Come dissalare e ammollare il baccalà

di Marianna Pascarella (aggiornata il 22-12-2015)

Il baccalà altro non è che il merluzzo nordico, uno dei più grandi pesci azzurri, sottoposto a salatura ed stagionatura. Il pesce salato e stagionato può in questo modo essere conservato a lungo, questo processo permette il trasporto per lunghissime tratte e quindi la consumazione anche in luoghi lontanissimi da quello di origine. Basti considerare che il merluzzo nordico, le cui specie più diffuse sono il Gadus macrocephalus e il Gadus morhua, sono presenti rispettivamente nell'Oceano Pacifico settentrionale e nell'Oceano Atlantico settentrionali, ed i principali paesi di produzione sono Norvegia, Danimarca, Isole Foroe, Islanda e Canada, ma viene diffuso e consumato praticamente in tutto il mondo.

Ricetta Come dissalare e ammollare il baccalà

Leggi anche le  Tecniche di cottura del pesce

 
 
Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.96 (161 Voti)
Mostra i Commenti
Il Ricettario di Marianna
Il Ricettario
di Marianna