Cappelletti

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )

I cappelletti (caplèt in romagnolo) sono un vanto della cucina romagnola, preparati con una sottilissima pasta fresca all'uovo ed un delizioso ripieno di carne. Spesso confusi con i loro cugini tortellini, i più autoctoni conoscono bene la differenza tra le due preparazioni e ci tengono a sottolinearne le differenze, che oltre nel ripieno e nella forma, risiedono soprattutto nel luogo di origine: di tradizione romagnola, reggiana, marchigiana e ferrarese i primi, tipicamente bolognesi i secondi.

I cappelletti sono una delle preparazioni di pasta fresca ripiena più tipiche del nostro Paese. Le massaie romagnole che tradizionalmente preparano chili e chili di queste prelibatezze ci tengono alla sottigliezza della sfoglia e alla dimensione dei cappelletti che devono essere quanto più piccoli possibile. Lavoro di precisione e di pazienza viene spesso affidato ad un gruppo di persone, proprio per velocizzare i tempi e rendere meno tedioso il lavoro stesso che, come in ogni altra circostanza, in compagnia diventa anche un momento piacevole, nonchè un'occasione per tramandare una tradizione.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 60 minuti RIPOSO: 30 minuti COTTURA: 20 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

I cappelletti, un po' come accade con gli altri formati di pasta fresca, possono essere conservati, una volta asciugati, in un contenitore chiuso in frigorifero, per 2-3 giorni. Se avete utilizzato ingredienti freschi potrete anche congelare i cappelletti; metteteli quindi un po' distanziati su un vassoio e riponeteli in freezer per un paio d'ore. Riprendeteli e trasferiteli in un sacchetto o un contenitore specifico. Quando dovrete cuocerli non dovrete fare altro che immergerli direttamente in acqua bollente, senza necessità di scongelarli.


Cappelletti e tortellini: che differenza c'è?

Molti confondono le due preparazioni di pasta fresca, chiamandole in modo poco preciso, spesso confondendole e non distinguendole. In verità si tratta di due tipologie di pasta fresca ripiena diversa, alle quali è quindi giusto e doveroso dare onori e meriti specifici. I cappelletti sono tipici delle zone della romagna, del reggiano, del ferrarese e delle Marche, hanno un ripieno di carne, uova e parmigiano e vengono tradizionalmente cotti in brodo o al sugo. I tortellini invece sono tipici del bolognese, sono leggermente più grandi dei loro cugini e in genere presentano un "baffetto" dovuto alla piegatura dell'angolo esterno del triangolo con il quale si realizzano. La loro preparazione è rigorosamente in brodo di cappone, ma la differenza principale potremo dire che risiede nella farcitura; questi infatti hanno un ripieno a base di carne, prosciutto crudo dolce di Parma, mortadella bolognese, parmigiano e uova, riconosciuto e "stabilito" dalla Confraternita del Tortellino.

Ricette Correlate

Tagliatelle alla Bolognese Bimby

Le tagliatelle alla bolognese Bimby sono un piatto della tradizione culinaria italiana, tipiche dell'Emilia Romagna e in particolare della zona di Bologna. Il ragù alla bolognese è uno di quei piatti di cui non si riesce a far meno, ricco e gustoso si sposa benissimo con le tagliatelle all'uovo. Le tagliatelle alla...

Gnocchi di Patate

Gli gnocchi di patate sono una delle ricette più tradizionali di cui il nostro bel Paese dispone. Si tratta di un formato di pasta fresco che si adatta a qualunque tipo di condimento. Esistono numerose tipologie di gnocchi, che differiscono per il tipo di farina utilizzato, o per l'ingrediente che, aggiunto alla...

Gnocchi al tegamino

Gli gnocchi al tegamino sono una ricetta a base di gnocchi di patate semplice e tradizionale, gustosa e sempre innovativa! Gli gnocchi al tegamino sono una ricetta che a casa mia si prepara da sempre e che sicuramente tutti voi già conoscete. Ma se a qualcuno per caso gli sfuggiva come si prepara, questa è la...

Gnocchetti Sardi al Peperone e Gorgonzola

Un primo piatto in un "piatto" un po' diverso...

Tagliatelle alla Bolognese

Le tagliatelle alla bolognese sono un primo piatto tipico dell'Emilia Romagna, dove il ragù alla bolognese regna sovrano nelle case delle massaie la domenica mattina. E dopo una lenta e delicata cottura della carne macinata nel sugo, a ora di pranzo si può gustare un grande classico della tradizione, preparato con...

Tortellini Panna e Speck

Direi che questo è piatto davvero classico, buono e facile da preparare soprattutto quando si hanno ospiti improvvisi e non si sa cosa cucinare...

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.84 (49 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy