Frittelle di Ricotta

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

Le frittelle di ricotta dolci sono delle morbide palline di impasto a base di ricotta, aromatizzate con buccia d'arancia e cannella, tipiche del periodo di Carnevale. Sono un dolce molto noto in alcune zone d'Italia, come ad esempio in Sardegna, eppure ogni regione, in base alla propria tradizione si contraddistingue per la realizzazione di queste frittelle con degli specifici ingredienti che fanno parte della storia del luogo.

Le frittelle di ricotta possono essere preparate nella loro versione più semplice, come quella descritta in questa ricetta o arricchite da uvetta ammorbidita e aromatizzata nel Rum. Tipiche e tradizionali, queste classiche palline dolci, dal colorito dorato e con un profumo da fare invidia alle migliori pasticcerie, sono una tentazione irresistibile alla quale proprio non si può resistere. Una tira l'altra... e in men che non si dica le frittelle sono belle che finite!

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 15 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

Ricette Correlate

Castagne: proprietà, benefici e controindicazioni

Le castagne sono uno dei frutti più buoni dell’autunno, ricche di principi nutritivi e altre sostanze che le rendono uno degli alimenti più preziosi che la stagione autunnale offre. Le castagne più che il frutto, sono in verità il seme della pianta del castagno. A dirla tutta il frutto è rappresentato dal riccio, che...

Frittelle di zucca salate

Le frittelle di zucca salate con zucca grattugiata è un finger food semplice e veloce, che si prepara in poco tempo e piace sempre a tutti. Un'idea vegetariana che piacerà a tutti i vostri amici, che potrete offrire per un happy hour autunnale. Con la mia ricetta che utilizza la zucca cruda, grattugiata a julienne, e...

Baccalà alla napoletana

Il baccalà alla napoletana è un secondo piatto di pesce, che accanto a ricette come il baccalà alla vicentina o il baccalà alla livornese, rappresenta uno dei grandi classici della tradizione culinaria italiana, che vede un pesce semplice e popolare diventare il protagonista di ricette apprezzate da anni, e famose in...

Ravioli dolci al forno

I ravioli dolci al forno sono un dolce tipico di Carnevale, che viene preparato in tutto il periodo delle feste in maschera, che piace a grandi e piccini. Una frolla semplice e friabile che racchiude un morbido ripieno, fatto di confettura (o marmellata) e Nutella (o altra crema al cioccolato). I ravioli di Carnevale...

Pancake svedesi

I pannkakor, o pancake svedesi, sono delle semplici frittelle, tipiche della cucina nordica, che hanno l'aspetto delle nostre classiche crepes. Tipicamente i pannkakor vengono serviti farciti con confettura (o meglio ancora composta) di ribes o mirtilli rossi. La ricetta, conosciuta ed apprezzata un po' in tutto il...

Castagnole salate

Le castagnole salate sono una variante sfiziosa delle classica castagnole di Carnevale, le deliziose palline di frolla fritte, che tanto piacciono nel periodo della festa più colorata dell'anno. Queste golose frittelle, insieme alle chiacchiere salate, sono perfette per l'aperitivo che organizzerete in attesa della...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.70 (166 Voti)

Commenti  

immacolata
# immacolata 2020-02-03 22:11
Ciao Marianna, ma non è troppo una bustina intera di lievito per soli 100 grammi di farina? Grazie. Non vorrei fosse un errore di trascrizione.
Rispondi
Ilenia
# Ilenia 2017-05-07 12:47
Ho buttato via piu di mezzo impasto fuori mi si bruciano e denero rimangono crude
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-05-22 15:39
Ciao Ilenia,
vuol dire che la temperatura dell'olio è troppo alta e le frittelle si cuociono troppo violentemente, restando poi crude all'interno. La prossima volta prova a verificarla oppure apri qualche frittella per vedere se stanno cuocendo bene. Nel caso puoi anche provare a farle più piccole! :-)
Rispondi
Gaia
# Gaia 2017-02-06 14:16
Ciao! Questa ricetta mi ispira molto e prevedo di provarla al prossimo carnevale!
Indicativamente quante frittelle vengono con le tue quantità?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-02-06 17:18
Ciao Gaia,
provale e fammi sapere come vengono!
A casa mia queste frittelle vanno a ruba... io devo fare sempre il doppio o il triplo delle quantità.
Con le quantità indicate otterrai circa 30 frittelle, dipende dalle dimensioni... ;-)
Rispondi
Angelina Medea
# Angelina Medea 2016-02-09 06:13
Volevo chiedere...per formare la castagnalola... è un tipo di impasto che si può maneggiare oppure va prelevato con l'aiuto di un cucchiaino?
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-02-09 07:54
Ciao Angelina,
l'impasto è molto denso, ma occorre comunque prelevarlo con l'aiuto di 2 cucchiai (uno per prendere l'impasto, l'altro per aiutarti a farlo scivolare nella pentola) :-)
Provale! Sono la fine del mondo... ;-)
Rispondi
Angelina Medea
# Angelina Medea 2016-02-09 13:05
Grazie molte! Le proverò sicuramente!
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-02-09 13:38
Perfetto Angelina!! ;-)
Rispondi
Anna
# Anna 2016-02-05 21:08
Molto buone, brava ! trovo sempre ricette facili e gustose.... Mi puoi suggerire una cena tra amici x S. Valentino? Grazie e ciao
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-02-05 22:36
Ciao Anna,
sono contenta che ti piacciano le mie ricette!
Per una cena tra amici io punterei su ricette finger food, tipo il classico danubio (la mia ricetta è superba!), pettole fritte, torta salata ad impasto molle.
Poi dipende dai gusti dei tuoi ospiti... le scelte sono tantissime... :lol:
Rispondi
laura
# laura 2016-02-02 16:40
Sono buonissime Marianna,grazie , mi sono venute una meraviglia, postero' la tua ricetta parlando di te e metto le foto, ti mando un bacione grande, sei una garanzia con le tue ricette, buon mese di febbraio, :-)
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-02-02 20:35
Ciao Laura,
sono contenta che ti siano piaciute le mie frittelle di ricotta, io le trovo adorabili! Verrò volentieri a vedere il risultato! ;-)
Rispondi
manuela
# manuela 2016-01-31 21:49
Volevo chiederti quanto tempo circa ci mettono a cuocere. Grazie
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-02-01 07:52
Un paio di minuti, se hanno le dimensioni un po' più grandi di una noce. Ti consiglio comunque di fare una prova con una prima frittella, aprendola quando credi che sia pronta, per poterti regolare bene in base al tempo effettivo e alla temperatura dell'olio. :-)
Ricordati che devono cuocere dolcemente per evitare che si scuriscono fuori e restano crude all'interno. ;-)
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy