Di ceci, di spinaci, di lenticchie la bontà degli hamburger vegetali

di Marianna Pascarella ()
Come fare i burger vegetali

Ottima alternativa a quelli di carne, gli hamburger vegetali conquistano un numero sempre maggiore di persone: ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Anche se le marche degli hamburger vegetali presenti in commercio sono numerose, è possibile prepararli in casa con ingredienti genuini e con ottimi risultati. Perfetti per un secondo piatto sano e sfizioso, gli hamburger vegetariani di lenticchie, di ceci, di soia sono solo alcuni tra quelli che è possibile realizzare con le proprie mani.

Gli hamburger vegetali sono ideali per chi segua un’alimentazione vegetariana - ovvero priva di carne e pesce - ma anche per chi non abbia tale esigenza: ai bambini, ad esempio, piacciono molto. Polpette schiacciate a base di verdure, ortaggi, legumi, uova e formaggi (se non vegani), gli hamburger vegetali impazzano. Perché non cogliere l’occasione per specializzarsi nella loro preparazione?

Un appunto: nonostante il termine più diffusamente utilizzato per indicarli sia hamburger, sarebbe bene, in realtà, chiamarli solo burger per puntualizzare il fatto che non contengano carne.

Leggi anche  Come fare gli hamburger vegetariani

Come farli?

Preparare gli hamburger vegetali in casa è veramente semplice, basta partire dall’ingrediente principale a scelta tra verdure - zucchine, melanzane e patate si prestano in maniera particolare - e legumi, come i ceci ad esempio.

Una volta cotto questo, potrete frullarlo e mescolarlo con pochi aromi e del formaggio grattugiato fino ad ottenere un impasto omogeneo, quindi creare il vostro burger ed impanarlo in una farina a vostro piacere (ottima è quella di mais, più grossolana, che regala una crosticina croccante in superficie).

Gli hamburger vegetali sono versatili e pronti ad andare incontro alle diverse esigenze: possono essere realizzati senza glutine per i celiaci, senza uova per gli intolleranti e gli allergici, ed anche senza lattosio.Come fare i burger vegetali: la cottura

Come cuocerli?

Per degli hamburger vegetariani più leggeri potrete ricorrere alla cottura in forno, ovvero porli su una teglia rivestita di carta forno, irrorarli a piacere con poco olio e trasferirli nell’elettrodomestico già caldo a 180 °C per circa 15 minuti, girandoli almeno una volta.

Gli hamburger vegetali in padella possono essere cotti, invece, in olio caldo fino a doratura da ambo i lati anche se la morte loro è sicuramente sulla piastra rovente. In ogni caso trasferiteli, poi, direttamente nel piatto insieme ad un contorno di verdure per portare in tavola un pranzetto veloce, leggero e poco impegnativo.

Leggi anche  Come fare la maionese senza uova

Ricette

Tra le ricette da provare quella degli hamburger di ceci è una delle più gettonate. Risulta adatta per portare nei nostri menù un tocco di novità.

Gli hamburger di ceci sono ricchi di proteine e particolarmente nutrienti senza, però, appesantire. Possono essere insaporiti con svariate spezie ed erbe aromatiche come lo zenzero, il curry o il rosmarino.

Come i precedenti, anche i burger di lenticchie rappresentano un’idea sfiziosa per il secondo piatto. Vi si può ricorrere in qualsiasi occasione: possono essere realizzati in versione mignon per arricchire l’aperitivo oppure, in genere, quando si voglia ridurre il consumo di carne.

Se i legumi più classici non vi entusiasmano potete sempre provare i burger di soia. A base di soia gialla, nota per le proprietà nutritive di tutto rispetto tra le quali il contenuto di proteine, non richiedono che pochi ingredienti, ma sono pronti a soddisfare il palato.

Se preferite, invece, una ricetta più elaborata, testate i mini burger vegani che si ottengono mettendo insieme spinaci, quinoa e lenticchie. Un’esplosione di gusto al primo assaggio è quello che regalano queste piccole bontà da poter utilizzare nell’ambito di un’apericena con gli amici.

Concludiamo con i veggie burger: a base di patate, carote, zucchine, piselli e mais, cosa volere di più? Un mix di ingredienti che ben si sposano tra di loro e che, come è facile dedurre, non sono apprezzati dai soli vegani.Come fare i burger vegetali: le ricette

Leggi anche  Come sostituire la carne

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (47 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy