Follow my blog with Bloglovin

Come aprire una noce di cocco

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

La noce di cocco è il frutto della palma da cocco e la polpa della noce rappresenta anche il seme della pianta.

La noce di cocco è un frutto tipicamente esotico, in genere proveniente da Isole Caraibiche, India e Sud Est Asiatico. Questo frutto ha un guscio legnoso molto resistente, che può determinare una certa difficoltà per la sua apertura; tuttavia se si seguono alcuni accorgimenti, rispettando i passaggi, questa “impresa” diventa possibile e neanche tanto complicata.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 10 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Ricette Correlate

Anguria 5 modi per consumarla in estate

Regina incontrastata di ogni estate che si rispetti, l’anguria piace a tutti. Fresca e poco calorica, non si può resisterle. Ecco come gustarla. Dissetante, fresca, leggera e naturalmente dolce, l’anguria è il frutto dell’estate: ci regala refrigerio come pochi altri alimenti. Come se non bastasse, le proprietà...

Kokosmakronen

I kokosmakronen (o macaroon al cocco) sono dei dolcetti al cocco tipici tedeschi, preparati soprattutto (ma non solo!) durante le feste di Natale. Il gusto semplice, ma allo stesso tempo intenso e ben percebile del cocco, rende questi biscotti una vera prelibatezza. Inoltre dopo averli preparati ed aver notato la...

Plumcake alle carote

Il plumcake alle carote è un dolce semplice e soffice, perfetto per la prima colazione, preparato senza burro, quindi anche leggero per chi preferisce dei dolci che sono preparati senza burro. La combinazione di acqua e olio, garantisce una consistenza soffice e leggerissima del dolce, che conquista ad ogni morso....

Sablé al cocco

I biscotti sablé al cocco sono dei semplici e gustosi frollini al burro, di quelli che si preparano in pochissimo tempo e si finiscono ancor prima. Se avete presente quelle classiche scatole di latta di biscotti al burro danesi, ce ne sono alcuni, in genere dalla forma circolare chiusa, come un disco, che hanno un...

Semifreddo cocco e Nutella

Il semifreddo cocco e Nutella con mascarpone è un dolce freddo e senza cottura, preparato senza uova e senza colla di pesce, ideale quindi anche per vegetariani. E' un dolce molto semplice da preparare che richiede veramente pochi passaggi, non prevede cottura e dopo poche ore di raffreddamento avrete un dessert...

Torta di San Valentino cocco e Nutella

La torta di San Valentino cocco e Nutella è un dolce semplice perfetto per festeggiare un'occasione importante o una ricorrenza particolare, come in questo caso la festa più romantica dell'anno, quella nella quale gli innamorati sono i protagonisti indiscussi, la festa che celebra cupido e la sua bravura a colpire e...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.95 (328 Voti)

Commenti  

Ievleva Ekaterina
# Ievleva Ekaterina 2018-05-24 11:02
Salve,ho aperto la noce di cocco e ho trovato dentro la polpa bianca priva della caratteristica buccia marrone(quella edibile).Vorrei precisare che ci sono piccoli pezzetti di buccia qua e la.Come odore non posso definirlo maleodorante,ma forse c'è una nota insolita.
Vorrei sapere se è poco maturo o avariato?
Grazie
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-05-24 13:16
Ciao Ievleva Ekaterina,
in genere un cocco per essere fresco deve essere pieno di liquido, deve presentare una polpa bianca, senza macchie o segni di deperimento e soda, quindi compatta. La buccia marrone edibile resta attaccata alla polpa bianca.
Quando inizia a deperirsi tutto quello che ti ho detto non c'è più o tende comunque a modificarsi. Anche la parte marrone tende a staccarsi.
Quindi ti consiglio di verificare bene l'odore e le altre caratteristiche . :-)
Rispondi
 
Carmelo
# Carmelo 2015-08-28 13:16
Il cocco tagliato l'ho conservato in una ciotolina piena d'acqua di bottiglia, va cambiata l'acqua se lo tengo per più giorni?
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2015-08-28 16:58
Ciao Carmelo,
quando lo conservo per più giorni io cambio l'acqua una volta al giorno e lo conservo in frigorifero. :-)
Rispondi
Carmelo
# Carmelo 2015-08-28 17:01
Si mi dimenticavo di specificare che lo conservo in frigo e chiuso con il suo coperchio, stamattina però per errore ho mangiato pezzi di cocco all'acqua vecchia di due giorni, può succedermi qualcosa?
Rispondi
Carmelo
# Carmelo 2015-08-28 17:03
"con l'acqua vecchia di due giorni"
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy