Come usare la pietra refrattaria

()
Pietra refrattaria: come si usa

La pietra refrattaria è una piastra di pietra realizzata con materiale refrattario, in grado cioè di resistere alla alte temperature, per periodi anche lunghi, senza avere reazioni chimiche con altri elementi. Essa è capace di incamerare tantissimo calore e rilasciarlo al cibo in modo molto più intenso di quanto non lo faccia il forno stesso.

Oggigiorno esistono differenti tipologie di piastre realizzate con questo materiale che possono essere introdotte nel forno domestico, permettendo una cottura a temperature più elevate, con cui ottenere un risultato decisamente top! Generalmente la pietra refrattaria viene richiesta ed utilizzata (soprattutto a livello domestico) per la cottura della pizza, che richiede di raggiungere temperature molto alte, ma può poi essere utilizzata anche per cuocere altri alimenti, come anche torte e biscotti.

Leggi anche  Come fare la vera pizza napoletana

Come si usa la pietra refrattaria

La pietra refrattaria deve essere inserita sempre nel forno freddo, affinchè essa si possa riscaldare insieme ad esso. Non dovrebbe mai essere sottoposta a shock termici, che potrebbero romperla; è quindi importante non solo evitare di metterla nel forno già caldo, ma anche di riporvi direttamente sopra alimenti congelati, ad una temperatura quindi molto bassa, per questi sarebbe sempre preferibile utilizzare una teglia. Inserite quindi la pietra nel forno freddo e portatelo alla temperatura desiderata. Se il forno lo consente utilizzate la modalità ventilata, che vi permetterà di raggiungere una temperatura più elevata ed incisiva.

Se dovete cuocere alimenti "leggeri", come pane, pizza o biscotti, potete appoggiarli direttamente sulla pietra; se invece dovete cuocere un alimento "pesante", come ad esempio un arrosto, per non appesantire eccessivamente il ripiano, mettete la pietra sul ripiano più basso del forno e l'alimento da cuocre su un altro ripieno, appena sopra la pietra.

Leggi anche  I tipi di forno: come sceglierlo

Come cuocere la pizza con la pietra refrattaria

Per cuocere la pizza con la pietra refrattaria dovrete mettere questa già stesa e farcita, direttamente sulla pietra. Per farlo potete aiutarvi con una pala per pizza, che è sicuramente il modo migliore di operare. In commercio se ne trovano di tutti i tipi, manico lungo o corto, di ferro o di legno, sceglietela in base alle vostre esigenze e con un poco di manualità vi accorgerete che non è del tutto difficile utilizzarla.Come cuocere la pizza con la pietra refrattaria

Come pulire la pietra refrattaria

Prima di pulire la pietra refrattaria assicuratevi che sia fredda, la temperatura che raggiunge è molto elevata e potete scottarvi. Il modo migliore per pulire la pietra refrattaria è con una spatola, con la quale potrete eliminare eventuali residui dalla superficie. Se avete necessità potete aiutarvi con una spugna morbida e acqua, ma assolutamente nessun tipo di detersivo! Che la rovinerebbe irreversibilmente. Man mano che la si utilizza tende a formare delle macchie, dovute all’usura e al cibo che in cottura la macchia, ma non è un problema per il suo corretto funzionamento. Altra cosa importante è non tenere in ammollo la pietra (anche solo in acqua!), in quanto essendo porosa assorbirebbe troppa umidità e rischierebbe di rompersi una volta rimessa in forno.

Leggi anche  Come pulire il forno

Come scegliere la pietra refrattaria

Oggigiorno esistono numerose tipologie di pietre refrattarie in commercio, nei negozi per casalinghi o on-line. La prima cosa che bisogna fare prima di acquistarne una è valutare bene le dimensioni del forno, ne esistono infatti di differenti misure ed è opportuno sceglierne una che sia più piccola delle misure della cavità del forno. La pietra scelta dovrebbe essere “naturale” (argilla, ardesia, terracotta…) ed è fondamentale assicurarsi che non sia smaltata (che sarebbe addirittura nociva!). Anche sulle forme le possibilità sono innumerevoli, potrete decidere di acquistarne una grande quanto il ripiano o più di una più piccole. La decisione dipende solo dalle vostre esigenze!

Leggi anche  Pizza fatta in casa: forno elettrico, a gas o fornetto Ferrari?

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.40 (15 Voti)
 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy