Frittelle di Carnevale

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

Le frittelle di Carnevale, insieme a chiacchiere e castagnole, sono uno dei dolci più diffusi nel periodo della festa tanta amata dai bambini. Tra mascherine colorate, coriandoli e stelle filanti si intravedono dolci fritti di tutti i tipi e non mancano delle piccole palline ricoperte di zucchero a velo. 

Le frittelle di Carnevale come ogni dolce tradizionale con origini piuttosto lontane nel tempo, si sono diffuse in innumerevoli varianti. Oltre a queste classiche e semplici, che sono le frittelle di Carnevale con uvetta, note anche come fritole veneziane, troverete anche le frittelle di Carnevale ripiene, che possono essere farcite con crema pasticcera o crema al cioccolato, oppure le trovate aromatizzare con la buccia degli agrumi grattugiata.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti RIPOSO: 90 minuti COTTURA: 10 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Vi consiglio di utilizzare il rum o lo Strega come liquore aromatico.

Ricette Correlate

Frittelle di zucca salate

Le frittelle di zucca salate con zucca grattugiata è un finger food semplice e veloce, che si prepara in poco tempo e piace sempre a tutti. Un'idea vegetariana che piacerà a tutti i vostri amici, che potrete offrire per un happy hour autunnale. Con la mia ricetta che utilizza la zucca cruda, grattugiata a julienne, e...

Fiadoni

I fiadoni abruzzesi sono dei piccoli rusticini che somigliano a dei ravioli salati cotti al forno, farciti con un ripieno di formaggio e uova, che in cottura si gonfia, dando vita ad un gonfio fagottino. Il formaggio tipico utilizzato per questa preparazione è il rigatino, una sorta di caciotta tipica abruzzese. In...

Baccalà alla napoletana

Il baccalà alla napoletana è un secondo piatto di pesce, che accanto a ricette come il baccalà alla vicentina o il baccalà alla livornese, rappresenta uno dei grandi classici della tradizione culinaria italiana, che vede un pesce semplice e popolare diventare il protagonista di ricette apprezzate da anni, e famose in...

Ravioli dolci al forno

I ravioli dolci al forno sono un dolce tipico di Carnevale, che viene preparato in tutto il periodo delle feste in maschera, che piace a grandi e piccini. Una frolla semplice e friabile che racchiude un morbido ripieno, fatto di confettura (o marmellata) e Nutella (o altra crema al cioccolato). I ravioli di Carnevale...

Pancake svedesi

I pannkakor, o pancake svedesi, sono delle semplici frittelle, tipiche della cucina nordica, che hanno l'aspetto delle nostre classiche crepes. Tipicamente i pannkakor vengono serviti farciti con confettura (o meglio ancora composta) di ribes o mirtilli rossi. La ricetta, conosciuta ed apprezzata un po' in tutto il...

Castagnole salate

Le castagnole salate sono una variante sfiziosa delle classica castagnole di Carnevale, le deliziose palline di frolla fritte, che tanto piacciono nel periodo della festa più colorata dell'anno. Queste golose frittelle, insieme alle chiacchiere salate, sono perfette per l'aperitivo che organizzerete in attesa della...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.65 (430 Voti)

Commenti  

Mr.Loto
# Mr.Loto 2020-02-17 12:05
Devono essere buonissime, anche se io non ho la pazienza di aspettare di far lievitare la pastella... :-)
Rispondi
Ewa
# Ewa 2019-02-28 10:24
Grazie della buona ricetta Ottime!!!!
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2019-02-28 11:54
Ciao Ewa,
sono felice che ti piaccia!! ;)
Rispondi
Annamaria
# Annamaria 2017-02-04 12:23
Ottime!! grazie per questa ottima ricetta :-)
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-02-04 18:24
Ciao Annamaria,
sono davvero molto felice che queste frittelle ti piacciano! :lol:
Rispondi
Cristina
# Cristina 2017-01-30 11:56
impasto buonissimo, ma son risultate troppo scure. Se le friggevo poco, all'interno erano crude, friggendole di più diventavano nere (quasi bruciate). Ho usato l'olio di arachide che uso sempre per friggere
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-01-30 17:54
Ciao Cristina,
questo in genere succede quando la temperatura dell'olio è troppo alta! Appena le immergi si colorano velocemente, ma poi restano crude all'interno... :P
Rispondi
Anna Maria
# Anna Maria 2017-01-29 15:37
Ciao le ho fatte e sono buonissime!!
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-01-30 17:51
Ciao Anna Maria,
ne sono felicissima! ;-)
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-01-30 11:03
Ciao Anna Maria,
sono felicissima che ti siano piaciute!! :lol:
Rispondi
Alessandra
# Alessandra 2017-01-27 14:40
Salve,
Volevo farvi i miei complimenti per il bel sito, ben organizzato e di gradevole grafica. L'ho scoperto andando in cerca di ricette per diete semiliquide o semisolide: ho una madre anziana che necessita di questo tipo di alimentazione ma purtroppo non si trovano ricette in proposito. tutti si limitano a suggerire passati di verdura o frullati di frutta ma mai un piatto veramente nutriente, digeribile e che appaghi il gusto. Volevo chiedervi se era possibile, data la vastità di ricette che comunque proponete, aprire una parentesi nella quale fossero inclusi piatti per persone che momentaneamente ho definitivamente , hanno problemi ad alimentarsi. Malati, handicappati, anziani... Purtroppo si trova ben poco per loro. Ringraziandovi per l'apprezzatissi ma collaborazione rinnovo i complimenti e invio infiniti auguri per il vostro lavoro
Alessandra
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-01-30 11:05
Ciao Alessandra,
hai ragione, purtroppo ci sono dei settori molto specifici e particolari che spesso vengono trascurati, anche perchè sono impegnativi e forse occorrerebbe anche essere un po' più "esperti" per dispensare consigli validi.
Vedremo cosa si può fare... ;-)
Rispondi
 
Claudia
# Claudia 2017-01-25 09:07
Io ho provato a farle ma mi sono venute umide all'interno, anche se le ben fritte :( come mai?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-01-25 21:32
Ciao Claudia,
queste frittelle sono morbide all'interno, non secche e asciutte!
Attenzione però che non siano "crude" all'interno, ma solo "umide" e "morbide"! ;-)
Rispondi
Lara90
# Lara90 2013-01-31 12:57
fatte e riempite con la crema.... buonissime :lol:
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-10-15 15:12
:shock: sono buonissime con la crema pasticcera e l'esecuzione della pasta è come quella dei krafen..che non ricordo bene so che si deve lasciar riposare..che non ci vuole la patata..che dopo che hanno riposato bisogna aggiungere qualcosa.., la patata mia mamma la mette nelle frittelle ricoperte di zuccherro e cannella
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-09 23:46
Nell'esecuzione della ricetta hai dimenticato di mettere il lievito che nella descrizione dosi è presente. Un'a ltro punto riguarda gli albumi montati a neve: è assolutamente inutile montarli se poi li smonti lavorando la pasta per formare la palla; le uova a parer mio andrebbero messe nell'impasto intere.
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-09 21:29
:) buone!! :)
Rispondi
 
Anonimo
# Anonimo 2008-02-05 15:08
una ricetta dove sta scritto che si fa anche cn le uvette nn c'è?? o basta solo aggiungerle?
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-02 02:34
1 kg di farina , 1 kg di patate ,9 tuorli d'uovo 200 g di vallè 100 g di lievito ,1 cucchiaio di zucchero ,un pizzico di sale , un bicchierino di liquore strega (o altri aromi a piacere) la buccia di un limone grattug. -lessate e schiacciate le patate ,impastate con gli altri ingredienti ,fate riposare x 1 ora ,formate le zeppole friggete in olio di girasole fate asciugare , poi passatele nello zucchero con un po' di cannella ,vi verranno circa 40 zeppole . n.b. l'impasto vi sembrera' un po' molliccio non incorporate altra farina ,cosi' deve essere . fatemi sapere i complimenti che avrete !!!
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-01 17:51
BUONE :D
Rispondi
Guest
# Guest 2007-02-25 19:24
:D buone
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy