Follow my blog with Bloglovin

Chiacchiere di Carnevale

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

Le chiacchiere di Carnevale o frappe, sono un tipico dolce di Carnevale, apprezzata da grandi e soprattutto piccini! Si tratta di un tipo di dolce molto sottile e friabile, che viene generalmente fritto e cosparso di zucchero a velo e servito con la famosa crema al cioccolato: il sanguinaccio, non mancano tuttavia le versioni delle chiacchiere al forno o delle chiacchiere salate!

Le chiacchiere di Carnevale sono delle cialde croccanti e friabili, quelle "vere", "autentiche" ed "originali" sono sottilissime e piene di bolle e fanno crock ad ogni morso, proprio come quelle che ci comprano in pasticceria. Per ottenere delle chiacchiere buonissime bisogna conoscere il segreto per fare delle chiacchiere perfette! Il segreto sta sia nella stesura della pasta, che deve essere sottilissima, ecco perchè è consigliabile stenderla con la macchina per le sfoglie, sia nella cottura, l'olio infatti deve essere ben caldo ma non troppo bollente, la temperatura giusta dovrebbe essere intorno ai 170-180°. Se avete un termometro da cucina il gioco è fatto, diversamente potrete verificare l'olio con un pezzetto di pasta: immergete il pezzetto di pasta nell'olio caldo e vedete come si comporta: se si colora troppo velocemente vuol dire che la temperatura dell'olio è troppo alta, quindi allontanate la pentola dal fuoco e lasciatelo raffreddare un po'; se invece il pezzetto di pasta cade sul fondo e fatica a rialzarsi vuol dire che la temperatura è troppo bassa, quindi alzate la fiamma ed attendete che l'olio si riscaldi. Se invece assumono un aspetto "bruciato" vuol dire che l'olio ha superato il punto di fumo, quindi cambiatelo. Ancora, per la perfetta riuscita delle chiacchiere di Carnevale è importante non omettere il liquore, poichè è proprio l'alcol che aiuta a gonfiarle e friggerle man mano che gli si da la forma!

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 40 minuti RIPOSO: 30 minuti COTTURA: 15 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Come conservare le chiacchiere?

L'impasto delle chiacchiere può essere conservato in frigorifero avvolto nella pellicola per un giorno al massimo e tenerlo per una mezz'oretta a temperatura ambiente prima di utilizzarlo. Se invece si vogliono conservare le chiacchiere già fatte, allora è possibile riporle in un sacchetto di carta al riparo dall'aria in modo che si mantengano al meglio per al massimo 3 giorni.

Perché le chiacchiere di carnevale si chiamano così?

Le chiacchiere possono essere anche napoletane e la storia fa risalire il loro nome alla Regina Savoia che volle chiacchierare ma ad un certo punto le venne fame e chiamò il cuoco di corte, Raffaele Esposito, per farsi fare un dolce che potesse allietare lei e i suoi ospiti, egli prese spunto da quella chiacchierata e diede il nome di "chiacchiera" al dolce appena fatto.

Se vuoi scoprire di più sulla storia delle chiacchiere leggi il mio articolo sulla Storia e Origini delle Chiacchiere.

 

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Ricette Correlate

Carnevale nel mondo: 5 ricette della tradizione

5 dolci tipici del Carnevale nel mondo: dall'America alla Scandinavia, ecco le ricette da provare. Se chiacchiere, castagnole e frittelle scandiscono il Carnevale italiano, altrettanto golosi sono i dolci tipici e tradizionali legati alla festa nel resto del mondo. Il Carnevale, del resto, si svolge nel periodo che...

Funfetti cake

La funfetti cake (o sprinkle cake) è una torta molto scenografica perfetta per le feste di compleanno dei bambini, nata dalla tradizione delle coreografiche torte multistrato americane, alte e morbide, profumate e irressistibili. Questa torta approda anche nel nostro Paese soprattutto in occasione del Carnevale,...

Chiacchiere al cioccolato rocher

Le chiacchiere al cioccolato rocher sono una golosissima variante delle classiche chiacchiere di Carnevale, il dolce simbolo della festa mascherata. La ricetta per fare questa incredibile golosità è davvero semplicissima, vi basterà infatti preparare le tradizionalissime chiacchiere, così come siete abituati a fare,...

Castagnole salate

Le castagnole salate sono una variante sfiziosa delle classica castagnole di Carnevale, le deliziose palline di frolla fritte, che tanto piacciono nel periodo della festa più colorata dell'anno. Queste golose frittelle, insieme alle chiacchiere salate, sono perfette per l'aperitivo che organizzerete in attesa della...

Chiacchiere integrali

Le chiacchiere integrali sono una versione rustica delle classiche chiacchiere di Carnevale, il dolce fritto per eccellenza del periodo della festa mascherata, che viene riproposto su e giù per lo stivale, con mille nomi e differenti sfaccettature. La versione integrale di questo dolce nasce per accontentare tutti...

Torta di Carnevale

La torta di Carnevale è un dolce farcito, realizzato con una base di molly cake, la soffice base per torta che si prepara in pochissimo tempo e non necessita di essere bagnata, farcita con una semplice e deliziosa crema di ricotta con gocce di cioccolato fondente. Esternamente la torta viene rivestita con uno strato...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.63 (589 Voti)

Commenti  

Anita
# Anita 2020-02-16 12:52
Grazie infinite, semplicemente perfette, un successone.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2020-02-17 11:25
Ciao Anita,
ne sono felicissima!! :D
Rispondi
 
Emy
# Emy 2018-03-28 17:11
Ciaooo Marianna le chiacchere sono state un SUCCESSONE grazie alla tua FANTASTICA RICETTA
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2018-03-28 20:20
Ciao Emy,
sono veramente molto ma molto felice che ti sia piaciuta la mia ricetta! ;-)
Rispondi
Feliciana Caccavale
# Feliciana Caccavale 2017-02-25 23:30
Le ho fatte stasera ed erano buonissime..bol licine zero :-*
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-02-26 21:41
Ciao Feliciana,
mi fa davvero molto piacere sapere che le hai provate... :lol:
Per le bollicine devono essere molto molto sottili e la temperatura dell'olio deve essere giusta, nè altra nè bassa, altrimenti non vengono! :P
Rispondi
 
Feliciana Caccavale
# Feliciana Caccavale 2017-02-26 22:10
Credo che non erano troppo sottili,perché non ho usato la.macchina per la pasta....però erano buonissime :P
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-02-27 10:19
La prossima volta allora prova a sfogliare la pasta con la macchina e vedrai la differenza... Inoltre così facendo, oltre ad ottenere delle sfoglie molto sottili, facendo anche più pieghe alla pasta è come se riuscissi anche a "sfogliare" la pasta e questo aiuta molto nella creazione delle famose bolle! ;-)
Rispondi
MONICA
# MONICA 2017-02-25 19:05
Ho seguito la vostra ricetta alla lettera ma il risultato è stato deludente:non hanno fatto le classiche bollicine ed erano piuttosto dure
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2017-02-25 19:44
Ciao Monica,
se non fanno le bollicine e non vengono friabili vuol dire che non erano abbastanza sottili o che sono state cotte con un olio dalla temperatura sbagliata (troppo alta o troppo bassa) :o
Rispondi
simo
# simo 2016-02-15 11:26
Marianna ma che squisite!!!!!!!
Ieri pomeriggio insieme a mio figlio Leonardo ci siamo cimentati in queste fantastiche chiacchere (da noi a Brescia si chiamano lattughe,devo dire che la tua idea dell'albume montato a neve e inserito alla fine va da dio,perchè durante la cottura fanno delle bolle enormmi,sono veramente buonissime,non ricordavo il tempo di farle cosi' buone.Complimentissimi.
Buona settimana. ;-)
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-02-15 16:17
Ciao Simo,
sono contenta che ti siano piaciute queste chiacchiere/lat tughe! ;-)
Questa ricetta delle chiacchiere mi ha sempre dato enorme soddisfazione.. . :lol:
Auguro un'ottima settimana anche a te! ;-)
Rispondi
 
anna giulia rossi
# anna giulia rossi 2016-01-30 14:36
Ottime ...le preparo subito. Grazie! Sereno e piacevole fine settimana.
Rispondi
Marianna Pascarella
# Marianna 2016-01-30 16:23
Ciao Anna Giulia,
fammi sapere poi come vengono!
Ricordati che se ti è possibile è preferibile stendere la pasta con l'apposita macchinetta, in questo modo la sfoglia è più sottile e si creano più "bolle" in cottura! :-)
Rispondi
cuocokid
# cuocokid 2010-05-15 10:02
sono buonissime :D :D mi fa venire voglia di mangiare
Rispondi
aaaa
# aaaa 2010-02-14 22:27
ciao a tutti volevo provare la ricetta, ma ho dei dubbi su che tipo di farina usare, 00 oppure semola?
Rispondi
astra
# astra 2010-02-08 17:03
Rum fantasia al posto del'acquavite? Che ne dici?
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-11-30 16:42
Eventualmente si può non mettere l'acquavite? Grazie!
Rispondi
 
Anonimo
# Anonimo 2008-10-01 23:18
SPECIALI...CONF ERMO ! GRAZIE TANTE..........
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-09-29 01:28
grazie ci sono riuscita
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-04-29 22:25
:twisted: :evil: ottimo consiglio :D :roll: :P :shock: :0 :lol:
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-04-29 22:19
:roll: ottime :lol:
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-03-17 22:29
:D gia fatti sono speciali :D
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-13 13:49
:roll: le proverò :roll:
Rispondi
 
Anonimo
# Anonimo 2008-02-10 12:20
complimenti, sono fantastiche!!!l e ho appena fatte......e già sono finite!!! :D
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-04 18:06
Bravaaaaaaaaaaa aaaa :D !!!questa ricetta è ottima!!e le chiacchiere buonissime :shock:
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-04 18:05
Grazie per la ricetta :D !!!!queste chiacchiere sono buonissime :shock:
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-03 12:10
non le ho ancora provate , ma se dite che sono buone le farò!
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-02 21:31
Le farò domani ai miei bambini. la bontà penso dipendi anche dalla preparazione e dato che non sono una buona cuoca ...non mi permetterò a dare giudizi. ad ogni modo grazie per la ricetta!
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-02 16:13
spero mi vengano bene
Rispondi
 
Anonimo
# Anonimo 2008-02-02 15:50
molto molto buone!!!!!!!!!! complimenti!! !! :) :) :wink:
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-02-02 13:58
certamente verranno più delicate
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-01-30 16:19
:D 8) :twisted: squisite complimenti una tira l'altra e ti fermi quando nel piatto non ce n'è + :cry:
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-01-30 15:50
:lol: sono fantasctiche
Rispondi
Anonimo
# Anonimo 2008-01-27 14:32
LE POSSO CUOCERE AL FORNO, INVECE DI FRIGGERLE?
Rispondi
Guest
# Guest 2007-02-18 18:07
:P sono buonissime queste chiacchiere :D ne è valsa davvero la pena farle :wink: baci & abbracci Elisa da Messina
Rispondi
 
Calaiò
# Calaiò 2007-02-18 14:58
Molto bene, un'altra ricetta che arricchisce il nostro patrimonio alimentare...co mplimenti alla signora che ci ha regalato questa ricetta...Viva l'Italia :lol: [color=red][/co lor]
Rispondi
dita
# dita 2007-02-17 17:09
sono luccuccedda.sò popio buone
Rispondi

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2020 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy