Carciofini sott'olio

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

I carciofini sott'olio sono una conserva che viene preparata tipicamente in primavera, quando si trovano questi piccoli carciofini teneri e dolci, che si prestano benissimo ad essere conservati sott'olio. La preparazione di carciofini sott'olio è molto semplice, basta pulire i carciofini come si procede normalmente con i classici carciofi grandi, scottarli in acqua e aceto, non molto se si vogliono lasciare croccanti, ed invasarli con aromi a piacere, tipicamente aglio, peperoncino e prezzemolo o origano, ricoprendoli interamente con l'olio.

Per i carciofini sott'olio, così come per quasi tutte le conserve di questo tipo, la scelta dell'olio da utilizzare è fondamentale e ne determina una sostanziale differenza di sapore. L'olio migliore per fare le conserve è quello d'oliva, meglio ancora se extravergine. E' vero che sicuramente è meno economico rispetto a quello di semi, ma il gioco vale la cancela.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 30 minuti RIPOSO: 15 giorni COTTURA: 10 minuti

I Consigli di Marianna

Una volta aperto il vasetto conservatelo in frigorifero.

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.52 (370 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy