Come congelare gli impasti lievitati

()

Vi sarà capitato di ritrovarvi con un impasto lievitato eccessivo da dover consumare o di aver voglia di una bella pizza e non avere la possibilità di preparare l’impasto per assecondare di conseguenza il vostro desiderio. In tutti questi casi, e non solo, potrete semplicemente ricorrere ad un impasto lievitato congelato, che potrete fare voi stessi utilizzando parte dell’impasto preparato o addirittura preparandolo appositamente per averlo pronto all’occorrenza.

Ricetta Come congelare gli impasti lievitati
 

Se ancora vi state chiedendo se è possibile congelare gli impasti lievitati sappiate che la risposta è “assolutamente sì” e in questa guida di cucina troverete tutti i dettagli su come congelarli, in quale fase di lavorazione, e come utilizzarli una volta scongelati.

Leggi anche  Come fare se un impasto non lievita

Che si tratti di impasti dolci o salati, di brioche, pan brioche, panettoni, pizza, rustici, panepanini, è quasi sempre possibile congelare un impasto lievitato, soprattutto quando viene preparato con le vostre stesse mani, utilizzando solo ingredienti di primissima qualità, non precedentemente congelati a loro volta. 

In quale fase di lievitazione occorre congelare un impasto?

In verità non esiste una risposta "assoluta" a questa domanda, la fase migliore in cui procedere con il congelamento dell'impasto può dipendere da esigenze specifiche, che possono cambiare di volta in volta.

Come congelare un impasto prima della prima lievitazione

Per congelare un impasto prima della prima lievitazione, dovrete procedere a metterlo in un sacchetto per alimenti subito dopo averlo lavorato ed aver realizzato una palla, sistematelo quindi in freezer per congelarlo. L’impasto congelato si conserva in questo modo fino a 2-3 mesi. Congelare gli impasti in questa fase di lievitazione può essere molto comodo per impasti come quello di pizza, pane e pan brioche, lo svantaggio è che l’impasto deve ancora lievitare e che i tempi di lievitazione di un impasto congelato si allungano notevolmente, quindi conviene scongelarlo (meglio se in frigorifero) 12 ore prima dell’utilizzo, così che il lievito abbia tutto il tempo necessario di riattivarsi.Come congelare un impasto lievitato 2

Come congelare un impasto prima dell’ultima lievitazione

La necessità di congelare un impasto prima dell’ultima lievitazione può sopraggiungere quando si preparano croissant, brioche o le pagnottelle della pizza o dei panini. In questo caso, al termine della lievitazione lunga, una volta modellate le preparazioni che ci accingiamo a fare, queste devono essere sistemate distanziate su una teglia rivestita con della carta forno e, invece di essere lasciate all’ultimo passaggio di lievitazione, si ripongono in freezer per farle congelare. Una volta congelate possono essere messe insieme nei sacchetti per alimenti. Al momento dell’utilizzo si prelevano le quantità necessarie e si lasciano a temperatura ambiente per permettergli di completare l’ultima fase della lievitazione, per essere poi infornate.Come congelare un impasto lievitato prima dell'ultima lievitazione Come congelare un impasto lievitato (cornetti, pizza)

Come congelare un impasto dopo la cottura

Un altro metodo molto comodo ed efficiente consiste nel congelare le preparazioni, sempre dolci o salate che siano, a cottura ultimata. Questo procedimento può essere molto comodo soprattutto quando magari ci si accorge solo al termine di tutto il processo di preparazione di aver esagerato con le quantità o quando si vuole avere in freezer una porzione pronta all’uso. In questo caso lasciate che le vostre preparazioni (pizza, croissant, panini, ecc.) si raffreddino completamente, quindi metteteli in un contenitore per freezer o in un sacchetto per alimenti e lasciateli congelare così protetti. Al momento dell’utilizzo dovrete solo lasciare che si scongelino a temperatura ambiente per poi essere riscaldati in forno caldo per pochissimi minuti. Per velocizzare i tempi di scongelamento, in questo caso potrete anche decidere di utilizzare il microonde nella modalità scongelamento.Come congelare un impasto lievitato cotto

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.73 (157 Voti)

Commenti  

Fiorella
# Fiorella 2020-09-08 15:47
Buongiorno avrei bisogno di un consiglio. Volevo preparare dei panettoni gastronomici in anticipo per non trovarmi all’ultima settimana con molte cose da fare. Pensavo al congelamento in freezer dei panettoni cotti ma senza farcitura però non l’ho mai fatto e quindi non ne conosco il risultato. Quello che chiedo cortesemente è:
1-I panettoni si possono congelare cotti?
2-È meglio congelarli già tagliati a fette oppure tagliarli dopo averli scongelati?
3-Una volta scongelati è meglio passarli qualche minuto nel forno oppure meglio evitare?
Se avesse qualche consiglio da darmi gliene sarei molto grata. Nel frattempo ringrazio per l’attenzione e le auguro una buon pomeriggio. Grazie
Rispondi
Simona
# Simona 2020-03-20 13:32
Buongiorno avrei una domanda! Vorrei fare delle girelle sfogliate con crema e uvetta..con la ricetta che ho ne verrebbero circa 25..volevo sapere se alcune potevo congelarle prima dell' ultima lievitazione e quindi quando le.ho già farcite con crema e uvetta e formate.. oppure de mi consigli di congelarle una volta cotte..vorrei avere il massimo risultato! Avevo già fatto questa cosa con i croissant ! Ma quelli erano vuoti! La crema nelle girelle potrebbe compromettere l'ultima lievitazione? Grazie mille
Rispondi
 
Maria Rosa
# Maria Rosa 2019-12-30 14:14
Buon pomeriggio, ho una domanda da porre: mi sono avanzati due pagnottelle di pasta per la pizza e le ho congelate già levitate, ora vorrei utilizzarle, come si procede per il scongelamento e la preparazione? Grazie per la cortesia e auguridi buon anno
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-01-20 09:58
Ciao Maria Rosa,
toglile dal freezer (al mattino ad esempio per cuocerle la sera) e lasciale scongelare e arrivare alla temperatura ambiente. Chiaramente per i tempi di scongelamento regolati anche in base alle dimensioni delle tue pagnottelle.
Quando saranno arrivate a temperatura ambiente puoi procedere come se le avessi appena fatte lievitare! ;)
Rispondi

Aggiungi commento



 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927