
Le marmellate d'autunno

Le confetture da poter realizzare con i frutti dell’autunno: 5 deliziose marmellate perfette per conservarne a lungo i sapori. 

Pere, cachi e uva fragola sono solo alcuni tra i frutti autunnali più amati. Oltre a poter essere gustati al naturale, quando sono maturi al punto giusto e si rivelano piacevolmente zuccherini al palato, risultano ideali nella realizzazione di golose confetture da poter preparare in autunno e gustare, poi, durante tutto l’anno, specie nei momenti di nostalgia.

Le marmellate d’autunno si possono custodire gelosamente all’interno di preziosi vasetti da tenere in dispensa e tirare fuori quando la voglia prende, o possono essere donate ad amici e parenti per un gradito regalo culinario. Senza dimenticare come si prestino in maniera particolare ad essere inserite nelle ceste natalizie.

Leggi anche  Il carrello di stagione: frutta e verdura di ottobre

Ricchi di vitamine e Sali minerali, i frutti dell’autunno si caratterizzano per i loro colori, che sono i tipici della stagione. Con le loro tonalità ambrate – pensate al melograno o ai corbezzoli - che variano dal giallo all’arancio, esercitano un potere quasi rassicurante. Non si può non utilizzarli in cucina, sarebbe un sacrilegio perdere la possibilità di consumarli quando si possono cogliere direttamente dagli alberi e gustare sul momento. Ne avete a disposizione cospicue quantità? Trasformatele in una di queste 5 irresistibili marmellate!

Leggi anche  Marmellata di zucca

1. Confettura di castagne

Alzarsi al mattino e trovare in tavola un vasetto di questa squisita marmellata non ha prezzo. La confettura di castagne è una deliziosa conserva dalla consistenza spalmabile pronta ad arricchire fette di pane o fette biscottate con o senza un velo di burro fresco. Può rappresentare anche la base di numerosi dessert al cucchiaio accompagnata con un ciuffo di panna montata. Aromatizzatela a piacere con la vaniglia, con la cannella o con del rum, per un gusto più deciso.La marmellata di castagne

2. Confettura di mele cotogne

Non hanno di certo un bell’aspetto - ed anche il sapore, al naturale, risulta piuttosto acidulo - ma se sapientemente utilizzate nella realizzazione di una marmellata come questa, diventano assolutamente irresistibili. La confettura di mele cotogne ha una marcia in più: è la prova lampante di come un frutto quasi dimenticato possa essere valorizzato in una preparazione deliziosa. La confettura di mele cotogne può essere utilizzata come farcia di invitanti crostate. Forse non tutti lo sanno, ma si presta anche ad esaltare il sapore di alcuni tipi di carne, come quelle bianche e la selvaggina.

3. Marmellata di kiwi

Ricchi di fibre, dall’alto contenuto di vitamina C, indicati per la regolarità intestinale, anche i kiwi si prestano alla realizzazione delle marmellate. Questa è sana in quanto realizzata con pochi ingredienti, tra i quali una mela che contribuisce a regalare una consistenza densa grazie al suo contenuto di pectina. Forse poco diffusa, la marmellata di kiwi merita assolutamente una possibilità: ottima a colazione e come farcia di torte e crostate, è altrettanto golosa.

Leggi anche  Confettura di mirtilli

4. Confettura di uva fragola

Tra la frutta che matura a settembre c’è anche l’uva fragola che, a differenza di altre tipologie, ha un sapore spiccatamente dolce, per alcuni anche troppo. Molto profumata, si tratta di una varietà originaria degli Stati Uniti. La confettura di uva fragola che ne viene fuori è versatile come le altre, ma allo stesso tempo è anche molto particolare, discostandosi da quelle che siamo abituati a mangiare durante tutto l’anno. Provate a sostituire lo zucchero semolato con quello di canna.

5. Confettura di pere

Ultima, non per ordine di importanza, è la confettura di pere. Richiede una cottura attenta ma regala grandi soddisfazioni al palato. Si può utilizzare per farcire la pasta frolla e dare vita a crostate e biscotti ripieni, o anche semplicemente spalmata sul pan brioche, per una colazione da campioni. Si abbina bene a molti formaggi semi stagionati e, per tale motivo, vi si ricorre spesso per completare intriganti taglieri adatti all’antipasto.La marmellata di pere

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.94 (18 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy