Ciliegie sciroppate

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

Le ciliegie sciroppate fatte in casa sono una conserva primaverile ed estiva molto apprezzata e semplice da preparare. Si tratta di un modo gustosissimo per preservare un frutto tanto buono anche fuori stagione, proprio come facevano le nostre nonne, qando non erano reperibili pordotti fuori stagione.

Le ciliegie sciroppate vengono preparate a basso costo e permettono di avere tutto l'anno delle buonissime ciliegie da utilizzare per decorare o farcire dolci di ogni tipo: dalle torte come l'intramontabile foresta nera alle crostate, dalle cheesecake ai gelati, dalle tartellette alle zeppole di San Giuseppe a dolcetti mignon di vario tipo. Per preparare questa semplice conserva è preferibile utilizzare le ciliegie grandi e sode, preferibilmente i duroni (o ciliegie duracine). Lo sciroppo per la conservazione è molto semplice e viene preparato semplicemente con acqua e zucchero, se volete potete aggiungere degli aromi, come la cannella o del Brandy.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 40 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Come conservare le ciliegie sciroppate?
Una volta verificato che il sottovuoto sia avvenuto correttamente i vasetti di ciliegie sciroppate si possono conservare in dispenda, o in un luogo fresco e buio, anche per diversi mesi. Una volta aperto il vasetto conservatelo invece in frigorifero e consumatelo entro pochi giorni.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.91 (287 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy