Come usare il Forno

()
Come usare il forno

Il Forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati in cucina. Il forno è un dispositivo che genera calore e che in cucina viene utilizzato per la cottura degli alimenti. Valido alleato del piano cottura, ha origini abbastanza remote e nasce come forno a legna per passare poi nelle modalità di cottura a gas e ad elettricità.

Il forno elettrico è quello che oggigiorno viene più tipicamente utilizzato nelle cucine domestiche come in quelle industriali e, attraverso il basiliare principio della conversione dell'eletticità in calore per le resistenze, permette una delle migliori cotture che si possano avere, semplice, uniforme e costante.

La cottura al forno è quindi una cottura piuttosto comune, oltre che pratica e alla portata di tutti; tutte le ricette danno indicazioni piuttosto precise riguardanti i tempi e le temparature di cottura, tuttavia solo una buona esperienza permette un utilizzo ottimale del proprio forno.

Il forno, a differenza di quasi tutti glialtri elettrodomestici, può avere delle caratteristiche personali e peculiari, che lo differenziano dagli altri forni, per questo motivo prima di arrivare ad un suo perfetto utilizzo è indispensabile consultare il libretto di funzionamento e manutenzione, che spiega quelle che sono sono le funzionalità del forno ed il modo "teorico" in cui devono essere utilizzate. Nella pratica poi ogni forno può avere delle piccole differenze che possono determinare risultati anche molto diversi. Solo un utilizzo costante del proprio forno permetterà di acquistare la giusta padronanza, grazie alla quale sarà poi possibile utilizzarlo nel migliore dei modi ottenendo sempre ottimi risultati.

Le temperature del forno

Le temperature dei forni moderni in genere possono variare dai 40° ai 250°C (104°-482°F). In generale nelle ricette troverete le indicazioni in gradi Celsius, ma in qualche ricetta straneira, tipo quelle americane, potrete facilmente incontrare i gradi Fahrenheit. Per la conversione potete utilizzare dei convertitori. Di seguito sono riportate le conversioni delle gradazioni pricipalmente utilizzate.

60°C = 140°F
100°C = 212°F
140°C = 284°F
160°C = 320°F
180°C = 356°F
200°C = 392°F
220°C = 428°F

Le modalità di cottura

Nei forni moderni le modalità di cottura sono predefinite in maniera piuttosto semplice, indicando la tipologia di cottura da utilizzare in base al prodotto: tradizionale, dolci, pizza, multicottura, grill, gratin... Nei forni un po' più datati troverete semplicemente le indicazioni ventilato, statico, sopra, sotto...

Nel primo caso la scelta della modalità da utilizzare è piuttosto semplice, mentre nel secondo caso dovrete sceglierla voi in base al risultato che desiderate ottenere. Per aiutarvi in questa scelta, di seguito sono indicate le caratteristiche delle principali modalità.

Forno ventilato

La modalità ventilata prevede la cottura tramite l'attivazione di una ventola che determina una maggiore diffusione del calore all'interno del forno stesso. In questo modo i cibi cuoceranno in maniera uniforme e più velocemente e potrete scegliere anche una temperatura più bassa, visto che il forno va a forzare la circolazione dell'aria calda al suo interno. Con questa tipologia di cotura avrete anche un risparmio energetico e di costo, visto che la cottura avverrà prima e con una temperatua più bassa.

Forno statico

La madalità statica è quella che appartiene, anche come unica modalità di cottura, ai forni tradizionali. Si tratta della modalità principalmente utilizzata per cucinare i cibi che necessitano di lievitazione o i delicati, come i dolci.

Grill

La modalità grill è una modalità di cottura che permette una cottura molto breve a temperature alte e serve per la formazione della crosticina in superficie. Può essere una modalità utilizzata in maniera esclusiva, come accade per i timballi che devono essere passati al forno solo per far sciogliere la mozzarella ad esempio, ma anche una modalità utilizzata gli utlimi minuti di cottura, come accade per la parmigiana. Se il vostro forno non prevede la modalità grill potete simularla utilizzando la modalità tradizionale, al massimo della temperatura, attivando solo la resistenza superiore.

Scelta del ripiano

Per scegliere il ripiano do cottura considerate che in generale sul ripiano superiore devono essere cotti i cibi a cottura più forte (temperatura più alta e tempi più brevi), quelli che utilizzano le modalità grill o gratin. Nel ripiano intermedio vanno cotti i cibi a cottura moderata ed i lievitati. Sul ripiano inferiore devono invece essere cotti i cibi a cottura lenta (temperatura bassa e tempi lunghi). La corretta scelta del ripiano è importante anche quando volete utilizzare il forno nella modalità multicottura, tipica dei forni ventilati.

Consigli generali

Per decidere esattamente la temperatura di cottura dei vostri cibi, non attenetevi solo fedelmente a quanto riportato nelle ricette, ma sceglietela anche in base alla vostra personale conoscenza del vostro forno.

Preriscaldate sempre il forno prima di infornare, in questo modo la cottura degli alimenti avverrà da subito alla temperatura giusta. Eivitate quindi di preriscaldare il forno solo quando viene esplicitamente indicato di procedere in questo modo.

Durante la cottura evitate di aprire il forno, o almeno fatelo il meno possibile. Questo vi permetterà non solo un risparmio energetico, quindi di costo, poichè ogni volta che l'aprite abbasserete la temperatura ed il forno dovrà lavorare di più per tornare a regime. Ma in caso di preparazioni di dolci, o in generale di lievitati, l'apertura della porta del forno potrebbe compromettere irreparabilmente il risultato finale. Per questo tipo di preparazione, se proprio è necessario aprire la porta del forno, fatelo nellultima parte della cottura (quando la lievitazione è terminata), evitando sbalzi termici nei primi 2/3 del tempo di cottura.

Pulite regolarmente il forno dopo ogni utilizzo, questo vi permetterà di manutenerlo più a lungo, eviterete la formazioni di incrostazioni che possono compremetterne il corretto funzionamento o i cattivi odori.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.90 (283 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy