Follow my blog with Bloglovin

Cotechino con Lenticchie

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

Il cotechino con lenticchie è una ricetta semplice e molto gustosa, che viene tradizionalmente preparata in occasione delle feste di Natale. E' tradizione della vigilia di Capodanno preparare il cotechino con le lenticchie, poiché si dice che mangiare una manciata di lenticchie allo scoccare della mezzanotte porti fortuna per il nuovo anno che a quell'ora si affaccia! Voi credete a questi tipi di credenze? Che siate scaramantici o semplicemente dei golosoni, è difficile tirarsi indietro ad una preparazione come questa. A allora perché non unire gusto e tradizione e cedere alla tentazione di assaggiare la bontà di questo cotechino con lenticchie?

Il cotechino con lenticchie è una di quelle ricette che resiste nel tempo, cambiano i gusti, le mode, i tempi, ma i sapori semplici e tradizionali come questi resistono nel tempo e vi permetteranno di portare in tavola un piatto senza tempo come questo! E anche quest'anno: felice capodanno!

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 90 minuti COTTURA: 60 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Per questa ricetta potete anche sostituire il cotechino con lo zampone (sempre precotto). Il cotechino con lenticchie una volta cotto si conserva per un paio di gironi in frigorifero.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Ricette Correlate

Zuppa di ceci

La zuppa di ceci è un delizioso comfort food preferito soprattutto nella stagione fredda, quando un piatto caldo e confortevole è decisamente quello che tutti vorrebbero trovare una volta seduti in tavola. La tradizione vuole che questa ricetta sia preparata in versione semplice, come quella qui presentata, dove i...

Pasta e lenticchie veloce

La pasta e lenticchie veloce è un primo piatto semplice che si prepara in pochissimi minuti e che mette tutti d'accordo. Semplicità, sapore e genuinità sono gli elementi fondamentali di questa ricetta, che sicuramente si rivelerà vincente anche sulla vostra tavola. Perfetta nella quotidianità, così come descritta qui...

Pasta e piselli

La pasta e piselli è un primo piatto semplice, veloce e leggero, che rappresenta ache un grande classico della cucina tradizionale italiana. Si tratta di un piatto consciuto ed apprezzato in tutto lo stivale, anche se bisogna dire che, nella sua semplicità, le ricette per realizzarlo sono davvero tante e possono...

Risotto lenticchie e cotechino

Il risotto lenticchie e cotechino è un primo piatto semplice e molto gustoso ideale per il cenone di Capodanno, considerata la celebre usanza di consumare in occasione dell'arrivo del nuovo anno proprio questi due ingredienti. Ma è anche un piatto ricco e nutriente che può essere scelto per un pranzo quotidiano,...

Pasta e patate con la provola

La pasta e patate con la provola affumicata è un tipico piatto della cucina campana, una variante ancora più gustosa della classica pasta e patate alla napolenata, arricchita ulteriormente dalla provola, che viene aggiunta a pezzi, a fine cottura, e amalgamata alla pasta per renderla ancora più ricca e saporita! La...

Pasta e lenticchie

La pasta e lenticchie alla napoletana è un primo piatto tradizionale a base di pasta corta o pasta mista con legumi, semplice e gustoso, adatto ad essere preparato per tutta la famiglia. La pasta con le lenticchie è uno di quei primi piatti che abbina il buon gusto di un primo piatto alla bontà e al benessere delle...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.91 (359 Voti)

Commenti  

ginette
# ginette 2009-12-31 23:08
Ho seguito la ricetta e mi è venuta una mer.a. Da rivedere i passaggi 7 e 8. Forse però è solo colpa mia...NON HO ACCESO I NONNI!! Un bacio a tutti. E W la sigula
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2009-07-22 10:32
In genere le lenticchie impiegano 45 minuti per cuocere
Rispondi
 
Anonimo
# Anonimo 2008-01-23 21:52
vorrei sapere il tempo di cottura grazie mi urge sono una cuoca improvisata :oops: :oops:
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2007-12-31 19:39
ora provo la ricetta e allo scoccare della mezzanotte le mangio ..............v i farò sapere.. :shock:
Rispondi
puma
# puma 2007-12-31 08:17
ciao Palmi. Si bastano, per due motivi: primo perche è un cibo che viene consumato dopo un cenone "e chi ci riesce è bravo, poi anche perche aumentano di volume considerevolmen te. buona giornata a tutti sergio.
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2007-12-31 00:38
il cotechino si mette in acqua fredda, non si sala,e deve bollire almeno 2 ore e mezzo :P
Rispondi
 
palmi
# palmi 2007-12-30 20:06
ma per otto persone secondo voi bastano 600 gr di lenticchie? grazie e buon anno a tutti
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2007-12-30 01:16
mi è stata consigliata da cuoche esperte :twisted: , la cottura in due tempi per cotechino fresco : una ora in una pentola in partenza in acqua fredda :arrow: quindi trasferire in altra pentola piena di acqua calda pecuocere altra ora questo per eliminare il più possibile il grasso... :wink: ciao
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2007-12-30 00:53
l'unico problema che potresti avere è soltanto un po' di gonfiore alla pancia ma, dopo qualche ...vento, tutto torna alla normalità come se fossero fagioli... Ti assicuro che la lenticchia è un alimento completo. Il cotechino un po' meno. Baci Paolo
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2007-12-29 21:27
non ho mai cucinato le lenticchie, spero che grazie avoi mi riescano bene BUON ANNO A TUTTI Renata :) :D
Rispondi
puma
# puma 2007-12-22 15:43
ciao Obretta; Che dire del cotechino? non è proprio lui il portafortua, a nche sè dal suo sapore è una fortuna averlo in tavola, magari con un pochino di purè, l'onore spetta allo zampone, lo zampone appunto raffigura il corno della fortuna, con le lenticchie che raffigurano, le monete. per questo l'usanza vuole che il primo cibo che si consuma all'anno nuovo sia questo. C :lol: iao Ombretta alla prossima critica. puma
Rispondi
Ombretta Orrù
# Ombretta Orrù 2007-12-20 20:34
...che dire del cotechino con le lenticchie....b uonissimo :P ... e si dice che mangiato l'ultimo dell'anno porti fortuna 8) 8) ...ma siccome anche l'occhio vuole la sua parte come la pancia :P :P io abbino il tutto anche con un deliziosissimo e cremosissimo purè...
Rispondi
 
Anonimo
# Anonimo 2007-12-20 02:48
1 - dipende dalle dimensioni, comunque almeno 1 ora e mezza 2 ore max --- alla fine va lasciato riposare nell'accqua calda almeno 10/15 minuti per riacquistare i succhi ... la cottura non deve essere violenta. 2 - Niente sale nell'acqua ... è già salato di suo 3 - acqua fredda, deve scaldarsi internamente x buttare fuori il grasso
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2007-12-19 20:39
per quanto tempo deve bollire un cotechino ? si deve mettere sale nell'acqua che seve a cuocerlo si deve immergere ia acqua fredde o gia' calda ? :shock: ciao grazie
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2007-11-18 12:54
ore 11,30 proviamo.... :)
Rispondi
Andrea Plico
# Andrea Plico 2007-01-04 19:58
Ciao, ho mangiato un bel pò di cotechino con lenticchie durante queste feste...la tradizione vuole che si mangi allo scoccare della mezzanotte del 31, affinchè si abbia fortuna tutto l'anno...io ho esagerato un pò :D speriamo bene :wink: Dylan
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy