Questo sito contribuisce alla audience di

Come sostituire la colla di pesce

di Marianna Pascarella ()
Come sostituire la colla di pesce

La colla di pesce è una gelatina essiccata in fogli utilizzata in cucina, soprattutto nei dolci, come addensante o stabilizzante. La gelatina la si trova comunemente nei supermercati in fogli o in polvere. Quella in fogli deve essere ammorbidita in acqua fredda per qualche minuto, quindi strizzata delicatamente, aggiunta ad ingredienti liquidi caldi (non bollenti) ed in questi sciolta. Leggi la scheda completa che spiega come utilizzare la colla di pesce.

Già dal nome si capisce che questa gelatina ha origini animali, essa infatti viene prodotta a partire dalla vescica natatoria dello storione o di pesci affini. E vista la larga diffusione delle persone che decidono di abbracciare il veganismo, nasce facilmente l’esigenza di voler sostituire la colla di pesce con un ingrediente surrogato, che permetta di ottenere gli stessi risultati.

Se vi state chiedendo con cosa si può sostituire la colla di pesce o quale sia l'alternativa vegetariana o vegana alla colla di pesce in fogli, in questo articolo imparerete a sostituirla, troverete le alternative valide, così come viene consigliato come sostituire la carne.

Leggi anche  Come sostituire il burro


Come Sostituire la Colla di Pesce in Cucina.

Il prodotto che per eccellenza permette di sostituire degnamente la colla di pesce è l’Agar Agar, un prodotto ottenuto dalle alghe rosse, acquistabile in erboristeria o nei negozi biologici, che sempre più spesso viene indicato come alternativa nelle ricette stesse. L’agar agar è possibile reperirlo soprattutto in polvere, ma non manca in commercio sotto forma granulare o a fiocchi, c’è da dire però che quest’ultimo ha un minor poter solidificante.

Per utilizzare l’agar agar (consideriamo quella in polvere che è la più diffusa) occorre sciogliere un cucchiaino di polvere nel liquido, considerando che 1 cucchiaino di polvere di agar agar corrisponde a 2 gr di gelatina (circa 1 foglio).
Dopo aver sciolto la polvere occorre portare il liquido a bollore e far addensare così il tutto per 6-7 minuti. La gelatina è pronta quando si formano dei pallini bianchi in superficie. A questo punto il preparato deve essere raffreddato in frigorifero per acquistare consistenza.Come sostituire la colla di pesce 2

Un’altra alternativa all’utilizzo della colla di pesce è la Gomma di Guar, che viene ricavata dalla macinazione dei semi di una pianta indiana, da cui si ottiene una polvere bianca, comunemente chiamata “gomma”. La gomma di guar ha un potere addensante ben sei volte superiore rispetto a quello della colla di pesce, per questo motivo occorre utilizzarla in quantità decisamente ridotte.

Sempre come sostituto della colla di pesce, si utilizza (anche se più raramente) la Fecola di Maranta (o Arrowroot), che è un amido ottenuta dall’omonima pianta (la Maranta), originaria del Brasile. La fecola di maranta, ha lo svantaggio di non reggere alle alte temperature, per cui deve essere mescolata prima nel liquido freddo.Come sostituire la colla di pesce 3

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.92 (298 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna


© Copyright 2006-2018 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di Mediaweb di Salvatore D'Onofrio - P.IVA 07569981215 / REA 895056

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy