Follow my blog with Bloglovin

Gelato al Cocco

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

Hai deciso di metterti alla prova nella preparazione dei gelati artigianali fatti in casa? Per il primo gusto da sperimentare ti è stata data carta bianca, sai però che tuo figlio preferisce quelli alla frutta e stai pensando quale realizzare.

Continui ad elencare tutti i frutti che conosci, sai bene che lui ha un debole per la noce di cocco, l'unico problema è che non sai come fare il gelato al cocco. Non ti preoccupare, ho io la ricetta giusta, che potrai realizzare con la gelatiera o senza, seguendo tutti i consigli che ti ho già dato su come fare il gelato senza gelatiera.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 50 minuti RIPOSO: 2 ore COTTURA: 2 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Ricette Correlate

Gelato al pistacchio senza gelatiera

Il gelato al pistacchio senza gelatiera è un gusto di gelato davvero molto buono che si prepara aggiungendo alla base neutra utilizzata per fare il gelato senza gelatiera la crema di pistacchio dolce, che conferisce al gelato un gusto unico, richiamando l'intensità dei veri pistacchi di Bronte siciliani. Ovviamente...

Gelato istantaneo

Il gelato istantaneo alla frutta è una preparazione semplice e veloce per preparare un dessert freddo, gustosissimo e genuino. La ricetta originale è di Jamie Oliver, una furbata per la merenda pronta in soli 5 minuti, semplice e versatile, che richiede solo 3 ingredienti, yogurt, frutta e zucchero a velo, che si...

Gelato alla Nutella senza gelatiera

Il gelato alla Nutella senza gelatiera è una versione di gelato fatto in casa, senza macchina per fare il gelato, semplice, veloce e molto goloso. Uno di quei gusti che piace sempre a tutti e non delude mai! Un gusto di gelato che mixa, grazie all'utilizzo della famosa crema spalmabile, il sapore del cioccolato e...

Torta cornetto cuore di panna

La torta cornetto cuore di panna è una deliziosa torta fredda, ideale in estate, che richiama il sapore del famoso cono cornetto Algida, dal cuore di panna. Una base biscottata, sormontata da una delicata e profumata crema di panna, con un leggero aroma di vaniglia. Ad incorniciarla ed impreziosirla delle semplici...

Torta al cocco

La torta al cocco è una torta morbida, tipo la ciambella al cocco, che viene resa soffice dall'utilizzo dello yogurt e aromatica dal cocco grattugiato (la farina di cocco). Se già conoscete la famosissima torta cocco e nutella, dovete provare anche questa e vi accorgerete di quanto sia buona, pur nella sua semplicità...

Torta al latte caldo

La torta al latte caldo, meglio conosciuta come hot milk sponge cake, a dispetto del suo nome altisonante è una torta semplicissima, soffice, dal sapore delicato e, per essere una torta da credenza, per nulla asciutta. Si tratta di un'altra delle delizie marcate USA, che, vuoi per il suo gusto, vuoi per la sue...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.80 (353 Voti)

Commenti  

Jolanda
# Jolanda 2020-06-01 23:40
Io l'ho appena provata e sinceramente non mi trovo con le dosi. Con 100g di cocco essiccato il composto era talmente duro che avrebbe rotto la gelatiera... ho dovuto mettere altro latte, parecchio e altra panna, e alla fine il risultato non è buono.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-06-06 19:27
Ciao Jolanda,
come ho già detto un'infinità di volte con la farina di cocco bisogna regolarsi molto in base al grado di assorbimento della stessa, che purtroppo non è specificato sulla confezione!
Come vedi dalle foto la ricetta è esattamente questa, e se il gelato non era buono fidati che non l'avrei mai pubblicato.
Probabilmente il risultato non soddisfacente dipende dalla farina di cocco utilizzata! ;)
Rispondi
 
Carla
# Carla 2020-05-20 17:51
Ciao! Ho seguito la ricetta e il consiglio di frullare la farina di cocco per avere una consistenza più cremosa e vellutata. Un vero successo!

Ho letto alcune critiche, ma ho provato comunque e la ricetta funziona.
Fatela =D
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-05-30 21:05
Grazie Carla,
sono certa che la ricetta "funzioni", perchè l'ho fatta e rifatta ed è sempre venuta bene! E' anche vero che la farina di cocco o il cocco rapè possono comportare un assorbimento di liquidi diverso... quindi è anche opportuno verificare di volta in volta! ;)
Rispondi
Carla
# Carla 2020-06-02 08:39
Vero!
Ho provato una ricetta con latte di cocco e una parte minore di farina di cocco (oltre a panna e zucchero ovviamente) e la consistenza è più cremosa, soprattutto se resta in freezer qualche giorno!

Grazie per i consigli e buon gelato =D
Rispondi
Fabrizio
# Fabrizio 2019-10-02 21:45
Questi giorni preparerò il gelatp al cocco però usando il cocco fresco. Con l'estrattore separerò la polpa dal succo che utilizzerò entranbi. Poi seguirò questa ricetta... Mi puoi dare un consiglio?
Rispondi
 
Fabrizio
# Fabrizio 2019-10-03 21:36
Ti farò sapere il risultato al più presto.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-10-03 17:49
Ciao Fabrizio,
devo ammettere di non aver mai usato l'estrattore per il cocco, ma penso che la tua idea vada benissimo! Quindi secondo me non c'è alcun problema a procedere in questo modo! ;)
Rispondi
Fabrizio
# Fabrizio 2019-10-11 14:24
Ciao il risultato non è male però risulta troppa polpa di cocco fastidiosa al palato. Non più di 1/3 direi... visto che ho estrato tutto il succo più l'acqua. A presto
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-10-16 11:09
Grazie per le informazioni Fabrizio!! ;)
Rispondi
Chiara
# Chiara 2018-08-21 21:20
Per chi ha problemi di consistenze, anche io ho usato la farina di cocco, e ne ho messa praticamente meno della metà, aggiungendo latte a più riprese, perché anche così era troppo denso. Quindi sì, il "problema" non è la ricetta, ma la farina. Va usato come scritto il cocco rapè, che è appunto quello in foto. Anche perché la farina di cocco è un addensante, quindi è normale che vi verrà un pastone. O usate quello che volete, e aggiustate le dosi secondo necessità, o seguite la ricetta alla lettera ;-)
Rispondi
Ricciapercaso
# Ricciapercaso 2018-08-12 14:14
La panna deve essere già zuccherata?Se sì quanto zucchero devo aggiungere alla panna non zuccherata?
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-08-12 14:25
Ciao Ricciapercaso,
sì la panna per dolci è quella già zuccherata. Se tu hai preso quella senza zucchero puoi aggiungere altri 50gr di zucchero, meglio se a velo.
Rispondi
Ricciapercaso
# Ricciapercaso 2018-08-12 14:27
Grazie mille non vedo l'oradi provarlo:p
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-09-14 11:49
Salve ragazzi,
sto preparando per l'ennesima volta questo gelato al cocco. Vi confesso che a me viene anche fin troppo liquido... :o Mi risulta quindi abbastanza strano immaginare situazioni differenti. Comunque visto che potreste aver avuto problemi sulla farina di cocco utilizzata, vi allego la foto di quella che uso io, così che possiate avere un'idea della sua "granulosità". Per la precisione, per questo gelato io scelgo il cocco grattugiato. ;-)
Rispondi
Michela
# Michela 2017-08-31 19:35
Ciao Marianna,
l'ho fatto oggi con il cocco grattugiato, un risultato strepitoso! Buono, morbido e cremoso. Io direi che la ricetta si trova. Probabilmente dipende dal cocco utilizzato, ce ne sono alcuni che assorbono davvero molto.
Buona preparazione a tutti! ;-)
Rispondi
Ste
# Ste 2017-08-19 15:44
Ricetta sbagliata!!
L'ho seguita alla lettera, ma c'è qualcosa che non va, la farina di cocco è troppa in proporzione ai liquidi, così tanta che non si amalgama neppure tutta.
Per stemperare ho aggiunto ancora mezzo litro di latte circa, e la consistenza ancora non mi soddisfa, vedrò cosa esce poi dalla gelatiera.
Se volete provare il gelato non seguire la ricetta alla lettera, va decisamente aggiustata
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-08-19 17:12
Ciao Ste,
Mi spiace che un po' tutte le ricette che prevedano farina di cocco creino a volte problemi... Ma ti posso assicurare che le quantità sono esattamente quelle riportate.
Rispondi
 
Ste
# Ste 2017-08-19 17:49
Citazione Marianna Pascarella:
Ciao Ste,
Mi spiace che un po' tutte le ricette che prevedano farina di cocco creino a volte problemi... Ma ti posso assicurare che le quantità sono esattamente quelle riportate.

Ho aggiunto un sacco di latte e zucchero mentre la gelateria lavorava, ma sembra ancora di mangiare farina di cocco pura... Quello che ho usato io e cocco grattato essiccato, tu usi qualcosa di diverso?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-08-22 14:34
Io utilizzo il cocco grattugiato de Le Farine Magiche, Lo Conte. Ti confesso che è l'unico con il quale mi trovo bene. :-)
Rispondi
Sabrina
# Sabrina 2017-07-24 22:32
Nonostante tutto,posso anche credere che a te questa ricetta sia effettivamente riuscita,questo però non giustifica l'aver ingnorato la mia recensione ma anzi la cancellazione della stessa.

Mi chiedo,sarà stato solo il mio messaggio e quello di un altro utente ad essere stato cancellato oppure ce ne sono stati altri?

Con questo concludo sperando di essere stata sufficientement e costruttiva.

Buona serata
Rispondi
Max
# Max 2017-07-24 14:43
Stessa cosa per me... se avessi visto i commenti negativi (che sicuramente c'erano anche prima!) mi sarei risparmiato di buttare un bel po' di roba nel cassonetto
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-07-24 15:16
Cari Max e Sabrina,
mi fa piacere sapere che ho degli assidui lettori della ricetta del gelato al cocco, che addirittura riescono a tenere sotto controllo i commenti meglio di come non lo faccia io... :o
La ricetta è esattamente quella scritta, il risultato è sicuramente un gelato dove il sapore del cocco si avverte molto, mi dispiace deludervi ma niente "pastone"... Purtroppo quando le ricette non si seguono come si dovrebbe il risultato può deludere! O se la propria gelatiera ha delle caratteristiche specifiche è bene leggerle prima di mettersi all'opera.
In ogni caso le mie sono sempre e solo delle proposte, che potete liberamente decidere di provare o meno, nessuno costringe nessuno. Mi spiace quando il risultato disattende le aspettative, e come dico sempre le critiche costruttive sono sempre ben accette, quelle distruttive non portano mai a nessun risultato. ;-)
Rispondi
Max
# Max 2017-07-24 22:38
Ti dirò... ho fatto decine di gelati, con una gelatiera che ho da anni. Questo è l'UNICO che non è riuscito, e ti garantisco che le dosi sono stare rispettate al grammo, così come il procedimento.
L'ho chiamato "pastone", ma avrei fatto meglio a definirlo "cemento a presa rapida"... prima che ci aggiungessi altro latte (il doppio abbondante) nemmeno col cucchiaio si muoveva. E anche col doppio del latte la gelatiera non ce la faceva.
Detto questo, i commenti servono, appunto, a far capire se una cosa è stata provata e con che esito; se vengono cancellati e lasciati solo quelli buoni i risultati sono questi.
Invece di cancellare i commenti negativi avresti potuto, magari, precisare la marca/tipo del cocco che hai usato, visto che suppongo sia quello a fare la differenza.
Rispondi
 
Sabrina
# Sabrina 2017-07-24 22:31
Cara Marianna,
non sono una sua assidua lettrice, semplicemente mi arrivano per email le notifiche dei commenti(e lo dovresti sapere)a questa ricetta quindi non tengo sotto controllo nulla.

La ricetta è stata eseguita come è stato scritto ,posseggo una gelatiera da tempo e vi ho fatto gelati e sorbetti non si tratta quindi di incompetenza nè di non saper usare la macchina.
Le sue sono proposte di ricette come ha detto lei che le persone provano e poi a seconda del risultato ottenuto ne danno un giudizio.
In tutti i messaggi che ho scritto (anche in quello cancellato!)non mi sono espressa con maleducazione pertanto non mi sembra proprio che le critiche costruttive siano ben accette dato che i messaggi che non elogiano la ricetta vengono cancellati.

Io questa la trovo una mancanza di trasparenza verso chi prova le ricetta e vi perde tempo e denaro.
Rispondi
Max
# Max 2017-07-24 11:37
È sorprendente come i commenti che dicono che con le dosi indicate si ottiene un pastone ingestibile, immangiabile e che rischia di rompere la gelatiara spariscano come per incanto...
Rispondi
Sabrina
# Sabrina 2017-07-24 14:37
Scusate, ieri ho postato un commento negativo a questa ricetta elencandone anche le motivazioni reali. Perché è stato cancellato?
Troppo comodo lasciare solo i commenti positivi. Se non si è disposti a confrontarsi meglio evitare di consigliare ricette pubblicamente!
Rispondi
Virginia
# Virginia 2017-07-24 11:26
Ciao Marianna,
sto provando tutti i gusti di gelato che proponi. Il caldo si fa sentire e questi sono sicuramente i dolci preferiti dalla mia famiglia. Ieri pomeriggio è toccato al gelato al cocco, che dire... sublime! Niente a che fare con quello comprato che ha solo un retrogusto di cocco... qui il cocco si sente davvero! Buonissimo! :lol:
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-07-24 15:17
Ciao Virginia,
sono felice che il gelato ti abbia soddisfatta! :-)
Rispondi
Alice
# Alice 2016-10-02 18:46
Ho appena finito di fare questo gelato.. è fantastico!! Ho deciso che questo è il mio gelato preferito
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-10-04 12:39
Ciao Alice,
sono davvero molto felice che la ricetta ti piaccia! :-)
Anche a me è piaciuto molto gusto gusto di gelato!! ;-)
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy