Come organizzare le feste dei bambini

()
Come organizzare una festa per bambini

Un'occasione speciale, un compleanno, un "bravo" a scuola... sono tanti i motivi per regalare una festa ad un bambino. La gioia e l'allegria di un gruppo di bambini è una valida ricompensa per gli sforzi fatti per preparare una giornata da ricordare. Ecco quindi qualche consiglio per trasformare un giorno speciale in un grande successo.

Leggi anche  Come organizzare la festa di Halloween

L'organizzazione di una festa è un momento molto divertente ed un'occasione di complicità con il mondo dei più piccoli. Tuttavia per evitare qualche inconveniente dell'ultima ora è utile non tralasciare alcun dettaglio.

Innanzi tutto è importante stabilire con un anticipo di qualche settimana il luogo, il tipo e la durata della festa. Non è di minore importanza il numero di ospiti da poter invitare! I bambini, anche i più piccoli, hanno delle idee precise su chi vogliono invitare e che tipo di festa vorrebbero dare. Ed è proprio a questo punto che è utile e divertente farli partecipare anche all'organizzazione! SmileSi potrebbe ad esempio lasciare che siano proprio loro a preparare una lista degli invitati, magari dandogli un numero limite di persone da poter invitare nel caso in cui si abbiamo problemi di spazio.
Come organizzare una festa per bambini 2

Il Cibo

Il cibo in una festa è fondamentale, per i bambini questa è un'occasione per mangiare e bere! E' utile quindi prevederne una grande quantità! Tongue out   Sarebbe opportuno offrire un'ampia varietà di salatini e di dolci caldi e freddi, così che anche gli ospiti più "schizzinosi" siano soddisfatti. L'idea migliore è quella di servire da 4 a 6 piatti salati (caldi e freddi), da 2 a 3 piatti dolci, includendo semifreddi, gelati e l'immancabile torta. Non dimentichiamo che i bambini piccoli preferiscono i biscotti facili da tenere in mano, che non si sbriciolano e non si spezzano. Non devono ovviamnete mancare dal menu le bevande bresche, di almeno due tipi. A questo punto per non dimenticare niente è meglio compilare una lista della spesa e decidere cosa preparare prima e cosa il giorno stesso.  Nella lista non devono mancare bicchieri e piatti di plastica rigida (più facili da maneggiare per le loro manine) e le tovaglie ed i tovaglioli, meglio se colorati e creativi per esaltare l'atmosfera di festa!
Come organizzare una festa per bambini 3

Il Luogo

La scelta del luogo può essere diversa a seconda delle esigenze e delle disponibilità. Ricordiamo comunque che le feste non devono essere fatte necessariamente in casa, anche il giardino, lo zoo, i parchi di divertimento o acquatici, la spiaggia ed il bosco offrono, a seconda del periodo dell'anno, uno spazio alternativo. Anche un hobby del festeggiato potrebbe suggerire il luogo di ritrovo!Per rendere evidente il luogo dei feteggiamenti è utile utilizzare dei palloncini. Ad esempio se si decide di organizzare la festa in casa si possono legare i palloncini al cancello o alla porta di ingresso; se si è all'aperto si può sfruttare la natura e legare quindi i palloncini agli alberi più vicini.

Gli Inviti

Per la realizzazione degli inviti l'arma vincente è la fantasia!Gli inviti possono essere acquistati o fatti in casa. L'idea migliore è quella di far scrivere direttamente dal festeggiato, su dei cartoncini colorati, il nome, l'indirizzo, gli orari (di inizio e fine) ed il tema (uno spuntino, un pigiama parti, una festa in costume o in tema). Non dimentichiamo di indicare come raggiungere il lugo della festa ed un numero di telefono per confermare la partecipazione. Ma un semplie cartoncino colorato si può anche trasformare in un simpatico "collage". Si potrebbero ad esempio ritagliare dai giornali dei disegni di personaggi della fantasia, di animali, ecc, per incollarli direttamente sul cartoncino o magari utilizzarli per incorniciare la foto del festeggiato!

I Temi

Spesso le idee più semplici, come quella del cappellaio magico o la lassica festa in maschera, hanno lo stesso successo di quelle più elaborate. E' importante decidere quanto impegno dedicare alla festa, si potrebbe ad esempio suggerire agli invitati di travestirsi o limitare il tema alla preparazione della tavola e della torta. Per una festa in costume sono necessari degli ulteriori accorgimenti, in quanto potrebbero esserci dei bambini che non amano mascherarsi e dei genitori che lo ritengono dispendioso in quanto a tempo e denaro. E' meglio quindi contattare prima i diretti interessati.

Le Decorazioni

Per la scelta delle decorazioni occorre adattare le proprie idee alle proprie esigeze. I negozi che trattano articoli per feste offrono una vasta scelta di decorazioni, palloncini, costumi, ecc. Ma anche l'idea "fai da te" non è da sottovalutare! In questo caso ci si può munire di tessuti e decorazioni presso un rivenditore all'ingrosso o ai grandi magazzini. Quando tutto il materiale è pronto l'unica cosa che resta da fare è dare libero sfogo alla fantasia... e in questo è meglio farsi dare una mano dai bambini!! Wink

... da 1 a 6 anni

Per le feste di bambini molto piccoli è meglio invitare anche i loro genitori, perchè ci sarà bisogno di più attenzione e aiuto! In questo caso si potrebbe organizzare una merenda la mattino o al pomeriggio anche con dei semplici inviti telefonici. Quando è possibile è meglio festeggiare in giardino, per evitare di preoccuparsi che qualcuno sporchi o rompa qualcosa. E' importante però scegliere un posto all'ombra e stendere unacoperta per i più piccoli. In questo caso, ovviamente, occorre esplorare la zona per pulire e verificare che il luogo sia sicuro per poter affrontare la sfrenata curiosità dei bambini.Per i bambini da 2 anni in giù non è necessario organizzare giochi, basterà farli giocare con la sabbia ed i giocattoli (assicurandosi che ce ne siano a sufficienza). Per i bambini dai 4 ai 6 anni èsi possono invece organizzare dei giochi semplici e divertenti in cui i più grandicelli aiuteranno i più piccoli.

... da 7 a 12 anni

A quest'età i bambini iniziano a sentirsi degli ometti e delle donnine... Questa è la fascia di età che maggiormente si entusiasma per le feste. I bambini vorranno partecipare in maniera attiva nell'organizzazione dell'evento, quindi è possibile contare sul loro aiuto in cucina e per le decorazioni. Con l'aiuto di una bella gioranta è possibile organizzare la festa all'aperto, il che risparmierà sicuramente un bel po' di confuzione garantendo lo spazio necessario anche per i giochi più animati. I giochi favoriti restano quelli consolidati dal tempo, come la caccia al tesoro, la patata bollente, i cuscini musicali, i palloncini, ecc. 

Per non tralasciare alcuna attività ed assicurarsi che nessuno si annoi è meglio seguire una scaletta per le attività e i giochi, calcolando il tempo per mangiare e per il taglio della torta (evitando di preoccuparsi se le cose non seguono perfettamente i piani).

Vademecum

Compilare la lista degli invitatiConsegnare gli invitiDecidere il menu e Preparare una lista di ciò che si deve acquistareDecidere le decorazioni ePreparare una lista del materiale che occorrePreparare una tabella in cui Segnarele diverse fasi delle cose da fareStabilire la scaletta dei giochiIngaggiare qualcuno che dia una mano Laughing 

... e Buon Divertimento!! 
Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.93 (298 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy