Hamburger vegano, che sa di carne

di Marianna Pascarella ()
burger vegano

Ideato dall’azienda Impossible Foods, l’hamburger vegano che inganna i sensi è uno dei food trend del momento.

Colore rosso sanguigno, consistenza compatta, profumo succulento ed un sapore che realmente sa di carne. Queste le caratteristiche del burger vegano ideato e prodotto da Impossible Food, la start up Americana definita “la Tesla del cibo” con sede nella Silicon Valley, creatrice di una variante veg del classico hamburger di carne che tutti – o quasi – abbiamo mangiato almeno una volta nella vita.

Leggi anche: Come fare gli hamburger vegetariani (veggie burger)

Che cos’è l'hamburger vegano?

Mangiare un hamburger vegano che sappia di carne e che, come questa, sanguini non è utopia. Dagli esperimenti messi a punto dall'azienda Impossible Foods - che vanta tra i suoi finanziatori nientemeno che Bill Gates e Google - è venuto fuori un prodotto pronto ad ingannare i 5 sensi che, tra l’altro, attualmente spopola negli Stati Uniti, patria delle più famose catene di fast food.

Nonostante il numero di vegani e vegetariani continui a salire, la carne resta un alimento amato e ancora largamente diffuso. Non tutti sono pronti ad eliminarla dalla propria dieta, insomma. L’azienda, fondata dal biologo molecolare Patrick O. Brown, ha come obiettivo quello di abolirla dall'alimentazione della gente – sia per ragioni etiche che salutistiche - e per farlo, ha deciso di proporre un’alternativa pressoché identica. Un prodotto alimentare dal sapore di carne ma realizzato con ingredienti totalmente naturali, e a ridotto impatto ambientale.

hamburger vegano

Ambientalisti ed animalisti saranno contenti di sapere che caratteristica intrinseca della produzione del burger prodotto da Impossible Foods sta nell'utilizzo del 95% in meno di terreni, nel 74% in meno di acqua e nell'impiego di alcun animale. Come è possibile? Grazie ad un complesso chimico noto sotto il nome Eme. Un composto metallorganico contenente al centro un atomo di ferro che fa a sua volta parte dell’emoglobina. L’eme non si ricava solo dagli animali: si può ottenere anche sfruttando la legemoglobina – simile all'emoglobina animale - prodotta da alcune leguminose. Più che preparato il team preposto alla creazione del veg burger: vanta un folto numero di professionisti tra scienziati, ingegneri, agricoltori e chef.

Leggi anche: Burger di soia

Come è fatto l'hamburger vegano?

Oltre l’Eme, piuttosto reperibili sono gli altri ingredienti contenuti nel veg burger: patate, olio di cocco e farina tra questi. Per ovvie ragioni la ricetta ufficiale non è stata svelata nella sua interezza ma è possibile affermare con certezza che il prodotto finale sia libero da ormoni, antibiotici e qualsiasi altra sostanza potenzialmente pericolosa per la salute dell’uomo. Purtroppo, però, non è ancora possibile gustarlo al di fuori dell’America, dove attualmente non si può ordinare che in pochi e selezionati locali. L’arrivo in Europa, tuttavia, non è così lontano.

Per la serie “non è tutto oro quello che luccica”, l’hamburger veg è sì ricco di pregiate qualità morali e nutrizionali, ma di fatto ha anche delle controindicazioni che si traducono in un contenuto di grassi pari al 60% in più rispetto a quello di un hamburger di manzo, in una percentuale di sodio addirittura sestuplicata e in un minor contenuto di ferro e proteine.

La domanda, a questo punto, sorge spontanea: sa davvero di carne? Nonostante i pareri discordanti, la maggioranza di chi lo ha assaggiato – tra questi anche dei macellai – ritiene sorprendentemente di . L’hamburger veg potrebbe rappresentare la svolta: anche vegani e vegetariani non dovranno più rinunciare a gustare il classico medaglione cotto sulla griglia. Resta da vedere se il food trend del momento manterrà la propria supremazia nel tempo o se, come spesso accade dopo l’enfasi iniziale, verrà presto tristemente dimenticato.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (6 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy