Fatti fritti

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

I fatti fritti o frati fritti, sono un dolce tipico sardo, conosciuto nel dialetto locale anche come parafrittus o para frittus. Si tratta di morbide ciambelline lievitate ricoperte di zucchero semolato. Queste soffici ciambelle, un po' come accade per quasi tutti i dolci fritti, sono un piatto forte del periodo di Carnevale, quando tra coriandoli e stelle filanti le case sono inondate dall'inebriante profumo di queste ciambelle fritte e i bambini (di tutte le età) impazziscono all'idea di addentare una soffice ciambella di zucchero.

I fatti fritti, come accade per tutte le ricette tipiche tradizionali, non hanno una ricetta univoca, ma hanno differenti ricette, che possono variare per leggere sfumature, che si tramandano nel tempo nelle famiglie. Caratteristica di base delle varie ricette è che ancora oggi l'impasto viene "ingrassato" dallo strutto, come vuole la tradizione. Le ciambelline vengono fatte lievitare a lungo, per un risultato soffice e gustoso. Altra particolarità di questi dolci è che sono molto aromatici, infatti l'impasto viene insaporito da un'emulsione di miele, buccia d'arancia grattugiata, essenza di vaniglie e acquavite (o altro liquore aromatico, a seconda delle tradizioni).

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 40 minuti RIPOSO: 4-5 ore COTTURA: 15 minuti

I Consigli di Marianna

I fatti fritti andrebbero mangiati appena pronti, ancora caldi. Si sconsiglia la conservazione per molto tempo.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.87 (327 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy