Follow my blog with Bloglovin

Crostata di pasta sfoglia

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

La crostata di pasta sfoglia è una variante della classica crostata di pasta frolla. Un guscio di friabile pasta sfoglia racchiude un abbondante strato di crema pasticcera aromatizzata al limone e per terminare la crostata è sormontata da una cascata di freschi e colorati frutti di bosco, che vengono lucidati da una brillante gelatina.

La crostata di pasta sfoglia è un dolce molto semplice da preparare, particolarmente adatto per l'estate, quando i dolci alla frutta vanno per la maggiore e le soluzioni semplici e sbrigative, forse per la scarsa volontà di cucinare, sono sicuramente le preferite!

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 60 minuti COTTURA: 30 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Ricette Correlate

Crostata morbida al Kinder Bueno

La crostata morbida al Kinder Bueno è un dolce al cioccolato molto semplice, da presentare in ogni occasione. Riscuote sempre grande successo qualunque sia il pubblico al quale viene offerta, grazie ad un aspetto molto invitante ed un gusto unico, in grado di conquistare sempre ogni palato. Una crostata con la quale...

Crostata con crema frangipane

La crostata con crema frangipane e frutti rossi è un delizioso dolce a base di pasta frolla, aromatizzate alle mandorle, che racchiude un morbido ripieno di crema frangipane, l'aromatica crema alle mandorle, e freschissimi frutti rossi. Un mix di sapori e di consistenze per un dessert unico, tutto da assaporare...

Torta di ciliegie frullate

La torta di ciliegie frullate è un dolce semplice e veloce, perfetto per la prima colazione di tutta la famiglia. L'aggiunta all'impasto delle ciliegie fresche frullate rende la torta profumata e umida come se fosse stato aggiunto lo yogurt, è infatti la stessa morbidezza che si ha con una classica torta allo yogurt,...

Crostata morbida di ciliegie

La crostata morbida di ciliegie e ricotta è un dolce fresco e gustoso, perfetto per completare un pranzo estivo o per essere offerto come merenda golosa, anche insieme ad un te freddo o una crema di caffè agli amici. Un'idea semplice e di grande effetto che non delude mai e vi permetterà di offrire un dolce che tutti...

Polacca aversana

La polacca aversana è un dolce tipico campano, che affonda le sue origini nella città di Aversa, da cui prende i natali e il nome stesso. Si tratta di un dolce a base di pasta brioche, farcito con crema pasticcera e amarene sciroppate, che è possibile trovare sia nella versione "monoporzione", le polacchine, quindi...

Crostata morbida con crema di ricotta

La crostata morbida con crema di ricotta è un dolce semplice e super goloso, perfetto per essere scelto come dessert per allietare una giornata speciale, o per concludere alla grande un pranzo. Si tratta di un dolce semplice che nel complesso richiama i sapori classici della terra siciliana e ricorda i profumi...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.87 (131 Voti)

Commenti  

Alessandra
# Alessandra 2017-08-27 13:35
Ho seguito alla lettera le indicazioni eppure la crema una volta fredda è diventata liquida. Come mai?
Durante la cottura si era addensare correttamente. L'ho fatta raffreddare in un piatto fondo con la pellicola come indicato e una volta fredda l'ho passata in frigorifero fino al momento di terminare la torta. Con mia grande sorpresa la crema era diventata liquida. Non morbida: liquida!!!
Come mai? Cosa ho sbagliato?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-08-29 07:54
Ciao Alessandra,
quello che mi descrivi è uno dei problemi abbastanza comuni che si hanno quando si prepara la crema pasticcera. Quello che rende la crema liquida dopo il raffreddamento è un fenomeno chimico generato da un enzima del tuorlo d'uovo. Per evitare che questo accade occorre far sobbollire la crema qualche minuto prima di spegnere il fuoco. Quindi lasciarla raffreddare completamente a temperatura ambiente prima di passarla in frigorifero. ;-)
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy