Insicurezze a tavola

()

Qualche consiglio veloce per essere educati e non farsi prendere da insicurezze sul comportamento a tavola.

Asparagi. Da non servire mai nei pranzi ufficiali, per non creare imbarazzo.Si possono mangiare con la forchetta o delicatamente con le mani...mai il coltello.

Pesce. Pochi lo sanno e tutti lo dovrebbero sapere: non si usa mail coltello, a meno che non sia quello da pesce.

Frutti di mare. Staccarli delicatamente con la forchetta tenendo il guscio con l'altra mano.

Aragoste e gamberi. Non si usa il coltello.

Ciliegie. Si mettono intere in bocca e si elimina il nocciolo nella mano per poi poggiarlo sul piatto.

Scarpetta. E' quella irresistibile e maleducata tentazione di inzuppare nel piatto un pezzo di pane per raccogliere il sughetto.
Non si fa assolutamente, tanto meno aiutarsi con la forchetta per "mantenere" il pane.

Formaggi. Non si usa la forchetta, ma se ne taglia un pezzetto con il coltello, lo si appoggia sul pane e lo si porta alla bocca.

Consommè. Se è in tazza, è meglio sorseggiarlo lentamente dopo essersi assicurati che non sia troppo caldo.

Cachi. Con il cucchiaio, tenendo delicatamente con l'altra mano il frutto.

Frittata, torte. Mai il coltello.

Cocomero. Si tolgono i semi con la forchetta e poi si tagliano con il coltello i vari pezzetti e li si porta alla bocca.

Pinzimonio. Con le mani, e usando le dita con grande delicatezza.

Pasticcini. Prenderli dal vassoio con il loro involucro di carta pieghettata.
Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (277 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy