Grissini

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

I grissini sono dei famosissimi filoncini di pane allungati e croccanti, tra i più diffusi prodotti della gastronomia torinese. Conosciuti in Italia e in tutto il mondo, accompagnano da anni il pane sulle tavole quotidiane o di festa. Gustati come companatico o sgranocchiati come spezzafame, i grissini non temono il confronto con nessuno snack.

I grissini sono una delle preparazioni salate amate da grandi e piccini, simpatici per essere sgranocchiati in ogni momento della giornata. I grissini classici prevedono un impasto semplice a base di acqua, farina e olio, ma ne esistono numerose varianti: ai semi, allo speck, alla cipolla, al pepe o al peperoncino, ecc. Tra i più noti ci sono i grissini torinesi, che sono anche i capostipite della specie. I grissini infatti nascono in Piemonte, a Torino, nel 1600. Anche il loro nome "grissini" trae le sue origini dal nome di un tipico pane locale, che ha una forma allungata tipo baguette: "gherssa".

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 40 minuti RIPOSO: 2 ore COTTURA: 20 minuti

I Consigli di Marianna

I grissini si conservano in un sacchetto per alimenti ben chiuso anche per settimane.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.96 (283 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy