Questo sito contribuisce alla audience di

Zenzero: come sceglierlo, usarlo e conservarlo

()
Come conservare lo zenzero

Lo zenzero è una radice utilizzata in cucina come spezia, per insaporire piatti di diverso tipo, infatti è adatta non solo a primi e secondi, ma anche a dolci e cocktail. Lo zenzero ha anche innumerevoli proprietà benefiche e curative, pertanto viene utilizzato anche come rimedio naturale per sintomi di nausea, mal di stomaco, aiuta a regolarizzare l'intestino ed aiuta ad espettorare.

In commercio lo zenzero si trova, a lunga conservazione, secco in polvere, nei classici vasetti delle spezie, o fresco, allo stato naturale quindi sotto forma di radice vera e propria e si trova nel banco frutta dei supermercati, almeno di quelli più forniti.

Lo zenzero fresco ha un sapore più deciso rispetto a quello secco e può essere utilizzato a fette o grattugiato. Una volta acquistato, come ogni cibo fresco, se non viene ben conservato tende a deteriorasi.

Leggi anche le  Ricette con lo Zenzero

In questa Guida di Cucina vedremo come conservare la radice di zenzero fresco nella maniera ottimale e più congeniale alle vostre esigenze.

Come scegliere una radice di zenzero fresco

Innanzitutto per allungare i tempi di conservazione dello zenzero è opportuno scegliere radici di zenzero fresco, al momento dell'acquisto. Quelle da privilegiare sono quelle con la buccia liscia, piuttosto pesanti (quindi non svuotate dalla naturale evaporazione dei liquidi) e sode.

Come si conserva la radice di zenzero intera

La radice di zenzero intera si conserva in frigorifero, chiusa in un sacchetto di carta per alimenti, dal quale avrete fatto fuoriuscire tutta l'aria, per un periodo di 3 settimane.

Come si conserva la radice di zenzero pelata

La radice di zenzero pelata si conserva ben chiusa in un foglio di carta, sempre in frigorifero, per una decina di gironi circa.

Come si congela la radice di zenzero

Per conservare la radice di zenzero più a lungo potete tagliarla a pezzetti e congelarla. In questo caso i pezzi di zenzero dureranno anche qualche mese.

Come conservare la radice di zenzero a fette o grattugiata

La radice di zenzero può essere conservata (in frigorifero per 1 settimana, o in freezer per qualche mese) già tagliata a fette o grattugiata e porzionata, per essere prelevata nella giusta quantità.

In questo caso, fate attenzione a non gettare il pregiato succo che si ottiene dal taglio della radice di zenzero, questo ha importanti proprietà depurative, analgesiche per il mal di stomaco e stimolanti per espellere il catarro. Potete berlo subito o conservarlo in frigorifero per un paio di giorni.

Come fare lo zenzero candito

Un modo per conservare lo zenzero a lungo, sotto forma di conserva, consiste nel fare lo zenzero candito. Per preparare lo zenzero candito occorre innanzitutto pelare la radice di zenzero, utilizzando un pelaverdure. Tagliate poi la radice a fettine, mettetele in una pentola capiente ricopritele interamente di acqua fredda e portate a bollore. Fate sobollire per circa 40 minuti, verificando che non si asciughi l'acqua e che alla fine le fettine di zenzero si siano ammorbidite. Scolate le fettine di zenzero, pesatele (annotandovi il peso) e rimettetelo nella pentola. Aggiungete lo stesso peso di zucchero, 2-3 cucchiai di acqua e fate cuocere il tutto, facendo sciogliere lo zucchero e riportando ad ebollizione, mescolando ogni tanto con un mestolo di legno. Fate caramellare fin quando lo zucchero non si sarà sciolto tutto e sarà stato assorbito. Fate raffreddare completamente, poi passate le fettine di zenzero nello zucchero e riponetele in un contenitore di vetro chiuso.

Le Proprietà dello Zenzero

Inserire lo zenzero in una dieta bilanciata può apportare davvero tantissimi benefici al nostro organismo. Oltre alle sue note proprietà antiossidanti, che contrastano i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare, lo zenzero può vantare importanti proprietà antinfiammatorie e antisettiche, che possono fornirci un valido aiuto per proteggerci da raffreddore, influenza e dolori muscolari.

Insomma, una spezia che ha quasi del miracoloso e che può vantare tra le sue mille virtù anche quelle di migliorare la digeribilità dei grassi e delle proteine animali, stimolare il corretto funzionamento dell’intestino e combattere la nausea. E c’è chi dice che abbia perfino sorprendenti effetti dimagranti!

Leggi di più su  Le proprietà dello zenzero

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.61 (367 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna


© Copyright 2006-2018 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di Mediaweb di Salvatore D'Onofrio - P.IVA 07569981215 / REA 895056

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy