Come sbucciare il Platano

()
Come sbucciare il platano

Il platano è un frutto tropicale appartenente all'omonima pianta, il Platano (scientificamente Musa sapientum, Musa paradisiaca). Il platano è un frutto simile alla banana, ma di dimensioni più grandi, sono ricchi di amido e nella cultura gastronomica del sud America, soprattutto del Venezuela, sono considerati come il nostro "pane" o la nostra "pasta".

Il platano ha diverse fasi di maturazione, che vanno dal verde, al giallo, al nero ed esso è commestibile in ognuna di esse, acquisendo però delle caratteristiche di gusto leggermente differenti. Mentre le più conosciute e diffuse banane sono dei frutti che vengono per lo più mangiate crude, i platani solitamente richiedono la cottura, soprattutto nelle prime due fasi di maturazione, quando il frutto ancora non arriva al massimo gradi di dolcezza.

I platani, a differenza delle banane, devono essere mangiati cotti, possono essere consumati crudi solo quando si presentano con la buccia nera.

Leggi anche  Come tagliare la papaya

Il platano può essere venduto in tutti i gradi di maturazione, visto che sono tutti commestibili. In ogni caso è bene conoscerne le caratteristiche al fine di utilizzarli al meglio.

Gradi di maturazione del platano e consumi

  • Platano verde: in questo caso il frutto è al suo primo livello di maturazione, è ricco di amido ed ha un sapore simile a quello delle patate. A questo livello di maturazione è opportuno consumarlo fritto o bollito.
  • Platano giallo: quando il platano ha la buccia gialla il frutto è ad un livello di maturazione media. In questo caso gli zuccheri iniziano a farsi sentire ed il frutto è un po' più dolce. In questo caso può essere utilizzato in tutte le preparazioni.
  • Platano nero: quando la buccia del platano diventa nera vuol dire che il frutto è arrivato al suo massimo livello di maturazione, la polpa è quindi molto dolce, ed è ideale nella preparazione di dolci e dessert. I platani al massimo della maturazione possono essere mangiati anche crudi.

Come sbucciare il platano

Per sbucciare il platano occorre munirsi di tagliere e coltello, in quanto la sua buccia molto più coriacea di quella della banana, risulta piuttosto dura da asportare, soprattutto quando il frutto non ha ancora raggiunto il suo massimo grado di maturazione.

  1. Per sbucciare il platano sistemate il frutto su un tagliere ed iniziate a tagliare le estremità.Come sbucciare il platano 2Come sbucciare il platano 3
  2. Ora praticate un'incisione lungo tutta la buccia del frutto, facendo attenzione a tagliarla senza incidere anche i frutto.Come sbucciare il platano 4
  3. Sollevate la buccia con decisione aiutandovi con le mani e staccatela man mano dalla polpa del frutto.Come sbucciare il platano 5Come sbucciare il platano 6

Come conservare il platano

Il platano può essere conservato in un luogo fresco, fino a completa maturazione, anche per 3 settimane.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (99 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy