Follow my blog with Bloglovin

Cornetti integrali al miele

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

I cornetti integrali al miele sono una versione rustica e particolarmente gustosa dei classici cornetti di pasta brioche tanto amati per la colazione. Con il loro buon profumo di dolce appena sfornato, sanno armonizzare il piacere dei prodotti genuini con la naturalità della farina arricchita dalla crusca di frumento, perfetti per ottenere un prodotto semplice, che sa di buono.

I cornetti integrali fatti in casa sono una vera scoperta, dopo averli provati riscoprirete infatti il piacere di quei sapori autentici che sanno di buono, di quella naturalità con cui fare un tuffo nel passato tornando così alle sane e vecchie abitudini, come quelle delle nostre nonne, di preparare i dolci con le proprie mani, offrendo amore e salute, oltre a tanto gusto.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 40 minuti RIPOSO: 6 ore COTTURA: 20 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

La scelta di procedere prima alla realizzazione del lievitino è sicuramente un po’ più lunga, in quanto richiede una preparazione preventiva, che necessita a sua volta di un’oretta di lievitazione, ma assicura sofficità ai cornetti, che essendo realizzati con la farina integrale hanno un po’ di difficoltà in più a crescere. Tuttavia se preferite intraprendere la strada più breve ed impastare direttamente tutto insieme otterrete comunque un ottimo risultato. Considerata la possibilità di scelta, trovate un’unica lista degli ingredienti, senza avere la classica separazione tra “lievitino” e “impasto”. Ciò significa che se procedete al lievitino dovrete sottrarre dal totale le quantità previste per il lievitino. 


Per il procedimento senza lievitino partite direttamente dal punto 2, utilizzando da quel momento in poi tutti gli ingredienti presenti nella lista.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Ricette Correlate

Ghirlanda di pane integrale

La ghirlanda di pane integrale con noci e parmigiano è una semplice e gustosa corona intrecciata di pane morbido, dal sapore rustico regalato dalla farina integrale, la ricchezza del parmigiano e la croccantezza delle noci. Un pane dalla forma molto scenografica che sicuramente piacerà a tutti i vostri ospiti, sia...

Pasta frolla al pistacchio

La pasta frolla al pistacchio è una variante della classica pasta frolla, una ricetta di base della pasticceria italiana, che vi permetterà di assaporare al meglio il gusto intenso dei migliori pistacchi di Bronte, scelti per realizzare dolci veramente gustosi. Ultimamente infatti c'è una vera e propria riscoperta...

Crostata integrale

La crostata integrale alla marmellata di mirtilli è un dolce semplice, che grazie all'utilizzo della farina e dello zucchero integrali acquista un buonissimo sapore rustico, perfetto per la prima colazione di tutta la famiglia. Ma questa crostata con la sua ricchezza di gusto, conferitagli dalla marmellata, diventa...

Ciambella alle noci

La ciambella alle noci è un dolce semplice e veloce, preparato con la ricetta classica della nonna, con cui portare in tavola una profumatissima e morbidissima ciambella che renderà felici grandi e piccini. La ciambella della nonna è da sempre uno dei dolci preferiti per la colazione o la merenda di tutta la...

Pignolata messinese

La pignolata messinese (conosciuta anche come pignolata glassata o semplicemente pignolata) è una ricetta tipica della tradizione siciliana che viene preparata in particolare in occasione delle feste di Natale o del Carnevale. Si tratta di piccoli pezzi di pasta che vengono fritti (o in qualche caso cotti al forno) e...

Torta al latte caldo

La torta al latte caldo, meglio conosciuta come hot milk sponge cake, a dispetto del suo nome altisonante è una torta semplicissima, soffice, dal sapore delicato e, per essere una torta da credenza, per nulla asciutta. Si tratta di un'altra delle delizie marcate USA, che, vuoi per il suo gusto, vuoi per la sue...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.89 (352 Voti)

Commenti  

Elisabetta
# Elisabetta 2020-05-23 13:20
Ciao Marianna volevo chiederti se una volta fatto lievitare, posso dividere l impasto in 8 parti e fare la sfogliatura che si fa x i cornetti normali mettendo un cerchio sull altro...secondo te può servire ?non vedo l ora di prepararli...se mbrano così soffici.grazie
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-05-30 21:05
Ciao Elisabetta,
certo! Puoi fare anche così! ;)
Rispondi
 
Elisa
# Elisa 2020-04-04 09:16
Buongiorno Marianna,
Se io preparassi l'impasto oggi pomeriggio,potr ei preparare i cornetti direttamente stasera prima di andare a dormire e lasciarli riposare tutta la notte in forno, così da metterli a cuocere subito domani mattina appena sveglia (x risparmiare domani mattina il tempo della realizzazione e l'ora di riposo sulla teglia pre-cottura)?

Potrei sostituire l'uovo con una miscela di semi di lino tritati?

Per sostituire il burro guarderò il link che hai postato in un commento sopra...

Grazie!
Rispondi
Patrizia
# Patrizia 2020-02-22 17:11
Ciao,una volta fatti si possono congelare?E se si...meglio crudi o cotti?Grazie mille!!E complimenti!
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-02-23 09:35
Ciao Patrizia,
certo! Li puoi anche congelare, sia cotti che crudi.
Trovi altre info qui: come congelare gli impasti lievitati.
Rispondi
Patrizia
# Patrizia 2020-02-23 09:50
Ciao Marianna,fatti ieri e mangiati a colazione stamattina,eran o strabuoni...gra zie mille!!
Rispondi
 
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-03-04 10:57
Ne sono felicissimissim a!!! :D
Rispondi
Simone
# Simone 2018-11-24 21:12
Buonasera Marianna mi fermo un attimo per salutarti e per dirti che oggi ( per l 'ennesima volta )ho fatto questi meravigliosi cornetti che secondo me non hanno rivali.Non esistono cornetti più buoni di questi!!Sono molto profumati e sofficissimi.Gr azie alle tue ricette e i tuoi preziosi consigli tutto riesce bene. Buona domenica!
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-11-25 17:32
Ciao Simone,
grazie mille del saluto che ricambio con molto piacere!
Io per i lievitati in generale ho un debole... ma questi cornetti fanno impazzire anche me! :)
Rispondi
Simone
# Simone 2018-01-23 22:15
Ciao Marianna ho proprio voglia di provare questi cornetti. Devono essere veramente buoni. Io ho sempre fatto gli impasti a mano perché non ho l'impastatrice. E allora mi chiedo se è possibile fare l'impasto dei cornetti o pan brioche con il classico robot da cucina. Tu cosa ne pensi?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-01-24 18:10
Ciao Simone,
innanzitutto puoi tranquillamente impastare tutto a mano, soprattutto se sei abituato a farlo. Ci vuole solo un po' di energia nelle mani e la pratica sicuramente sarà dalla tua.
Cosa intendi per robot da cucina? Se ha il gancio per impastare gli impasti duri, quello a spirale, può andar bene. Anche se alla fine ti conviene comunque fare un'ultima impastata a mano. :-)
Rispondi
Simone
# Simone 2018-01-24 18:33
Ciao Marianna il mio robot non ha il gancio che dici tu.Trita,affett a ecc. ma non credo che impasti. Allora vuol dire che continuerò a fare a mano. Stasera faccio l'impasto e poi devo metterlo a lievitare in frigo per fare i cornetti domani?
Rispondi
 
Simone
# Simone 2018-01-25 16:48
Ciao Marianna ho appena sfornato i tuoi cornetti e sono semplicemente perfetti!!Belli gonfi e sofficissimi. Ieri sera ho fatto il lievitino e dopo un'oretta ho cominciato con l'impasto. Ho messo tutto in frigo e oggi ho fatto il resto. Li ho farciti con marmellata di pesche fatta da noi.Davvero spettacolari :P Grazie mille per questa ricetta.Domani colazione da leccarsi i baffi :D
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-01-25 17:45
Ciao Simone,
scusami se non ho risposto in tempo... ieri sera non ho visto il messaggio.... :cry:
Comunque mi fa davvero enormemente piacere che i cornetti siano venuti bene! :-)
Io sinceramente questi cornetti li adoro.... :lol:
Rispondi
Ama
# Ama 2016-07-23 13:03
Bonjour je vous remercie beaucoup J ai essayé vos intégrale je l ai ressu J ai multiplié tout par 5 et je l ai vraiment réussi
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-07-24 09:41
Bonjour, je suis heureux! :-)
Rispondi
Alice Giraudo
# Alice Giraudo 2016-01-18 15:46
cara Marianna e possibile sostituire il burro con l'olio?
grazie
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-01-18 15:55
Ciao Alice,
prova a leggere qui come sostituire il brro:
https://www.ricettedalmondo.it/come-sostituire-il-burro.html :-)
Rispondi
 
Valery
# Valery 2016-06-21 14:32
Ciao Marianna... Mi ispira molto questa ricetta ma potrei usare il latte di riso o di mandorla al posto di quello parzialmente scremato?
Grazie
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-06-21 20:11
Ciao Valery,
certo! Puoi utilizzare anche un'altra tipologia di latte. :-)
Rispondi
Anita
# Anita 2015-12-09 12:17
Ciao!! Posso lasciare l'impasto con un panno in forno tutta la notte per poi prepararli e cuocerli la mattina? Grazie
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-12-09 14:12
Ciao Anita,
se vuoi lasciare l'impasto a riposare tutta la notte ti consiglio il frigorifero, coprilo con la pellicola e mettilo in frigo, poi lo togli un'oretta prima di utilizzarlo il mattino seguente!
Rispondi
Anita
# Anita 2015-12-09 12:45
Scusa e .. forno statico o ventilato? :)
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-12-09 14:22
Va bene anche ventilato! Occhio alla cottura però! ;-)
Rispondi
 
Anna
# Anna 2015-10-09 22:00
Anche questi cornetti sono stati un successo,un buon risveglio per la famiglia! ho impastato tutto energicamente con le mani. Ciao Marianna ,sono contentissima che la curiosità mi ha fatto "esplorare il tuo sito".
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-10-10 14:10
Ciao Anna,
ed io sono contenta che tu l'abbia "esplorato"! :-)
Anche secondo me questi cornetti sono ottimi! Fammi sapere cos'altro prepari! ;-)
Rispondi
Antonio
# Antonio 2015-08-10 21:42
Marianna dalle mie parti è impossibile trovare l'estratto di vaniglia come cosa posso usare in sostituzione ? In casa ho aroma di vaniglia in filaletta e vanillina in polvere potrebbe uno dei due sostituire l'estratto di vaniglia e in quale eventuale dosaggio?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-08-10 22:41
Puoi usare la vanillina, 1 bustina in sostituzione di 1 cucchiaino di estratto.
In alternativa puoi preparare l'estratto di vaniglia in casa con la mia ricetta! ;-)
Rispondi
Antonio
# Antonio 2015-08-10 18:04
Anche per il gelato il latte va usato quello scremato?
Anch'io uso una planetaria Kitch.... Quindi velocità 2.
Mentre per il gelato va usata la velocità 1 ?
Comunque complimenti per il sito è favoloso.....
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-08-10 22:39
Per il gelato al fiordilatte ve bene sia il latte intero che quello parzialmente scremato. :-)
Gelato vel. 1 con la nostra planetaria! ;-)
Rispondi
 
Antonio
# Antonio 2015-08-10 17:41
ciao Marianna vorrei sapere le velocità per l' impasto e il tipo di latte (intero o scremato) per i cornetti Integrali.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-08-10 17:56
Ciao Antonio,
la velocità che ho utilizzato è 2 (rispetto alla mia planetaria, ovviamente può cambiare in base alla macchina utilizzata).
Il latte è parzialmente scremato! :-)
Rispondi
Manuela
# Manuela 2015-06-15 15:17
Grazie , sei stata molto chiara e veloce, penso che il problema sia stato proprio nel lievito "vecchio" anche perche' la temperatura del latte l' avevo misursta con l' apposito termometro. Volevo chiederti: ma se uso il lievito secco lo sciolgo comunque nel latte? Grazie ancora e complimenti per le splendide ricette da cui, da quando per caso mi sono imbattuta nel tuo sito, attingo spesso.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-06-15 15:52
No no, il lievito secco si aggiunge agli ingredienti secchi, quindi alla farina, poi mescoli un po' ed aggiungi gli altri ingredienti: latte, ecc.
Ti ringrazio, sei molto gentile e mi fa piacere sapere che ti sei trovata bene in questo piccolo spazio web... ;-)
Continua a seguirmi e considerami sempre a disposizione! :-)
Rispondi
Manuela
# Manuela 2015-06-15 14:33
Ah, dimenticavo...t utto sommato il sapore non era male ed e' per questo che mi piacerebbe capire dove ho sbagliato, cosi' da poter migliorare. Grazie ancora
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-06-15 14:40
Cara Manuela,
lo zucchero (o il miele) sicuramente facilita l'azione del lievito, ma non è che senza non si attiva. Forse il tuo lievito era semplicemente "sfumato" (cosa che può accadere anche senza che sia stata superata la data di scadenza). Se devi conservare a lungo il lievito in frigorifero sarebbe preferibile scegliere quello disidratato in bustine, che mantiene più a lungo la sua efficacia.
Per la quantità di burro, se mi dici che hai usato praticamente il doppio di quella che ho indicato io, potrebbe anche essere successo che l'impasto si sia appesantito...
Se vuoi essere sicura, riprova sciogliendo il miele nel latte, insieme al lievito e diminuisci la quantità di burro! ;-)
A proposito latte tiepido significa che se lo tocchi con un dito senti una temperatura neutra, se è troppo caldo "uccide" il lievito, nel dubbio meglio freddo! :-)
Rispondi
 
Manuela
# Manuela 2015-06-15 14:31
Cara Marianna io ho usato il lievito di birra fresco.....l'av evo da un po'in frigo ma non era scaduto. Io ho fatto la mea' degli ingrdienti mentre del burro non ho dimezzato la dose. Comunque ti assicuro che non mi sono lievitati per niente, il panetto era piccolo come quando l' ho messi in forno. Volevo chiederti: ma per attivare il lievito non bisogna mettere anche dello zucchero insieme al liquido, in questo caso il lstte? Aspetto con ansia la tua risposta.
Rispondi
Manuela
# Manuela 2015-06-14 16:43
Gentilissima Marianna......s pero di non diventare il tuo stress! Oggi ho provato a realizzare la tua ricetta che mi ispirava molto in quanto io adoro le farine integrali, ma ho incontrato qualche problema nel senso che l'impasto non mi ha lievitato per niente! Una volta in forno invece sono cresciuti abbastanza. Ho commesso degli errori nel senso che ho sbagliato la dose del burro ( ne ho messo di piu') e poi non ho lasciato la luce del forno accesa. Cosa ne pensi? Grazie!
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-06-14 22:02
Ciao Manuela,
che lievito hai utilizzato? Quello di birra fresco?
Mi sembra strano che non abbiano lievitato... Può succedere quando l'ambiente è troppo freddo (per questo si accende la luce nel forno, per creare un microclima). Il burro, anche se ne hai messo in più (chiaramente purchè non troppo) non dovrebbe influenzare fino a questo punto.
Comunque se vedi anche dalle foto, la lievitazione con la farina integrale non è eccessiva. Quindi forse il tuo impasto ha lievitato anche se a te non sembra?! Come sono venuti i cornetti?
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy