Cloud bread

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Il cloud bread, letteralmente pane nuvola, è un pane sofficissimo che, tanta la sofficità e la leggerezza, dà proprio la sensazione di mangiare una nuvola. Di origine americana, come del resto tante preparazioni un po’ “insolite”, questo pane dall’aspetto di piccole focaccine arricchirà la vostra tavola di gusto, rendendo il cestino del pane un vero scrigno del tesoro.

Il cloud bread è una delle ultime tendenze del web, cliccatissimo sui food blog e siti di cucina, è al momento anche una delle immagini in grado di ottenere più like sui social. La sua preparazione è davvero semplicissima, a differenza del pane tradizione, non sono necessarie impastatrici o forza di gomito, basta infatti un semplice sbattitore elettrico per montare gli albumi a neve. Poveri di ingredienti, ne sono necessari addirittura solo 3 (uova, formaggio spalmabile ed un pizzico di lievito) sono la versione gluten free del pane. Amati anche dagli sportivi e da chi sta perennemente a dieta, grazie ai loro ingredienti sono anche una ricca fonte di proteine, che non contiene carboidrati.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 15 minuti

I Consigli di Marianna

Il cremor tartaro, rispetto al lievito, oltre ad attivare la lievitazione, favorisce anche il montaggio degli albumi, rendendoli facilmente gonfi e spumosi.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.73 (82 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy