Cucina macrobiotica: scopriamone di più

di Marianna Pascarella ()

La cucina macrobiotica: cibi yin e yangPrincipi e vantaggi della cucina macrobiotica: quali alimenti scegliere e come cucinarli per rispettare tutte le regole di questa tradizione culinaria

La scelta di una dieta bilanciata è fondamentale per la salute dell’intero organismo. Tra le filosofie alimentari che fanno più attenzione all’equilibrio dei cibi che ingeriamo c’è sicuramente la cucina macrobiotica.

Dai un’occhiata anche alla sezione  Cucina & salute

Origine della cucina macrobiotica

La cucina macrobiotica ha un nome di origine greca che significa “grande vita”. A dare il via a questa filosofia, però, non è stato un greco, bensì il giapponese Georges Ohsawa, che all’inizio del secolo scorso divulgò in Occidente gli insegnamenti millenari della cultura orientale per avere una vita lunga, piena di energie e in armonia con il mondo esterno.

È così che la filosofia dello yin e dello yang è entrata anche in cucina. Per la cucina macrobiotica, infatti, il cibo ha un ruolo terapeutico e bisogna fare particolare attenzione a ciò che si cucina e a come si decide di prepararlo.

Gli alimenti yin e gli alimenti yang

Per raggiungere il benessere è necessario trovare un equilibrio tra yin e yang anche nel piatto. Esistono infatti alimenti, considerati yin, che raffreddano e distendono, e altri, ritenuti yang, che invece hanno il potere di riscaldare e dare forza.

Fra i cibi yin si annoverano in particolare i cibi dai colori tenui come zucchero, latte e derivati, ma anche frutta tropicale, caffè, cioccolato, spezie.

Sono invece cibi yang il sale, prodotti da forno, carne, pesce, salumi, uova, formaggi stagionati, cibi tostati e arrostiti.

Esiste poi una categoria di alimenti neutri, come i cereali integrali, verdure di stagione e i legumi secchi, che anche se assunti in grande quantità non alterano l’equilibrio del nostro organismo.

Come scegliere gli alimenti nel rispetto della macrobiotica

Al centro della dieta macrobiotica ci sono i cereali (preferibilmente quelli integrali a chicco), verdure e i legumi. Va da sé che a pranzo e a cena è meglio scegliere contorni e primi piatti vegetariani piuttosto che i secondi di proteine animali.

Secondo i dettami della macrobiotica, infatti, gli alimenti di origine animale, seppure non da eliminare necessariamente, vanno fortemente limitati e alla carne è da preferire un buon piatto di pesce. E se proprio non puoi fare a meno di formaggi e bistecche, non preoccuparti! L’importante è non lasciarsi tentare dalla gola e riuscire a mantenere l’equilibrio.

Anche i cibi trattati industrialmente, come lo zucchero raffinato e le farine 0 e 00, devono essere evitati e, se possibile, sostituiti con alimenti più sani e naturali (ad esempio miele, stevia, farine alternative).

Un altro cardine della macrobiotica è il rispetto dei tempi della natura. A climi e a stagioni diverse corrispondono cibi specifici, che secondo la filosofia macrobiotica sono particolarmente indicati per quel territorio e per quel periodo. Per questo è importante scegliere sempre frutta e verdura di stagione e a km zero.

Le cotture nella cucina macrobiotica

La cucina macrobiotica predilige le preparazioni che preservano al massimo l’integrità e le proprietà nutrizionali dei cibi. Per questo è importante “manipolarli” il meno possibile, consumarli crudi e condirli con parsimonia.

La cottura però non è affatto bandita, anzi! Le cotture blande come quella al vapore e la bollitura si sposano alla perfezione con le regole di questa cucina e permettono mettere in tavolo piatti vari, colorati e sapori.

Leggi anche  Come cuocere al vapore

Regole “macrobiotiche” per i pasti

Per raggiungere l’equilibrio è importantissimo concedersi il giusto tempo per consumare i pasti. Cerca di ritagliarti i tuo momenti per mangiare in tutta calma e, se possibile, a orari regolari: vedrai che a beneficiarne non sarà solo per la salute, ma anche per l’umore. Masticare a lungo i cibi, per esempio, favorisce la digestione e ti permette anche di gustarti meglio le pietanze.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.98 (64 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di Mediaweb di Salvatore D'Onofrio - P.IVA 07569981215 / REA 895056

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy