Colomba di Pasqua veloce

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

La colomba di Pasqua veloce è una soluzione rapida per preparare il più classico tra i dolci delle festività pasquali, un irrinunciabile che da anni fa gola sulla tavola imbandita e che rappresenta un po' un'identità delle feste stesse, qualcosa che proprio non può mancare. E se resta qualche pezzo, inutile dirlo: sarà parte del cestino della pasquetta.

La colomba di Pasqua veloce è un dolce rapido che richiede una sola giornata di lavoro, così che se quest'anno non volete rinunciare ad una deliziosa colomba artigianale fatta in casa, ma non avete il giusto per seguire i vari processi di lievitazione della colomba classica, eccovi una soluzione rapida, ugualmente aromatica, soffice e profumata, che può andare incontro alle vostre esigenze.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 50 minuti RIPOSO: 6-7 ore COTTURA: 50 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Come conservare la colomba di Pasqua?
Il modo migliore per conservare la colomba di Pasqua ed evitare che si asciughi è metterla in un sacchetto per alimenti, togliendo il più possibile l'aria. Considerate comunque che si tratta sempre di un dolce senza conservati, quindi è preferibile consumarla in 2-3 giorni al massimo, per poterla gustare in tutta la sua sofficità.

Come lavorare la colomba artigianale?
Sebbene questa sia una versione "veloce" della colomba fatta in casa, quindi preparata con lievito di birra e a lievitazione diretta, a onor del vero bisogna comunque dire che si tratta pur sempre di un lievitato importante e che quindi per ottenere un ottimo risultato è importante lavorarla bene, per questo sarebbe opportuno munirsi di una planetaria.

Ricette Correlate

Casatiello muffin

I casatiello muffin sono una delle idee di Pasqua che non possono mancare sulle tavole degli italiani o di tutti gli appassionati del buon cibo e delle tradizioni. Quest'anno non ci sono scuse per non preparare un buon casatiello e se per Pasqua avete già una tavola piena di bontà, potete decidere di spostare un po'...

Biscotti di Pasqua senza burro

I biscotti di Pasqua senza burro per bambini sono un'idea semplice e veloce, per preparare dei semplicissimi frollini realizzati con una pasta frolla all'olio, decorati con cioccolato fondente e zuccherini a piacere. La pasta frolla all'olio per me è sempre una delle soluzioni migliori che ci siano per far mettere le...

Torta di riso salata genovese

La torta di riso salata genovese è una preparazione rustica tipica della cucina ligure, in particolare della Riviera di Levante, ormai diffusa in tutta Italia. La ricetta semplice ed economica si prepara con una pasta matta che fa da guscio per accogliere un delizioso ripieno di riso e formaggio. Sebbene sia una...

Pastiera napoletana

La pastiera napoletana è il più classico dei dolci napoletani che non può mancare per la Santa Pasqua. Un guscio di pasta frolla che racchiude una crema a base di grano, ricotta e uova, il tutto impreziosito dagli aromi intensi di cannella, millefiori e fiori d'arancia e qualche pezzetto di frutta candita....

Crostatine di pastiera

Le crostatine di pastiera sono delle mini pastiere di Pasqua semplice e sfiziose, perfette per offrire in occasione delle prossime festività pasquali un grande classico rivisitato, almeno nella forma, in una chiave ancora più sfiziosa! La base è quella classica della pasta frolla, che io amo preparare quasi sempre...

Monachine napoletane

Le monachine napoletane sono dei piccoli dolci di pasta sfoglia, farciti con crema pasticcera e confettura di amarene. Una super golosità che si prepara in soli 10 minuti! Forse non ci crederete ma questa ricetta sembra essere proprio l'antenata delle più moderne sfogliatelle con crema e amarena, forse più conosciute...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.92 (331 Voti)

Commenti  

Federica
# Federica 2020-04-09 15:31
Ciao Marianna, volevo chiederti se fosse possibile sostituire la farina manitoba con la 0, quindi tutta 0 e l'olio di semi con il burro. Grazie in anticipo
Rispondi
Laura
# Laura 2016-03-10 00:37
... sicuramente buona!!... non vedo l'ora di farla!..
Rispondi
 
vivalafocaccia
# vivalafocaccia 2011-03-19 08:33
Mi piace questa ricetta. E' molto veloce. La devo provare. Quella che ho fatto io richiede 8 ore. Ne ho fatto un video qui: https://vivalafocaccia.com/2011/02/23/pasqua-ricetta-colomba-lievito-naturale/ Grazie
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2008-03-13 18:02
Devi trattare la colomba come un dolce qualunque, ciambella o altro... Per cui innanzitutto devi conservarla in un contenitore ermetico (così non si asciuga) e puoi consumarla entro 4-5 giorni.
Rispondi
chiara
# chiara 2007-03-22 20:56
sembra interessante! domanda da profana, visto che non ho mai fatto la colomba in casa: quanto si mantiene?
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy